Apri il menu principale
Giuseppe Recagno
Unione Calcio Sampdoria 1958-1959.jpg
Recagno (accosciato, secondo da destra) nella Sampdoria della stagione 1958-1959
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex mezzala sinistra)
Carriera
Giovanili
19??-1952Varazze
1952-1956Sampdoria
Squadre di club1
1956-1961Sampdoria55 (14)
1961-1963Brescia64 (10)
1963-1966Pro Patria61 (3)
1966-1967Rapallo32 (0)[1]
1967-1968Varazze? (?)
Carriera da allenatore
1974-1975Varazze[2]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giuseppe Recagno (Varazze, 2 luglio 1937Varazze, 12 luglio 2019) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo mezzala sinistra.

CarrieraModifica

Cresciuto nelle giovanili della Sampdoria, esordisce in prima squadra con i blucerchiati nella stagione 1956-1957, quando disputa 2 partite in massima serie. Nella stagione successiva le presenze salgono a 20, con 5 reti all'attivo, fra cui quelle decisive per i successi su Milan e Juventus,[3] così come nell'annata 1958-1959 (su 19 presenze).

Nelle due stagioni successive, chiuso da Lennart Skoglund, scende in campo più raramente (14 presenze in due campionati), riuscendo a realizzare ancora 4 reti.

Nell'estate 1961 si trasferisce al Brescia in Serie B, dove disputa due stagioni da titolare andando a segno in 10 occasioni. Passa quindi alla Pro Patria, sempre fra i cadetti, dove resta fino al 1966, anno della retrocessione dei tigrotti in Serie C, per poi tornare in Liguria e chiudere la carriera nelle file di Rapallo e Varazze.

In carriera ha totalizzato complessivamente 55 presenze e 14 reti in Serie A e 125 presenze e 13 reti in Serie B.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni regionaliModifica

Varazze: 1967-1968

NoteModifica

  1. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1968, p. 231.
  2. ^ 1974/75: La grande stagione del nostro calcio dilettanti, su storiadelcalciosavonese.wordpress.com.
  3. ^ Italy 1957-1958 Rsssf.com

BibliografiaModifica

  • La raccolta completa degli album Panini, Gazzetta dello Sport, 1965-1966, pag. 69
  • Piero Sessarego, Sampdoria ieri oggi domani, Nuove Edizioni Periodiche, 1991, pag. 440
  • Rino Tommasi, Anagrafe del calcio italiano, Edizione 2005, Libreria dello Sport, pag. 238

Collegamenti esterniModifica