Apri il menu principale
Giuseppe Sacripante
cardinale di Santa Romana Chiesa
Giuseppe Sacripante.jpg
Ritratto del cardinale Sacripante
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato19 marzo 1642 a Narni
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Creato cardinale12 dicembre 1695 da papa Innocenzo XII
Deceduto4 gennaio 1727 (84 anni) a Roma
 

Giuseppe Sacripante (Narni, 19 marzo 1642Roma, 4 gennaio 1727) è stato un cardinale italiano. Era figlio di Giacinto Sacripante e Vittoria de Basilis; era anche zio del cardinale Carlo Maria Sacripante.

Indice

BiografiaModifica

Nacque il 19 marzo 1642 a Narni, primo dei quattro figli di Giacinto Sacripante e Vittoria de Basilis.

Laureato in lettere ed in legge, fu uditore di Rota e referendario della Segnatura Apostolica: ebbe anche un canonicato al capitolo di San Giovanni in Laterano.

Nel concistoro del 12 dicembre 1695, papa Innocenzo XII lo creò cardinale presbitero con il titolo di Santa Maria in Traspontina (in seguito, assunse il titolo di Santa Prassede e poi quello di San Lorenzo in Lucina). Fu prefetto della Congregazione del Concilio (1696-1700) e di quella di Propaganda Fide (1704-1727); tra il 1705 ed 1706 fu anche camerlengo del Sacro collegio.

Fu sepolto a Roma nella Cappella S. Giuseppe (Cappella Sacripante) di Sant'Ignazio da lui fondata.

ConclaviModifica

Durante il suo periodo di cardinalato Giuseppe Sacripante partecipò ai conclavi:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76658379 · ISNI (EN0000 0000 5525 7082 · LCCN (ENn2001080191 · GND (DE100259960 · CERL cnp00116453