Giovanni da Lodi

vescovo italiano

Giovanni da Lodi (Lodi Vecchio, 1025 circa – Gubbio, 7 settembre 1105) è stato un vescovo italiano. È venerato come santo dalla Chiesa cattolica. Fu vescovo di Gubbio.

San Giovanni da Lodi

Vescovo

 
Nascitacirca 1025
Morte7 settembre 1105
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza7 settembre
Attributipastorale, mitria
Giovanni da Lodi, O.S.B.Cam.
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Gubbio (1104-1105)
 
Nato1025 circa a Lodi Vecchio
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovofine 1104 da papa Pasquale II
Consacrato vescovo1105
Deceduto7 settembre 1105 a Gubbio
 

BiografiaModifica

Nacque verso il 1025 nell'antica Laus Pompeia, divenuta in seguito l'attuale Lodi nel 1158 per opera di Federico Barbarossa. Nel 1059 incontrò a Lodi Pier Damiani, cardinale e vescovo di Ostia, che era in viaggio alla volta di Milano. Colpito dalla personalità del futuro santo, non molto tempo dopo entrò nel monastero camaldolese di Fonte Avellana, dove si era ritirato Pier Damiani, e qui ricevette l'ordinazione presbiterale. Il suo modo di vivere era particolarmente austero, caratterizzato da digiuni e continue penitenze. Divideva il suo tempo fra la preghiera, il lavoro manuale e la scrittura.

Mise a frutto la sua preparazione culturale, che gli valse il titolo di "grammatico", nell'attività di amanuense[1]. San Pier Damiani, che si era ritirato nello stesso eremo, lo incaricò di revisionare la sua corrispondenza e gli affidò l'incarico di segretario. Alla sua morte ne curò la biografia e l'edizione degli scritti[2]. Divenuto priore del monastero, Giovanni, in seguito alla terribile carestia che colpì l'Italia verso il 1100, si dedicò completamente ai poveri che si presentavano alla porta dell'eremo. Nel 1104 fu eletto vescovo della vicina Gubbio, morendo pochi mesi dopo, il 7 settembre 1105. Il suo corpo è conservato nella cattedrale della città umbra. Il Martirologio Romano lo ricorda il 7 settembre.

NoteModifica

  1. ^ San Giovanni da Lodi, Vescovo, su santiebeati.it. URL consultato il 25 luglio 2022.
  2. ^ GIOVANNI da Lodi, santo, su treccani.it. URL consultato il 25 luglio 2022.

BibliografiaModifica

  • Mauro Sarti, La vita di s. Giovanni da Lodi vescovo di Gubbio scritta da un monaco anonimo del monistero di Santa Croce dell'Avellana, tratta ora per la prima volta da un antichissimo codice, volgarizzata, ed illustrata dal p.d. Mauro Sarti, Jesi: nella stamperia di Gaetano Caprari, 1748

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica