Apri il menu principale
Mappa del mondo secondo il Global Peace Index 2018. I paesi che appaiono più verdi sono classificati come più pacifici, i paesi che appaiono più rossi sono classificati come meno pacifici
Variazione del numero di paesi in ogni classificazione GPI dal 2007 al 2011.
L'Istituto per l'Economia e la Pace (Institute for Economics and Peace) produce il Global Peace Index.

L'Indice della Pace Globale (GPI) è un tentativo di classificare gli stati e le regioni in base a fattori che ne determinino lo stato di pacificità, o meglio l'attitudine di un determinato paese a essere considerato pacifico. L'indice è prodotto su base annuale ed è sviluppato dall'Institute for Economics and Peace (IEP) in collaborazione con un équipe internazionale di esperti di pace da istituti e da think tank su dati forniti e rielaborati dall'Economist Intelligence Unit, società di ricerca e consulenza che fornisce analisi sulla gestione di stati e aziende. La lista è stata pubblicata per la prima volta nel maggio 2007 e in seguito ogni maggio o giugno successivo. Si ritiene sia il primo studio di classificazione di stati secondo i relativi tassi di pacificità.

Lo studio classifica 162 stati. È l'invenzione dell'imprenditore australiano Steve Killelea ed è approvato da personalità quali Kofi Annan, il Dalai Lama, l'ex Presidente finlandese Martti Ahtisaari, Muhammad Yunus e l'economista Jeffrey Sachs, l'ex Presidente irlandese Mary Robinson, l'ex Presidente USA Jimmy Carter.

I fattori analizzati dagli autori includono fattori interni, quali i livelli di violenza e crimini nello stato e fattori relativi alle relazioni estere, quali la spesa militare e guerre.

Indice

MetodoModifica

Il gruppo di ricerca è guidato dall'Institute for Economics and Peace in collaborazione con l'Economist Intelligence Unit e con la guida di accademici ed esperti nel campo della pace. Hanno misurato il tasso di pacificità basato su una gamma di indicatori, 22 in tutto (originariamente 24 indicatori, ma uno è stato escluso nel 2008 e un altro nel 2013)[1].

Nella tavola, UCDP rappresenta Uppsala Conflict Data Program – Programma informativo sui conflitti di Uppsala – curato dall'Università di Uppsala, Svezia, EIU rappresenta l'Economist Intelligence Unit, UNSCT rappresenta United Nations Survey of Criminal Trends and Operations of Criminal Justice Systems – Indagine sulle tendenze criminali e funzionamento dei sistemi di giustizia criminale, IEP rappresenta l'Institute for Economics and Peace, un think tank indipendente basato a Sydney in Australia, ICPS rappresenta l'International Center for Prison Studies presso il King's College London, IISS rappresenta l'International Institute for Strategic Studies – Istituto internazionale per studi strategici – nella pubblicazione The Military Balance 2007, SIPRI rappresenta il registro dei trasferimenti di armi del Stockholm International Peace Research Institute – Istituto internazionale per la ricerca sulla pace di Stoccolma – e BICC rappresenta il Bonn International Center for Conversion – Centro internazionale per la conversione (di impianti ed equipaggiamenti militari a uso civile) di Bonn.

#
Indicatore
Fonte
Anni
Codifica
1 Numero di conflitti esterni e interni combattuti UCDP dal 2004 al 2009 Numero totale[2]
2 Decessi stimati dovuti a conflitti esteri UCDP 2010 Numero totale[2]
3 Decessi stimati dovuti a conflitti interni UCDP 2010 Numero totale[2]
4 Livello di conflitto interno organizzato EIU dal 2010 al 2011 Scala qualitativa, classificato da 1 a 5
5 Relazione con stati vicini EIU dal 2010 al 2011 Scala qualitativa, classificato da 1 a 5
6 Livello di criminalità percepita dalla società EIU dal 2010 al 2011 Scala qualitativa, classificato da 1 a 5
7 Numero di rifugiati e profughi in percentuale alla popolazione UNHCR e IDMC dal 2009 a 2010 Popolazione rifugiata per percentuale di popolazione dello stato originario
8 Instabilità politica EIU dal 2010 al 2011 Scala qualitativa, classificato da 1 a 5
9 Livello di rispetto dei diritti umani (bilancio del terrore politico) Amnesty International dal 2009 Misura qualitativa
10 Terrorismo IEP dal 2010 al 2011 Numero di eventi terroristici e livello di danno causato, classificato da 1 a 5
11 Numero di omicidi UNCTS dal 2005 al 2009 Omicidi volontari, includendo infanticidio, ogni 100 000 persone
12 Livello di criminalità violenta EIU dal 2010 al 2011 Scala qualitativa, classificato da 1 a 5
13 Probabilità di dimostrazioni violente EIU dal 2010 al 2011 Scala qualitativa, classificato da 1 a 5
14 Numero di carcerati ICPS 2010 Persone incarcerate ogni 100 000 persone
15 Numero di agenti di polizia e sicurezza UNCTS dal 2008 al 2010 agenti di sicurezza civili ogni 100 000 persone[3]
16 Spesa militare in percentuale al GDP IISS dal 2009 al 2010 Denaro esborso per forze armate in percentuale al GDP[4]
17 Numero di personale delle forze armate IISS 2010 Personale militare permanente ogni 100 000 persone
18 Importazioni di armi convenzionali rilevanti SIPRI dal 2009 al 2010 Importazioni di armi convenzionali rilevanti ogni 100 000 persone[5]
19 Esportazione di armi convenzionali rilevanti SIPRI dal 2009 al 2010 Esportazione di armi convenzionali rilevanti ogni 100 000 persone[5]
20 Fondi per missioni di peacekeeping dell'ONU IEP dal 2007 al 2010 Numero totale
21 Numero di armi pesanti e capacità nucleare IEP 2009 Armi ogni 100 000 persone[6]
22 Facilità di accesso ad armi leggere EIU dal 2010 al 2011 Scala qualitativa, classificato da 1 a 5

