Apri il menu principale

Giuseppe Oristanio (San Paolo, 15 ottobre 1958) è un attore e blogger brasiliano.

Giuseppe Oristanio poco prima del 2000

BiografiaModifica

Giuseppe Oristanio appartiene a una famiglia di origini italiane (Felitto). Nel 1970 ha debuttato nel mondo dello spettacolo lavorando in una compagnia teatrale di attori amatoriali. Nel 1978 ha preso parte alla sua prima telenovela, Como Salvar Meu Casamento, ovvero "Come salvare il mio matrimonio"; ironia della sorte, l'emittente che programmava la serie, Rede Tupì, non poté essere salvata dal fallimento che stava incombendo su di essa e cessò di esistere, lasciando inediti gli ultimi episodi. Ciò nonostante Giuseppe Oristanio ha in seguito svolto una lunga carriera di attore in tv, collezionando ruoli su ruoli, spesso anche rilevanti, sia in telenovele che in miniserie, tanto che ad oggi è uno dei pochissimi attori brasiliani ad avere lavorato per tutti i principali circuiti televisivi del Paese: tutto questo senza dimenticare il teatro.

L'attore si è fatto conoscere in Italia grazie alle parti sostenute in diverse telenovelas come Tormento d'amore, Adolescenza inquieta, Nido di serpenti, Pantanal; ma soprattutto grazie a un'importante pellicola italiana, Il barbiere di Rio, dove ha ricoperto il ruolo del nipote malavitoso del protagonista, interpretato da Diego Abatantuono (memorabili le ipocrite parole che gli rivolge a più riprese, "Zio belo!").

Oristanio, che su Internet è titolare di un consultatissimo blog in cui vengono trattate varie problematiche, è sposato e ha quattro figli, tra cui Julia, anche lei attrice.

CarrieraModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Collegamenti esterniModifica