Apri il menu principale

Giuseppe Ugo Papi (Capua, 19 febbraio 1893Roma, 13 settembre 1989) è stato un economista, accademico e rettore italiano.

Indice

BiografiaModifica

È stato rettore dell'Università "La Sapienza" di Roma dal novembre 1953 al 2 maggio 1966, quando diede le dimissioni dopo l'omicidio di Paolo Rossi, studente dell'università stessa. Fu anche Presidente della Consulta dei Senatori del Regno, nonché Cavaliere dell'Ordine Civile di Savoia, e membro dell'Accademia Nazionale dei Lincei.

Opere (selezione)Modifica

  • Prestiti esteri e commercio Internazionale in regime di carta moneta, Roma, A. Signorelli, 1923.
  • Lezioni di economia politica raccolte nel corso dell'anno accademico 1924-1925, Roma, Libreria della Sapienza, 1925.
  • Preliminari ai piani per il dopoguerra : reddito, alimentazione, disoccupazione, risanamento monetario, finanziamento ricostruzione, piani economici, Roma, Istituto internazionale di agricoltura, 1944.
  • Teoria e politica dello sviluppo economico, a cura di G.U. Papi, Milano, Giuffrè, 1954.
  • Teoria della condotta economica dello Stato, Milano, Giuffrè, 1956.
  • Economia internazionale, volume 18º del Trattato italiano di economia, Torino, UTET, 1959.
  • Dizionario di economia, Torino, UTET, 1967.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Papi, Giuseppe Ugo la voce nella Treccani.it L'Enciclopedia Italiana. URL visitato il 26 gennaio 2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN2541494 · ISNI (EN0000 0000 7969 5562 · SBN IT\ICCU\RAVV\030741 · LCCN (ENnr91035150 · GND (DE117747467 · BNF (FRcb12322544v (data) · BAV ADV10138757