Gioventù, amore e rabbia

film del 1962 diretto da Tony Richardson
Gioventù, amore e rabbia
Titolo originaleThe Loneliness of the Long Distance Runner
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1962
Durata104 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaTony Richardson
SoggettoAlan Sillitoe
SceneggiaturaAlan Sillitoe
ProduttoreTony Richardson
FotografiaWalter Lassally
MontaggioAntony Gibbs
MusicheJohn Addison
ScenografiaRalph W. Brinton e Ted Marshall
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Gioventù, amore e rabbia (The Loneliness of the Long Distance Runner) è un film del 1962 diretto da Tony Richardson. Il film è tratto dal romanzo dello scrittore Allan Silitoe La solitudine del maratoneta ed è considerato uno dei più importanti esempi del free cinema inglese degli anni Sessanta. Allo stesso tempo può essere considerato una delle migliori trasposizioni cinematografiche dei temi e dei sentimenti legati al movimento letterario dei Giovani Arrabbiati a cui appartiene lo sceneggiatore Allan Sillitoe.

TramaModifica

Il giovane e scapestrato Colin, membro di una famiglia disfunzionale del proletariato inglese, finisce in riformatorio in seguito a un tentativo di rapina. Sottoposto a una dura disciplina rieducativa il giovane Colin è apparentemente un irriducibile ribelle. Rivelatosi un buon maratoneta però migliora un po' la propria condizione all'interno del riformatorio, fino a che il suo carattere inquieto non prende il sopravvento solo per il gusto di deludere il direttore dell'istituto di correzione che, con la scusa di giocare la carta dello sport per recuperare i giovani delinquenti, in realtà contava su di lui per ottenere una vittoria che gli avrebbe portato del prestigio.

CuriositàModifica

La band heavy metal inglese degli Iron Maiden ha scritto un pezzo intitolato proprio The Loneliness of the long distance runner.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305909561 · GND (DE7530320-6 · BNF (FRcb16474173k (data)
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema