Giungla (film)

Giungla
Titolo originaleGiungla
Paese di produzioneItalia
Anno1942
Durata83 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico, sentimentale
RegiaNunzio Malasomma
SoggettoJosef Maria Frank
SceneggiaturaNunzio Malasomma, Sergio Amidei
Casa di produzioneI.C.I., S.A.F.I.C.
Distribuzione in italianoI.C.I.
FotografiaGeorg Krause
MontaggioDuilio Lucarelli
MusicheEnzo Masetti, dirette da Ugo Giacomozzi
ScenografiaGuido Fiorini
CostumiFabrizio Ruffo
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Giungla è un film italiano di genere drammatico e sentimentale del 1942, diretto da Nunzio Malasomma.

TramaModifica

In un'isola tropicale alcuni medici cercano di debellare la malaria che sta causando molti morti. Due di loro sono innamorati della stessa donna, Virginia, una dottoressa; uno di essi, Pietro Fischer, era stato in precedenza fidanzato con lei, ma venne coinvolto seppur innocente in un omicidio; fuggito per evitare la detenzione, viene processato e condannato in contumacia. Anni dopo ritorna con l'identità diversa di Dos Passos, conquistandosi una fama di valente scienziato. Will Rubber, un giornalista, lo riconosce e lo denuncia, ma il medico riuscirà a dimostrare l'estraneità al delitto grazie alla testimonianza decisiva del suo collega e rivale in amore. Alla fine Pietro, riacquistata la propria reale identità, può fidanzarsi con Virginia avendo l'approvazione anche degli stessi indigeni.

ProduzioneModifica

Il film fu girato nell'autunno del 1941 negli studi di Cinecittà.

DistribuzioneModifica

Il film venne distribuito nel circuito cinematografico italiano nel febbraio del 1942.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema