Apri il menu principale

Giulio Beranek (Taranto, 26 gennaio 1987[1]) è un attore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nato nel mondo circense da genitori giostrai, padre ceco, madre di origini spagnole[2], si avvicina al calcio entrando a 13 anni nel settore giovanile dell'Olympiakos. Un infortunio al ginocchio, però, lo costringe ad abbandonare prematuramente la carriera di calciatore[3].

Diviene attore quasi per caso, scovato tra le scuole quando il regista Alessandro Di Robilant cerca il protagonista per il suo film Marpiccolo[3], film che nel 2009 rappresenta l'esordio cinematografico di Beranek. Nel 2011 torna nuovamente sul grande schermo, interpretando Marcellino nel film Senza arte né parte di Giovanni Albanese.

Prende parte a diverse serie tv, quali quelle Mediaset Distretto di Polizia e Le mani dentro la città[4], e quelle Rai con Tutta la musica del cuore[5], girata nel 2010 e trasmessa nel 2013.[6]

L'ultima apparizione cinematografica avviene nel 2012, nel film noir L'innocenza di Clara di Toni D'Angelo.[7]

Dal 2015 è nel cast di Tutto può succedere, serie televisiva in onda su Rai 1, nei panni di Lorenzo. Nel 2018 è nel cast della fiction di Rai 2 Il cacciatore.

Nel 2017 partecipa al videoclip del brano La felicità, del cantante Fabrizio Moro, girato nella città di Matera.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Giulio Beranek: il giovane attore con un talento naturale e istintivo per il set, su vogue.it, 7 marzo 2014. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  2. ^ Pizzo, droga e diossina, su La Stampa, 11 novembre 2008.
  3. ^ a b La favola di Beranek, da calciatore ad attore, su corrieredellosport.it, 13 novembre 2009. URL consultato il 23 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ Scheda su spmanagementsrl, su spmanagementsrl.com. URL consultato il 23 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2013).
  5. ^ La Puglia nella fiction "Tutta la musica del cuore" di Rai 1, su cinemaitaliano.info, 30 gennaio 2013. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  6. ^ Monopoli in prima serata su Raiuno con "Tutta la musica del cuore", su bari.repubblica.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  7. ^ L'innocenza di Clara in gara a Montreal, su cineuropa.org, 27 agosto . 2012. URL consultato il 23 ottobre 2013.

Collegamenti esterniModifica