Giuseppe De Feudis

calciatore italiano
Giuseppe De Feudis
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Cesena (Coll. tecnico)
Termine carriera 28 luglio 2020 - giocatore
Carriera
Giovanili
1995-1996Inter
1996-2000Giallo e Rosso.svg Bariviera Fadini
2000-2001Como
Squadre di club1
2001-2003San Marino35 (1)
2003-2005Cesena23 (0)
2005Lucchese14 (0)
2005-2006San Marino28 (0)
2006-2010Cesena134 (6)
2010-2013Torino41 (2)
2013Padova15 (1)
2013-2015Cesena58 (1)[1]
2015-2016Lecce15 (1)[2]
2016-2018Arezzo60 (0)
2018-2020Cesena55 (0)[3]
Carriera da allenatore
2020-CesenaColl. tecnico
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 luglio 2020

Giuseppe De Feudis (Bollate, 10 luglio 1983) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, collaboratore tecnico del Cesena.

CarrieraModifica

ClubModifica

Originario della Puglia, cresce a Novate Milanese e tira i primi calci al pallone nel Bariviera Fadini società dell'hinterland milanese. Dopo una breve parentesi nelle giovanili dell'Inter culminata nel 1996, torna nuovamente alla società con cui aveva cominciato, dove rimarrà fino al 2000. In quell'anno viene rilevato dal Como, per poi debuttare all'età di 18 anni in Serie C2 e quindi tra i professionisti con la maglia del San Marino - dove rimane per due stagioni - . Nel 2003 viene ingaggiato dal Cesena conquistando la promozione dalla Serie C1 alla Serie B e debuttando tra i cadetti, prima di essere mandato in prestito alla Lucchese e poi di nuovo al San Marino. Nell'estate 2006 fa ritorno a Cesena dove gioca, sempre da titolare, per due stagioni in Serie B, una in Serie C1 e di nuovo una in Serie B, nella quale risulta fra i più presenti nella promozione dei romagnoli in Serie A.

TorinoModifica

Il 31 agosto 2010 il Torino si assicura le sue prestazioni per la stagione 2010-2011[4] in uno scambio di prestiti che vede Nicolás Gorobsov andare a Cesena. A fine stagione, terminato il prestito, torna al Cesena, ma il 22 agosto 2011 viene riscattato a titolo definitivo dalla società granata, firmando un contratto biennale.[5] Il 20 maggio 2012 segna un gol "pesante", perché sancisce il ritorno dei granata in Serie A dopo tre anni di Serie B. La quarta di cinque promozioni ottenute in carriera.

PadovaModifica

Il 4 gennaio 2013 passa a titolo definitivo al Padova sottoscrivendo un contratto fino al giugno 2014.[6] Debutta il 2 febbraio nella sfida contro il Grosseto pareggiata (0-0). Il 27 marzo segna il suo primo gol nella gara giocata contro il Novara pareggiata (3-3).

Ritorno al CesenaModifica

L'11 luglio 2013 passa a titolo definitivo al Cesena,[7] firmando un contratto biennale.[8]

Nella stagione 2013-2014 contribuisce a riportare la squadra romagnola nella massima serie, e il 31 agosto 2014 farà il suo debutto in serie A nella 1ª gara di campionato Cesena-Parma.

LecceModifica

Il 17 luglio 2015, dopo essere rimasto senza contratto, passa al Lecce.[9]

Con i salentini esordisce il 2 agosto nella gara casalinga di Coppa Italia contro il Catanzaro, terminata con la vittoria del Lecce ai calci di rigore.[10][11]

ArezzoModifica

L'11 agosto 2016 viene acquistato a titolo definitivo dall'Arezzo, con cui firma un contratto biennale.[12][13]

Nuovo ritorno a CesenaModifica

Nell'agosto 2018 torna per la terza volta al rifondato Cesena dopo il fallimento, in Serie D, conquistando un’altra promozione. Il 16 febbraio 2020 tocca quota 300 presenze con il club romagnolo in occasione della vittoria esterna con l’Imolese (1-4).[14]

