Giovanni di Lancaster

nobile britannico
Giovanni di Lancaster
John, Duke of Bedford - British Library Add MS 18850 f256v - detail.jpg
Giovanni di Lancaster in atteggiamento orante, Bedford Hours, particolare, Londra, British Library
Duca di Bedford
Conte di Richmond e Kendal
Stemma
In carica 16 maggio 1414-
14 settembre 1435
Predecessore creazione del titolo
Successore Giorgio Neville
Reggente di Francia e co-reggente d'Inghilterra
In carica 1422-
1435
Padre Enrico IV d'Inghilterra
Madre Maria di Bohun
Consorte Anna di Borgogna
Giacometta di Lussemburgo
Religione Cattolicesimo
Motto A Vous Entier

Giovanni di Lancaster, 1 ° Duca di Bedford, Reggente di Francia e Inghilterra, noto anche come Giovanni Plantageneto (Inghilterra, 20 giugno 1389Rouen, 14 settembre 1435), è stato un principe della casa reale inglese. Terzo figlio superstite di Enrico IV d'Inghilterra e di Maria di Bohun, fu Reggente di Francia per suo nipote, re Enrico VI d'Inghilterra, e uno dei reggenti d'Inghilterra.

BiografiaModifica

Giovanni di Lancaster nacque il 20 giugno 1389 da Enrico di Bolingbroke e Maria di Bohun. Nel 1399 suo padre si ribellò al cugino Riccardo II d'Inghilterra, detronizzandolo e salendo al trono come Enrico IV d'Inghilterra. Il 12 ottobre 1399, all'incoronazione del padre, Giovanni fu nominato cavaliere, mentre nel 1402 entrò a far parte dell'Ordine della Giarrettiera. Fra il 1403 e il 1405 le sue ricchezze aumentarono notevolmente grazie alle terre requisite ai Percy, e dal 1403 al 1414 fu Guardiano delle marche occidentali. Nel 1413 suo padre morì e al trono salì suo fratello maggiore, che divenne Enrico V d'Inghilterra. Per suo volere l'anno seguente Giovanni ricevette i titoli di Conte di Kendal, Conte di Richmond e duca di Bedford. Nel 1422 anche Enrico morì, lasciando il trono al giovane nipote di Giovanni, Enrico VI d'Inghilterra di appena un anno. Lui e l'ultimo dei fratelli sopravvissuti, Humphrey di Lancaster, entrarono in lizza per la reggenza della nazione. Giovanni tuttavia dovette concentrarsi sulla Guerra dei cent'anni, che andava progredendo in Francia e benché, formalmente, fosse lui ad essere reggente, durante la sua assenza fu il fratello Humphrey ad agire come Lord protettore. Egli sconfisse più volte i francesi, catturando e facendo ucciderne i principali comandanti nella Battaglia di Verneuil, nel 1424. La situazione cambiò completamente dopo l'arrivo di Giovanna d'Arco, che risollevò le sorti dei francesi. Nel 1431 Giovanni ottenne l'arresto e l'esecuzione della futura Santa per l'accusa di Eresia, e nel 1431 tentò di nuovo e inutilmente di ottenere la corona di Francia per il nipote. Fra il 1422 e il 1432[1] Giovanni fu governatore della Normandia e nel 1432 fu fondata sotto la sua egida l'Università di Caen. Importante ammiratore del Manoscritto miniato, ne commissionò molti sia da Parigi che dall'Inghilterra. Uno di essi, il Bedford Hours, è custodito presso la British Library.

Matrimoni e morteModifica

Il 14 giugno 1423, a Troyes, sposò Anna, figlia di Giovanni Senza Paura, duca di Borgogna. La nobile morì però di peste nel 1432[2]. Il 22 aprile 1433 Giovanni si risposò con Giacometta, figlia di Pietro I di Lussemburgo-Saint Pol e di Margherita del Balzo. Giovanni morì poco prima della stipulazione del trattato di Arras il 14 settembre 1435. Da nessuna delle sue due mogli ebbe figli, lasciando una sola figlia illegittima, Maria.

 
Giovanni di Lancaster, 1 ° Duca di Bedford - Dettaglio da una miniatura del Bedford Book of Hours (British Library)

NoteModifica

  1. ^ Giovanni di Bedford, su tudorplace.com.ar.
  2. ^ Chipps Smith, Jeffrey (1984). "The Tomb of Anne of Burgundy, Duchess of Bedford, in the Musée du Louvre". Gesta 23 (01)

AscendenzaModifica

Giovanni di Lancaster Padre:
Enrico IV d'Inghilterra
Nonno paterno:
Giovanni di Gand
Bisnonno paterno:
Edoardo III d'Inghilterra
Trisnonno paterno:
Edoardo II d'Inghilterra
Trisnonna paterna:
Isabella di Francia
Bisnonna paterna:
Filippa di Hainaut
Trisnonno paterno:
Guglielmo I di Hainaut
Trisnonna paterna:
Jeanne di Valois
Nonna paterna:
Bianca di Lancaster
Bisnonno paterno:
Henry di Grosmont
Trisnonno paterno:
Henry Plantageneto
Trisnonna paterna:
Maud Chaworth
Bisnonna paterna:
Isabel de Beaumont
Trisnonno paterno:
Enrico di Beaumont
Trisnonna paterna:
Alice Comyn
Madre:
Maria di Bohun
Nonno materno:
Humphrey di Bohun, VII conte di Hereford
Bisnonno materno:
William di Bohun, I conte di Northampton
Trisnonno materno:
Humphrey de Bohun, IV conte di Hereford
Trisnonna materna:
Elizabeth d'Inghilterra
Bisnonna materna:
Elizabeth de Badlesmere
Trisnonno materno:
Bartolomeo di Badlesmere, I barone Badlesmere
Trisnonna materna:
Margaret de Clare
Nonna materna:
Joan FitzAlan
Bisnonno materno:
Richard FitzAlan, X conte di Arundel
Trisnonno materno:
Edmund FitzAlan, IX conte di Arundel
Trisnonna materna:
Alice de Warenne
Bisnonna materna:
Eleanor di Lancaster
Trisnonno materno:
Henry Plantageneto
Trisnonna materna:
Maud Chaworth

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN25408132 · ISNI (EN0000 0000 6675 9184 · LCCN (ENnr94011215 · GND (DE119231530 · BNF (FRcb124210463 (data) · CERL cnp00550712 · WorldCat Identities (ENlccn-nr94011215
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie