Gli amori di Manon Lescaut

film del 1955 diretto da Mario Costa
Gli amori di Manon Lescaut
Titolo originaleGli amori di Manon Lescaut
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1955
Durata90 min
Rapporto1,37 : 1
Generedrammatico, storico, sentimentale
RegiaMario Costa
SoggettoAntoine François Prévost
SceneggiaturaMario Costa, Tullio Pinelli, Jacques Sigurd, Alberto Albani Barbieri, Giuseppe Zucca
ProduttoreGuido Giambartolomei, Carlo Salsano
Casa di produzioneFrancinex, Rizzoli Film, Royal Film
Distribuzione in italianoDear Film
FotografiaAnchise Brizzi
MontaggioOtello Colangeli
MusicheRenzo Rossellini
ScenografiaEmilio D'Andria
CostumiGiancarlo Bartolini Salimbeni
TruccoRomolo De Martino
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Gli amori di Manon Lescaut è un film del 1955 diretto da Mario Costa, tratto dal romanzo Storia del cavaliere Des Grieux e di Manon Lescaut dell'abate Antoine François Prévost.

TramaModifica

Durante il regno di re Luigi XV, a Parigi un giovane studente, Enrico Des Grieux, incontra la sua affascinante cugina, Manon Lescaut, proprio quando questa va al convento di Amiens, per prendere i voti.

ProduzioneModifica

Il film, una delle tante trasposizioni cinematografiche del romanzo di Prévost, rientra nel filone dei melodrammi sentimentali strappalacrime, allora molto in voga tra il pubblico italiano, in seguito ribattezzato dalla critica con il termine neorealismo d'appendice.

Fu frutto di una co-produzione italo-francese e venne girato nell'autunno del 1954 negli stabilimenti della Rizzoli Film a Roma per gli interni ed a Parigi per gli esterni.

DistribuzioneModifica

Il film arrivò nel circuito cinematografico italiano nel marzo del 1955, distribuito dalla Dear Film.

In Francia fu presentato nelle sale nel luglio del 1956, con distribuzione Francinex.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema