Giulio Pontedera

botanico italiano

Giulio Pontedera (Vicenza, 7 maggio 1688Lonigo, 3 settembre 1757) è stato un botanico italiano d'origine toscana.

Il cognome mostra le sue origini: deriva da una cittadina in provincia di Pisa. Effettuò i suoi primi studi umanistici a Vicenza prima di trasferirsi a Padova dove studiò medicina e anatomia. Insegnò all'Università di Padova e divenne prefetto dell'Orto botanico.

A lui si deve la scoperta e classificazione di diverse specie di piante; la famiglia botanica delle Pontederiaceae è a lui dedicata.

OpereModifica

  • Compendium tabularum botanicarum, Padova, Giovanni Manfré, 1718.
  • Anthologia, sive De floris natura libri tres plurimis inventis, Padova, Giovanni Manfré, 1720.
  • Antiquitatum Latinarum Graecarumque enarrationes atque emendationes praecipue ad veteris anni rationem attinentes epistolis 68., Padova, Giovanni Manfré, 1740.
  • Epistolae ac dissertationes opus posthumum in duos tomos distributum, Padova, Niccolò Bettinelli, 1791, 2 voll.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Ponted. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Giulio Pontedera.
Consulta l'elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI o la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN145097 · ISNI (EN0000 0000 6299 7716 · SBN IT\ICCU\SBLV\202768 · LCCN (ENno99026622 · GND (DE117689610 · BNF (FRcb13022084b (data) · BAV ADV11093309 · CERL cnp01359595 · WorldCat Identities (ENlccn-no99026622