Giulio Beranek

attore italiano

Giulio Beranek (Taranto, 26 gennaio 1987[1]) è un attore italiano.

BiografiaModifica

Nato nel mondo circense da genitori giostrai, padre ceco, madre di origini spagnole[2], si avvicina al calcio entrando a 13 anni nel settore giovanile dell'Olympiakos. Un infortunio al ginocchio, però, lo costringe ad abbandonare prematuramente la carriera di calciatore[3].

Diviene attore quasi per caso, scovato tra le scuole quando il regista Alessandro Di Robilant cerca il protagonista per il suo film Marpiccolo[3], film che nel 2009 rappresenta l'esordio cinematografico di Beranek. Nel 2011 torna nuovamente sul grande schermo, interpretando Marcellino nel film Senza arte né parte di Giovanni Albanese.

Prende parte a diverse serie tv, quali quelle Mediaset Distretto di Polizia e Le mani dentro la città[4], e quelle Rai con Tutta la musica del cuore[5], girata nel 2010 e trasmessa nel 2013.[6]

L'ultima apparizione cinematografica avviene nel 2012, nel film noir L'innocenza di Clara di Toni D'Angelo.[7]

Dal 2015 è nel cast di Tutto può succedere, serie televisiva in onda su Rai 1, nei panni di Lorenzo. Nel 2018 è nel cast della fiction di Rai 2 Il cacciatore.

Nel 2017 partecipa al videoclip del brano La felicità, del cantante Fabrizio Moro, girato nella città di Matera. Nel 2020 partecipa al videoclip del brano "Blue Jeans" di Franco126 feat Calcutta.

Nel 2020 è presente nel cast della serie tv "Vivi e lascia vivere" come Luciano, un ragazzo proprietario di un locale notturno e ex alcolista. Luciano si innamora poi di Giada, Silvia Mazzieri, una ragazza che lavora da cubista nel suo locale.

Nello stesso anno l'attore annuncia di aspettare un figlio attraverso un post su i suoi profili social.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

VideoclipModifica

NoteModifica

  1. ^ Giulio Beranek: il giovane attore con un talento naturale e istintivo per il set, su vogue.it, 7 marzo 2014. URL consultato il 2 ottobre 2014.
  2. ^ Pizzo, droga e diossina, su La Stampa, 11 novembre 2008.
  3. ^ a b La favola di Beranek, da calciatore ad attore, su corrieredellosport.it, 13 novembre 2009. URL consultato il 23 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ Scheda su spmanagementsrl, su spmanagementsrl.com. URL consultato il 23 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2013).
  5. ^ La Puglia nella fiction "Tutta la musica del cuore" di Rai 1, su cinemaitaliano.info, 30 gennaio 2013. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  6. ^ Monopoli in prima serata su Raiuno con "Tutta la musica del cuore", su bari.repubblica.it. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  7. ^ L'innocenza di Clara in gara a Montreal, su cineuropa.org, 27 agosto . 2012. URL consultato il 23 ottobre 2013.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN25155707083922411702 · WorldCat Identities (ENviaf-25155707083922411702