Apri il menu principale
Gliese 229 B
Brown Dwarf Gliese 229B.jpg
Immagine di Gliese 229 A e B (il punto luminoso a destra).
Scoperta1995
ScopritoriTadashi Nakajima et al.
Classificazionenana bruna
Classe spettraleT7P
Distanza dal Sole19 al (5,8 pc)
CostellazioneLepre
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta6h 10m 35,11s[1]
Declinazione−21° 51′ 17,6″[1]
Lat. galattica−18,4337°[1]
Long. galattica228,6036°[1]
Parametri orbitali
Circonf. orbitale40 UA[2]
Periodo orbitale200 anni[2]
Dati fisici
Diametro medio1 678 rJ[2]
Raggio medio0,12 R
Massa
40 MJ[2]
0,024-0,062 M
Periodo di rotazione0,2 giorni (circa 5 ore)
Temperatura
superficiale
1 020 K (media)
Dati osservativi
Magnitudine app.31,81
Magnitudine ass.33
Parallasse173,19 ± 1,12 mas[1]

Coordinate: Carta celeste 06h 10m 35.11s, -21° 51′ 17.6″

Gliese 229 B è stata la prima nana bruna scoperta, individuata nel 1995 attorno alla stella nana rossa Gliese 229 nella costellazione della Lepre, grazie al Telescopio spaziale Hubble. Dista dalla terra 19 anni luce, la sua massa è quaranta volte quella di Giove e ruota attorno alla sua stella in circa 200 anni ad una distanza media di 40 UA.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Gliese 229 B su SIMBAD, su simbad.u-strasbg.fr. URL consultato il 3 dicembre 2008.
  2. ^ a b c d (EN) Gliese 229 B, Extrasolar Visions. URL consultato il 3 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2012).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni