Apri il menu principale

Giovannino (film)

film del 1976 diretto da Paolo Nuzzi
Giovannino
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1976
Durata110 min
Generecommedia
RegiaPaolo Nuzzi
SoggettoErcole Patti
SceneggiaturaBruno Di Geronimo, Paolo Nuzzi
ProduttoreLeo Pescarolo
Casa di produzioneEuro International Film
FotografiaArturo Zavattini
MontaggioAlberto Gallitti
MusicheFranco Micalizzi
ScenografiaVincenzo Del Prato
CostumiMarisa D'Andrea
Interpreti e personaggi

Giovannino è un film commedia del 1976 diretto da Paolo Nuzzi, ispirato all'omonimo romanzo di Ercole Patti del 1954.

TramaModifica

Catania, periodo del fascismo. Giovannino, figlio del notaio Calì, è innamorato di Antonietta con cui si scambia diverse lettere d'amore, ma ha nel frattempo una relazione sessuale con la cameriera Agata. Quando il rapporto tra Giovannino e le due donne viene scoperto, Agata è allontanata dalla villa e Antonietta è costretta a lasciare la città. Assieme ai suoi amici, Giovannino trascorre alcuni giorni in una pensione assumendo la cocaina portata da Nelly, conoscente di Ignazio; successivamente si recano poi al matrimonio tra Giovanni e Margherita. Per sfuggire al controllo dei genitori, Giovannino si trasferisce a Roma dopo aver vinto un concorso ministeriale, innamorandosi di Marcella, la figlia dei proprietari della pensione in cui alloggia.

I due vorrebbero convolare a nozze, ma il padre di Giovannino lo impedisce poiché vuole che il figlio sposi con la ricca Vincenzina Coturi. Ritornato a Catania, Giovannino scopre che Marcella ha lasciato Giacomo diventando una prostituta con cui ha un rapporto sessuale e conosce Vincenzina scoprendo che è zoppa. Nonostante l'iniziale riluttanza, Giovannino decide di sposare Vincenzina anche se l'evento è funestato dalla morte di suo padre. Tempo dopo, Giovannino incontra Ignazio, sposatosi e trasferitosi a Firenze, che vorrebbe vendergli i suoi terreni per partire nell'Africa Orientale, ma l'affare è impedito dall'intervento di Vincenzina. Dopo la partenza di Ignazio, Giovannino vorrebbe fuggire via con la sua amante Anna, ma all'ultimo momento vi rinuncia.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema