Giuliana Lojodice

attrice italiana

Giuliana Lojodice (Bari, 12 agosto 1940) è un'attrice italiana.

Giuliana Lojodice nel 2008

Biografia modifica

 
Giuliana Lojodice nel 1965

Nata a Bari, sorella della coreografa Leda Lojodice, all'età di sette anni si trasferì a Roma con i genitori e i fratelli, quando il padre, avvocato, fu nominato Direttore Generale dell'INAIL.[1] A 16 anni si iscrisse all'Accademia Nazionale di Arte Drammatica "Silvio D'Amico" senza però poi terminarne i corsi.[1] All'età di quattordici anni cominciò le audizioni in teatro e nel 1955 ebbe il suo esordio in un ruolo minore nel dramma in quattro atti di Arthur Miller, messo in scena da Luchino Visconti, Il crogiuolo.[2] Nel 1958 debuttò in un ruolo di protagonista, sostituendo Monica Vitti, che aveva avuto dei contrasti con il regista Giacomo Vaccari, nel dramma televisivo L'imbroglio.[1] Divenuta celebre soprattutto come attrice di teatro e di televisione, ha interpretato la parte della sfortunata prima fidanzata del protagonista (Warner Bentivegna) nello sceneggiato televisivo del 1962 Una tragedia americana, tratto dall'omonimo romanzo di Theodore Dreiser; nel 1964 ha condotto il Festival di Sanremo, con Mike Bongiorno, mentre fra le ultime interpretazioni sul piccolo schermo figura Perlasca - Un eroe italiano, sceneggiato diretto da Alberto Negrin.

Ha interpretato inoltre tre serie della rubrica di pubblicità televisiva Carosello: nel 1972 e 1973 come testimonial per il Lloyd Adriatico; nel 1974 e nel 1975, insieme ad Aroldo Tieri, per la Polenghi Lombardo e nel 1976, insieme a Jacques Stany e Franco Angrisano per i salumi Vismara. Ha partecipato a pochi film, alcuni dei quali tuttavia famosissimi, tra cui La vita è bella di Roberto Benigni, Fuori dal mondo di Giuseppe Piccioni e Il ricco, il povero e il maggiordomo di Aldo, Giovanni e Giacomo e Morgan Bertacca. Nel 2004 ha prestato la voce al "Sogno" nei tour Cattura il sogno e Il sogno continua... di Renato Zero, e ha ricevuto il premio Gassman speciale per meriti artistici.

Vita privata modifica

Dopo una relazione sentimentale con l'attore-regista Leopoldo Trieste, ha sposato nel 1960 l'attore e impresario Mario Chiocchio (1927-2017) da cui ha avuto due figli. Dopo la fine di questo matrimonio, si è risposata nel 1989 con l'attore Aroldo Tieri, suo compagno anche sulla scena.

Filmografia modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Trasmissioni

Prosa teatrale modifica

Serie modifica

Doppiaggio modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Prosa teatrale modifica

Riconoscimenti e premi modifica

Note modifica

  1. ^ a b c Giorgio Dell'Arti, Massimo Parrini, Catalogo dei viventi, Marsilio, 2009. ISBN 9788831795999.
  2. ^ Silvio D'Amico, Enciclopedia dello spettacolo, Volume 10, Le Maschere, 1968.
  3. ^ Albo d'oro dei premiati, su premiflaiano.com. URL consultato il 18 maggio 2022.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN145826598 · SBN RAVV089962 · GND (DE141753307 · CONOR.SI (SL238084707 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010109401