Giovanni XVIII di Alessandria

Giovanni XVIII
Papa di Alessandria
Intronizzazione23 ottobre 1769
Fine patriarcato7 giugno 1796
PredecessoreMarco VII
SuccessoreMarco VIII
 
NomeGiuseppe
NascitaAl-Fayyum (Eyalet d'Egitto)
MorteEgitto
7 giugno 1796
SepolturaChiesa di San Mercurio (Cairo)

Papa Giovanni XIII o Abba Youannis (Al-Fayyum, ... – Egitto, 7 giugno 1796) è stato un vescovo cristiano orientale egiziano, 107º Papa d'Alessandria e Patriarca della Sede di San Marco.

BiografiaModifica

Nacque a Fayoum, in Egitto. Il suo nome secolare era "Giuseppe". Divenne monaco nel monastero di Sant'Antonio.

PapatoModifica

Alla dipartita di papa Marco VII, fu scelto all'unanimità per succedergli. Fu ordinato nella chiesa copta di San Mercurio al Cairo, domenica 15 paopi del 1486 del calendario copto (23 ottobre 1769 d.C.).

La sede del papa durante il suo patriarcato rimase nella chiesa di Santa Maria (Haret Elroum) al Cairo.

Rapporti con RomaModifica

Durante il suo papato, Papa Pio VI di Roma tentò di attirare le Chiese orientali verso il cattolicesimo romano. A questo scopo, pubblicò gli atti del Concilio di Calcedonia e li distribuì in tutti i paesi dell'Oriente. Inviò persino un legato a Papa Giovanni XVIII di Alessandria chiedendogli di unirsi alla Chiesa cattolica romana. Il famoso studioso e teologo Yousab El Abah, vescovo di Girga, rispose al messaggio, confutando le sue affermazioni e difendendo la posizione dell'ortodossia orientale.

Persecuzione dei coptiModifica

Durante il papato di Papa Giovanni XVIII, i copti furono perseguitati dai sovrani ottomani. La jizya fu aumentata a importi senza precedenti e coloro che non potevano pagarla dovevano convertirsi all'Islam o essere giustiziati. Il comandante dell'esercito ottomano di stanza in Egitto prese il tesoro del Patriarcato e confiscò tutti i suoi fondi. Papa Giovanni XVIII dovette nascondersi per qualche tempo.

Ibrahim El-GoharyModifica

Papa Giovanni XVIII era un buon amico del famoso laico copto Ibrahim El-Gohary. Insieme, lavorarono per restaurare monasteri e chiese. Prepararono anche il santo myron.

MorteModifica

Papa Giovanni XVIII morì il 2 Paoni 1512 del calendario copto (7 giugno 1796 d.C.), dopo essere rimasto sul trono papale di San Marco per 26 anni, 7 mesi e 16 giorni. Fu sepolto nelle tombe dei Patriarchi nella chiesa di San Mercurio. Il trono patriarcale rimase vacante dopo la sua dipartita per 3 mesi e 26 giorni.