Apri il menu principale
Glacier Peak
Glacier Peak 7118.JPG
Versante orientale con i ghiacciai Cool, Chocolate, North Guardian e Dusty
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoWashington Washington
Altezza3 213[1] m s.l.m.
Prominenza2 285,3904 m
CatenaCatena delle Cascate
Ultima eruzione1700 ± 100 anni[2]
Codice VNUM321020
Coordinate48°06′45.05″N 121°06′49.7″W / 48.112514°N 121.113806°W48.112514; -121.113806Coordinate: 48°06′45.05″N 121°06′49.7″W / 48.112514°N 121.113806°W48.112514; -121.113806
Altri nomi e significatiTakobia o Tda-ko-buh-ba (dialetto indiano)[3]
Data prima ascensione1898
Autore/i prima ascensioneThomas Gerdine
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Glacier Peak
Glacier Peak

Il Glacier Peak (detto anche, nel dialetto indiano di Lushotseed, Tda-ko-buh-ba o Takobia[3]) è uno stratovulcano dormiente nello Stato di Washington (Stati Uniti), alto 3213 m[1].

Fa parte della Catena delle Cascate, precisamente del settore settentrionale (North Cascades), ma risulta piuttosto isolato e distante dagli altri grandi vulcani della regione raggruppati nell'arco vulcanico delle Cascate. Situato nella contea di Snohomish, è a soli 110 km da Seattle, ossia abbastanza vicino da costituire un pericolo per la città in caso di eruzione. Tuttavia, a differenza per esempio del Monte Rainier, il Glacier Peak non è facilmente distinguibile da grande distanza, a causa delle sue forme poco imponenti.

GeologiaModifica

Nonostante domini da più di tremila metri i fondi delle basse valli circostanti, il vero e proprio edificio vulcanico è molto più modesto (meno di 1000 m in altezza) e piccolo in volume; ciò è dovuto al fatto che il vulcano si è formato al di sopra di un massiccio montuoso già di per sé elevato[2].

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Canadian Mountain Encyclopedia, bivouac.com. URL consultato il 17 dicembre 2009.
  2. ^ a b (EN) Global Volcanism Program: Glacier Peak, Smithsonian Institution. URL consultato il 17 dicembre 2009.
  3. ^ a b (EN) Jean Fish Bedal, Edith Bedal, Two Voices – A History of the Sauk and Suiattle People, and Sauk Country Experiences, Astriba R. Blukis Onat, 2000.

Altri progettiModifica