Giuliano Grittini

fotografo e artista italiano
Autoritratto fotografico di Giuliano Grittini

Giuliano Grittini (Corbetta, 1951) è un fotografo e artista italiano.

Indice

BiografiaModifica

Giuliano Grittini è nato a Corbetta nel 1951 (dove vive e lavora con numerosi artisti e poeti), ha frequentato la scuola di disegno grafico a Milano e ha iniziato a lavorare presso gli studi di numerosi artisti. Per alcuni anni ha lavorato come esperto di tecnica della stampa conseguendo il titolo di stampatore d'arte. Collabora con alcune riviste d'Arte e di Poesia. Ha tenuto diverse Mostre personali e collettive e ha partecipato a numerose Mostre d'Arte sia nazionali che internazionali. Legato da sincera amicizia alla Merini, è l'autore di numerosi suoi ritratti nei quali - a detta di numerosi critici - egli riesce a cogliere, oltre il gesto e il volto, l'anima.

Autore di numerose pubblicazioni, tra le quali si ricordano un libretto di epigrammi e fotografie su vari artisti e poeti intitolato "44 facce d'Autore", Grittini ha inoltre pubblicato per Stampa Alternativa, nella Collana millelire, "Fotografie e Aforismi di Alda Merini - Ringrazio sempre chi mi dà ragione".

Altri suoi lavori sono: "Aforismi di Alda Merini", foto di Giuliano Grittini, Stampa Alternativa, Viterbo, 1997 e, per l'edizione "L'incisione", il libro di "Fotografie e poesie di Alda Merini". Infine, per l'"Edizione Pulcinoelefante", ha pubblicato in tiratura limitata "Ritratti di Poeti e Artisti".

Nel libro "Colpe di immagini", pubblicato dall'editore Rizzoli nel 2007 dedica ad Alda Merini numerose foto.

Attualmente opera a Corbetta (MI) ove ha una stamperia d'arte per le proprie opere.

MostreModifica

  • Venezia, 1977, Festival della Parola "VeneziaPoesia", foto su Alda Merini e Umberto Eco (intervento d'autore);
  • Milano, Boffalora, fotografia e pittura "Donna tra mito e società";
  • Partecipa a vari concorsi di fotografia nazionali ed internazionali, tra cui "World Press Photo";
  • Corbetta,1991/92/93/94, Foto Club Corbetta;
  • Recanati, "Vuoto d'autore";
  • Milano, Derbylius collettiva - libreria e galleria;
  • Milano, 1994, "Arte oggi in Europa", MI-ART, Parco Esposizioni di Novegro;
  • presenta il libro "44 facce d'Autore", contenente epigrammi di Luciano Prada;
  • Milano, 1995, Studio degli Angioli, "La persistenza della memoria", artisti *per il 50º anniversario della liberazione;
  • Milano, 1995, MI-ART, Fiera d'Arte Moderna Contemporanea, 70 artisti per *Milano - "Vivimilano";
  • Castellanza, Villa Pomini - Fotografie;
  • Milano, 1996, "Bon à tirer" presso spazio Hajech, collettiva di fotografie, grafica contemporanea e pittura;
  • Roma, 1997, "Riparte97", fiera di fotografia e pittura presso Sheraton;
  • Milano, 1997, MI-ART, Fiera d'Arte Moderna Contemporanea;
  • Lecce, 1998, incontri di teatro, musica, fotografia e pittura (Apriticielo);
  • Busto Arsizio, Galleria Aquifante, mostra Clon-art, Alda Merini;
  • Corbetta, Palazzo comunale: segni collettivi di pittura;
  • Magenta, IDEAL, personale di pittura e fotografia;
  • Magenta, Libreria Memoria del Mondo, mostra di fotografia;
  • Firenze, Novecento - Estate 1999 "La forza del passato" - Pasolini;
  • Milano, "Famiglia toscana di mimo" - Mostra fotografica;
  • Venezia, 2001, Biennale di Venezia, partecipa all'interno del "Bunker poetico";
  • Roma, 2001, partecipa al volume "Post scriptum" tazebao d'artista;
  • Carrara, 2002, Biennale di Carrara, partecipa all'iniziativa foto ed avvenimenti di Marco Rotelli, Fernanda Pivano ed Elisabetta Sgarbi;
  • Mantova, 2002, Festival della Letteratura, partecipa alla mostra organizzata dal critico Alessandro Riva – "Il lato oscuro della letteratura", pittura e fotografia;
  • Trieste, 2002, "Amore vol mente", Teatro Miela, Alda Merini;
  • Olgiate Comasco, 2003, mostra dal titolo "Action Painting", con una presentazione di Alda Merini;

Libri pubblicatiModifica

  • È già difficile vivere una volta, figuriamoci molte volte, prefazione di Carlo Franza (con Alda Merini, CLONART. 1997);
  • Ringrazio sempre chi mi dà ragione (con Alda Merini, Stampa Alternativa, 1997);
  • Per non dimenticare, CLONART, 11 settembre 2001;
  • Armani cover, CLONART";
  • Frutti proibiti– "Series and singles";
  • 25 pittori per il Raccolto, Robecchetto con Induno STAMPA ALTERNATIVA;
  • Il piacere di scrivere, poesia e fotografia, Ed. Lincisione;
  • "POESIA con dedica" - il ritratto - Ed. Lincisione;
  • "Oggi come ieri" - ritratto di Alda Merini, edizioni Dialogo Libri;
  • "Clon-art poesie ed immagini" di Pier Paolo Pasolini, Arturo Schwarz, Aldo Forbice, Cesare Pavese, Nancy Brilly, Alda Merini, Umberto Eco, Roberto Benigni, edizioni PulcinoElefante;
    • Non curiosate tra le lenzuola dei poeti (libro in tiratura limitata, con poesie ed immagini inedite di Alda Merini), Galleria Riparte di Milano, 2003;
  • il doppio volto (poesie di Roberto Dossi, opere di Giuliano Gríttiní, Sciamano, 2004);
  • per Dialogo libri realizza la copertina "Oggi come ieri”;
  • per il gruppo musicale Altera realizza la copertina del CD "Canto di Spine - Versi italiani del '900 in forma canzone" prodotto da Franz Di Cioccio;
  • Pubblicazione in numero limitato di "Taratata", libretto con fotografie di Lucio Dalla, Nancy Brilli, Vincenzo Mollica, Arnoldo Mosca Mondadori e Alda Merini.

BibliografiaModifica

  • Lucciola addio - Luciano Prada dieci anni dopo, Amministrazione Comunale, Corbetta, 2004

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autorità VIAF: (EN66803223 · BNF: (FRcb15891821h (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie