Apri il menu principale

Giuseppe Maria Feroni

cardinale e arcivescovo cattolico italiano
Giuseppe Maria Feroni
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Giuseppe Maria Feroni (1699–1767) MET 195246.jpg
Busto del cardinale Feroni, opera di André Jean Lebrun, conservato presso il Metropolitan Museum of Art di New York
Template-Cardinal.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato30 aprile 1693 a Firenze
Ordinato presbitero22 ottobre 1719
Nominato arcivescovo10 marzo 1728 da papa Benedetto XIII
Consacrato vescovo30 maggio 1728 da papa Benedetto XIII
Creato cardinale26 novembre 1753 da papa Benedetto XIV
Deceduto15 novembre 1767 (74 anni) a Roma
 

Giuseppe Maria Feroni (Firenze, 30 aprile 1693Roma, 15 novembre 1767) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Studiò a Roma presso la Pontificia Accademia dei Nobili Ecclesiastici e all'Università "La Sapienza", dove si laureò in utroque iure il 15 gennaio 1716.

Fu ordinato presbitero il 22 ottobre 1719 ed ebbe alcuni incarichi in curia fra cui quello di segretario della Congregazione dell'Immunità Ecclesiastica.

Il 10 maggio 1728 fu nominato arcivescovo titolare di Damasco. Fu consacrato vescovo il 30 maggio dello stesso anno da papa Benedetto XIII. Continuò a disimpegnare diversi incarichi in curia; nel 1743 divenne segretario della Congregazione dei vescovi e regolari.

Nel concistoro del 26 novembre 1753 papa Benedetto XIV lo creò cardinale. Il 10 dicembre dello stesso anno ricevette il titolo di San Pancrazio fuori le mura.

Partecipò al conclave del 1758, che elesse papa Clemente XIII. In seguito divenne prefetto della Congregazione dei Riti. Nel 1764 optò per il titolo di Santa Cecilia.

Morì a Roma e fu sepolto nella basilica di Santa Cecilia in Trastevere.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89085573