Apri il menu principale

Give Ireland Back to the Irish

singolo di Paul McCartney del 1972
Give Ireland Back to the Irish
ArtistaPaul McCartney, Wings
Tipo albumSingolo
Pubblicazione25 febbraio 1972
Durata3:43
GenereRock
EtichettaApple Records
ProduttorePaul McCartney
Linda McCartney
Noten. 21 Stati Uniti
n. 1 Spagna
n. 1 Irlanda del Nord
n. 16 Gran Bretagna
Paul McCartney - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo

Give Ireland Back to the Irish è una canzone di Paul McCartney, scritta in risposta ai drammatici eventi in Irlanda del Nord della "domenica di sangue", nota come Bloody Sunday, del 30 gennaio 1972, quando 14 civili inermi vennero trucidati dalle truppe britanniche durante una pacifica manifestazione per i diritti civili. Si tratta di una delle rare "canzoni di protesta" di McCartney.

Il branoModifica

Origine e storiaModifica

La canzone (letteralmente: Ridate l'Irlanda agli Irlandesi) venne pubblicata a meno di un mese dall'eccidio di Derry come singolo di debutto della nuova band di McCartney, gli Wings, ed è stata la prima canzone registrata dalla band con la partecipazione del chitarrista irlandese Henry McCullough.

Ne venne completamente impedita la diffusione mediatica nel Regno Unito, essendo stata censurata dalla BBC e dalla Independent Television Authority britannica.

«Dal nostro punto di vista», ha detto Paul McCartney, «era la prima volta che la gente si interrogava su quello che [noi inglesi] stavamo facendo in Irlanda. Era così scioccante. Scrissi Give Ireland Back to the Irish, la registrammo e mi telefonò subito il presidente della EMI, Sir Joseph Lockwood, spiegandomi che non l'avrebbero pubblicata. Pensava che fosse troppo provocatoria. Dissi che la sentivo fortemente e che dovevano pubblicarla. Lui disse: Beh, verrà vietata, e naturalmente così fu. Sapevo che Give Ireland Back to the Irish non era un percorso facile, ma semplicemente mi sembrava di essere al passo con i tempi che stavamo vivendo. Tutti noi negli Wings provavamo gli stessi sentimenti a proposito dell'accaduto. Il fratello di Henry McCullough, che viveva in Irlanda del Nord, fu picchiato a causa della canzone. Certi teppisti avevano scoperto che Henry era uno degli Wings».[1]

AccoglienzaModifica

La canzone raggiunse la prima posizione nella classifica dei singoli nella Repubblica di Irlanda e in Spagna, ma ovviamente salì solo al sedicesimo posto nella classifica britannica. Negli Stati Uniti il singolo si comportò dignitosamente salendo fino alla posizione numero 21 della classifica di Billboard.

Il lato B del 45 giri Give Ireland Back To The Irish è una versione strumentale della canzone. Il lato A è stato ripubblicato come bonus track dell'album Wild Life rimasterizzato nel 1993.

Tracce singoloModifica

  1. Give Ireland Back to the Irish - 3:43
  2. Give Ireland Back to the Irish (strumentale) - 3:51

NoteModifica

  1. ^ Lewisohn, Mark. Wingspan. Little Brown, 2002. ISBN 0-316-86032-8

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica