Giulia d'Aragona

Marchesa consorte di Monferrato
Giulia d'Aragona
Marchesa consorte del Monferrato
Stemma del marchesato del Monferrato.svg Arms of Ferdinando di Napoli.svg
In carica 21 aprile 1533 - 30 aprile 1533
Predecessore Anna d'Alençon
Successore Margherita Paleologa
Nascita 1492
Morte Valencia, 10 marzo 1542
Dinastia Trastámara
Padre Federico I di Napoli
Madre Isabella del Balzo
Consorte di Giovanni Giorgio del Monferrato
Figli nessuno
Religione Cattolicesimo

Giulia d'Aragona (1492Valencia, 10 marzo 1542) era figlia di Federico I di Napoli e della sua consorte Isabella del Balzo, fu promessa in sposa dall'imperatore Carlo V al marchese di Mantova Federico II Gonzaga che non la sposò mai, e successivamente divenne consorte di Giovanni Giorgio, marchese del Monferrato.

BiografiaModifica

Era figlia del re di Napoli Federico I di Napoli e di Isabella Del Balzo.

Fu promessa in sposa al marchese di Mantova Federico II Gonzaga dall'imperatore Carlo V durante la sua visita alla città il 25 marzo 1530, che conferì a Federico l'agognato titolo di duca di Mantova. Federico non sposò mai Giulia, ma nel 1531 si unì in matrimonio con Margherita Paleologa.

Giulia il 21 aprile 1533 andò in sposa a Giovanni Giorgio del Monferrato ultimo della linea maschile dei Paleologo, che tuttavia si spense alcuni giorni dopo, rimanendo senza eredi.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Alfonso V d'Aragona Ferdinando I d'Aragona  
 
Eleonora d'Alburquerque  
Ferdinando I di Napoli  
Gueraldona Carlino Enrico Carlino  
 
Isabella Carlino  
Federico I di Napoli  
Tristano di Chiaromonte Deodato II di Clermont-Lodève  
 
Isabella di Roquefeuil  
Isabella di Chiaromonte  
Caterina di Taranto Raimondo Orsini del Balzo  
 
Maria d'Enghien  
Giulia d'Aragona  
Francesco II del Balzo Guglielmo del Balzo  
 
Antonia Brunforte  
Pirro del Balzo  
Sancia di Chiaromonte Tristano di Chiaromonte  
 
Caterina di Taranto  
Isabella del Balzo  
Gabriele Orsini del Balzo Raimondo Orsini del Balzo  
 
Maria d'Enghien  
Maria Donata Orsini del Balzo  
Maria/Giovanna Caracciolo del Sole Sergianni Caracciolo  
 
Caterina Filangieri  
 

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Coniglio, I Gonzaga, Varese, Dall'Oglio, 1973, ISBN non esistente.