Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo filosofo, vedi Giuseppe Martano (filosofo).
Giuseppe Martano
Giuseppe Martano.JPG
Giuseppe Martano dopo la vittoria della Milano-Torino 1937
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1948
Carriera
Squadre di club
1931 Fréjus
1933-1935 Fréjus
1936 Bianchi
1937 Tendil
1938 Fréjus
Tendil
1939 Fréjus
France-Sport
1940 Olympia
1946-1947 Individuale
1948 Rhonson
Nazionale
1930-1932 Italia Italia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su strada
Oro Liegi 1930 In linea dil.
Oro Roma 1932 In linea dil.
 

Giuseppe Martano (Savona, 12 maggio 1910Torino, 2 settembre 1994) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista tra il 1930 ed il 1948. Da dilettante fu due volte campione del mondo, nel 1930 a Liegi e nel 1932 a Roma, e campione italiano nel 1932.

Indice

CarrieraModifica

Da professionista corse per la Fréjus, la Bianchi, la Tendil e la France Sport, distinguendosi sia nelle corse in linea che in quelle a tappe.

Nelle corse in linea ottenne i principali successi al Giro del Piemonte nel 1932, al Giro del Lazio nel 1935, alla Milano-Torino ed al Grand Prix de Cannes nel 1937.

Partecipò a tre edizioni del Giro d'Italia, nel 1935 dove fu secondo alle spalle di Vasco Bergamaschi, nel 1938 e nel 1939. Cinque furono le partecipazioni al Tour de France, coronate da due podi, nel 1933 (terzo) e nel 1934 (secondo) e dalla vittoria nella tappa di Gap dell'edizione 1934. Vinse anche due tappe alla Parigi-Nizza 1937.

PalmarèsModifica

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1933: ritirato (9ª tappa)
1935: 2º
1938: 35º
1939: ritirato (1ª tappa)
1933: 3º
1934: 2º
1935: ritirato (2ª tappa)
1937: 24º
1938: 27º

Classiche monumentoModifica

1931: 12º
1933: 41º
1935: 10º
1938: 61º

Competizioni mondialiModifica

Liegi 1930 - In linea Dilettanti: vincitore
Roma 1932 - In linea Dilettanti: vincitore

Collegamenti esterniModifica