Giulio Falcone

calciatore italiano
Giulio Falcone
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2009
Carriera
Giovanili
1990-1994 Torino
Squadre di club1
1993-1996Torino63 (0)
1996-1999Fiorentina82 (1)
1999-2003Bologna101 (0)
2003-2007Sampdoria102 (0)
2007-2009Parma39 (0)
Nazionale
1990 Italia Italia U-18 0 (0)
1993-1996 Italia Italia U-21 7 (0)
2006 Italia Italia 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giulio Falcone (Atri, 31 maggio 1974) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto calcisticamente nel Torino, era stato prelevato giovanissimo dalla Renato Curi di Pescara. Esordisce in Serie A con i granata il 7 novembre 1993 contro la Reggiana. Dopo tre stagioni a Torino passa alla Fiorentina dove vince il suo unico trofeo la Supercoppa italiana 1996, sempre con i viola segna la sua unica rete fra i professionisti il 31 gennaio 1999, giorno del successo casalingo per 3-0 della Fiorentina sul Vicenza.

Nel 1999 si trasferisce al Bologna, dove gioca da titolare per quattro stagioni, prima di trasferirsi nel 2003 nelle file dell'allora neopromossa Sampdoria.

Il 9 giugno 2007 si trasferisce nel Parma, firmando un contratto biennale.[1] Dopo la prima stagione da titolare in Serie A con 28 presenze, retrocede con gli emiliani in Serie B, categoria in cui non aveva mai giocato. Non rientra però nei piani della società e dell'allenatore Luigi Cagni, rimanendo così ai margini della squadra.[2] Tuttavia con il successivo cambio in panchina da Cagni a Francesco Guidolin (già suo allenatore a Bologna) Falcone viene reintegrato[3] e gradualmente ritrova il posto da titolare. Al termine della stagione va in scadenza di contratto e lascia la squadra, ritirandosi dal calcio giocato.

NazionaleModifica

Il 16 agosto 2006, a 32 anni, ha fatto il suo esordio con la Nazionale italiana nella partita amichevole Italia-Croazia (0-2) giocata a Livorno. In questa partita, che rappresentava l'esordio del commissario tecnico Donadoni, fecero il loro esordio anche i compagni blucerchiati Angelo Palombo, Christian Terlizzi e Gennaro Delvecchio.[4]

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

Fiorentina: 1996

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-8-2006 Livorno Italia   0 – 2   Croazia Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

NoteModifica

  1. ^ Parma, dalla Samp arriva Falcone[collegamento interrotto], La Stampa, 9 giugno 2007. URL consultato il 2 settembre 2009.
  2. ^ Lucia Bandini, Parma, Berta spiega la situazione di Falcone e Parravicini, in Tuttomercatoweb.com, 03 settembre 2008. URL consultato il 9 settembre 2008.
  3. ^ Il ritorno di Falcone, sembra una telenovela, Lungoparma.com, 12 novembre 2008. URL consultato il 2 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2009).
  4. ^ Dimitri Canello, Donadoni,una falsa partenza (PDF) [collegamento interrotto], in Ilromanista.it, 13 agosto 2006, p. 9. URL consultato il 24 ottobre 2009.

Collegamenti esterniModifica