Il 28 luglio 2020 annuncia il proprio ritiro dal calcio giocato, entrando contestualmente nello staff tecnico di William Viali, allenatore dei romagnoli.[15]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 28 luglio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001   Como C1 0 0 CI-C 0 0 - - - - - - 0 0
2001-2002   San Marino C2 9 0 CI-C 0 0 - - - - - - 9 0
2002-2003 C2 26 1 CI-C 0 0 - - - - - - 26 1
2003-2004   Cesena C1 16 0 CI+CI-C 4+0 0 - - - - - - 20 0
2004-gen. 2005 B 7 0 CI 1 0 - - - - - - 8 0
gen.-giu. 2005   Lucchese C1 14 0 CI-C 0 0 - - - - - - 14 0
2005-2006   San Marino C1 28+2[16] 0 CI+CI-C 0+0 0 - - - - - - 30 0
Totale San Marino 63+2 1 0 0 - - - - 65 1
2006-2007   Cesena B 30 1 CI 0 0 - - - - - - 30 1
2007-2008 B 38 1 CI 1 0 - - - - - - 39 1
2008-2009 PD 27 3 CI+CI-LP 2+1 0 - - - SLP 1 0 31 3
2009-2010 B 39 1 CI 2 0 - - - - - - 41 1
2010-2011   Torino B 33 1 CI 1 0 - - - - - - 34 1
2011-2012 B 8 1 CI 0 0 - - - - - - 8 1
2012-gen. 2013 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Torino 41 2 1 0 - - - - 42 2
gen.-giu. 2013   Padova B 15 1 CI - - - - - - - - 15 1
2013-2014   Cesena B 33+4[17] 1 CI 2 0 - - - - - - 39 1
2014-2015 A 25 0 CI 2 0 - - - - - - 27 0
2015-2016   Lecce LP 15+2[17] 1 CI+CI-LP 2+1 0 - - - - - - 20 1
2016-2017   Arezzo LP 26 0 CI-LP 1 0 - - - - - - 27 0
2017-2018 C 34 0 CI+CI-C 0+0 0 - - - - - - 34 0
Totale Arezzo 60 0 1 0 - - - - 61 0
2018-2019   Cesena D 36+1[18] 0 CI-D 1 0 - - - - - - 38 0
2019-2020 C 19 0 CI-C 2 1 - - - - - - 21 1
Totale Cesena 270+5 7 18 1 - - 1 0 294 8
Totale carriera 481+9 12 23 1 - - 1 0 514 13

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Cesena: 2003-2004
Cesena: 2008-2009
Cesena: 2018-2019 (girone F)

NoteModifica

  1. ^ 62 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 17 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 56 (0) se si comprendono le presenze nella Poule Scudetto.
  4. ^ I movimenti di mercato odierni Archiviato il 9 novembre 2010 in Internet Archive. Torinofc.it
  5. ^ De Feudis al Toro Archiviato il 27 marzo 2012 in Internet Archive. Torinofc.it
  6. ^ Doppio colpo di mercato, arrivano a Padova Manuel Iori e Giuseppe De Feudis. Granoche al Cesena, Padovacalcio.it, 4 gennaio 2013. URL consultato il 4 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2013).
  7. ^ Giuseppe De Feudis ceduto al Cesena, Padovacalcio.it, 11 luglio 2013. URL consultato l'11 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2013).
  8. ^ Giuseppe De Feudis ceduto al Cesena, Cesenacalcio.it, 11 luglio 2013. URL consultato l'11 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2015).
  9. ^ Nota US Lecce, su uslecce.it. URL consultato il 17 luglio 2015.
  10. ^ Il tabellino: Lecce-Catanzaro 0-0 (3-2 dcr) Archiviato il 24 settembre 2015 in Internet Archive. pianetalecce.it
  11. ^ Tim Cup, Lecce in festa: giallorossi battono ai rigori il Catanzaro Archiviato il 24 settembre 2015 in Internet Archive. pianetalecce.it
  12. ^ De Feudis ceduto all'Arezzo uslecce.it
  13. ^ Giuseppe De Feudis in amaranto usarezzzo.it
  14. ^ Sky Sport, #CESENASTORIES, 28^ pt. De Feudis fa 300: il capitano arrivato a Cesena in motorino | Sky Sport, su sport.sky.it. URL consultato il 19 febbraio 2020.
  15. ^ DE FEUDIS DICE ADDIO AL CALCIO GIOCATO, NON AL CESENA calciocesena.com
  16. ^ Play-out.
  17. ^ a b Play-off.
  18. ^ Poule Scudetto.

Collegamenti esterniModifica