Indicatori che non sono sempre classificati in una scala da 1 a 5, sono stati convertiti utilizzando la seguente formula: x=(x-Min(x))/(Max(x)-Min(x)) dove Max(x) e Min(x) sono i valori più alti e più bassi per quell'indicatore degli stati classificati nell'indice. Il punteggio da 0 a 2 che è risultato è stato poi convertito in una scala da 1 a 5. Indicatori individuali sono poi stati pesati secondo il giudizio di importanza da un gruppo di ricerca. Il punteggio è stato presentato in due indici secondari misurati: pace interna, misurata al 60% di un punteggio finale dello stato, e pace esterna, misurata al 40% di un punteggio finale dello stato.[7]

Global Peace Index (Classifiche)Modifica

I paesi più "amichevoli" hanno punteggio più basso. Il verde indica paesi nel 20% dei più pacifici; il rosso indica i peggiori nel 20%. Tutti i dati GPI da:

  • Global Peace Index: 2008 Methodology, Results & Findings [8]
  • Global Peace Index: Methodology, Results & Findings [9]

Entrambe sono citate da EIU Reports - Documents - Global Peace Index [10]

Nazione 2015 Posizione 2015 Punti 2011 Posizione 2011 Punti 2010 Posizione 2010 Punti 2009 Posizione 2009 Punti 2008 Posizione 2008 Punti 2007 Posizione 2007 Punti 2007–2008 Cambiamento
 Etiopia 119 2,234 131 2,468 127 2,444 128 2,551 121 2,439 103 2,479 −18
 Afghanistan 160 3,427 150 3,212 147 3,252 143 3,285 137 3,126
 Egitto 137 2,382 73 2,023 49 1,784 54 1,773 69 1,987 73 2,068 +04
 Albania 52 1,821 63 1,912 65 1,925 75 1,925 79 2,044
 Algeria 104 2,131 129 2,423 116 2,277 110 2,212 112 2,378 107 2,503 −05
 Angola 88 2,020 87 2,109 86 2,057 100 2,105 110 2,364 112 2,587 +02
 Guinea Equatoriale 81 1,987 75 2,041 68 1,948 61 1,801 64 1,964 71 2,059 +07
 Argentina 60 1,865 55 1,852 71 1,962 66 1,851 56 1,895 52 1,923 +01
 Armenia 91 2,028
 Azerbaigian 132 2,325 122 2,379 119 2,367 114 2,327 101 2,287 101 2,448 0
 Australia 9 1,329 18 1,455 19 1,467 19 1,476 27 1,652 25 1,664 −02
 Bahrein 107 2,142 123 2,398 70 1,956 69 1,881 74 2,025 62 1,995 −12
 Bangladesh 84 1,997 83 2,070 87 2,058 90 2,045 86 2,118 86 2,219 0
 Belgio 14 1,368 14 1,413 17 1,400 15 1,359 15 1,485 11 1,498 −04
 Benin 77 1,958
 Bhutan 18 1,416 34 1,693 36 1,665 40 1,667 26 1,616 19 1,611 −07
 Bolivia 90 2,025 76 2,045 81 2,037 81 1,990 78 2,043 69 2,052 −09
 Bosnia ed Erzegovina 53 1,893 60 1,893 60 1,873 50 1,755 66 1,974 75 2,089 +09
 Botswana 31 1,597 35 1,695 33 1,641 34 1,643 46 1,792 42 1,786 −04
 Brasile 103 2,122 74 2,040 83 2,048 85 2,022 90 2,168 83 2,173 −07
 Bulgaria 32 1,607 53 1,845 50 1,785 56 1,775 57 1,903 54 1,936 −03
 Burkina Faso 83 1,994 51 1,832 57 1,852 71 1,905 81 2,062
 Burundi 130 2,323 51 1,832 57 1,852 71 1,905 81 2,062
 Cile 29 1,563 38 1,710 28 1,616 20 1,481 19 1,576 16 1,568 −03
 Cina 124 2,267 80 2,054 80 2,034 74 1,921 67 1,981 60 1,980 −07
 Costa Rica 34 1,654 31 1,681 26 1,590 29 1,578 34 1,701 31 1,702 −03
 Repubblica Democratica del Congo 155 3,085 148 3,016 140 2,925 139 2,888 128 2,707
 Danimarca 2 1,150 4 1,289 7 1,341 2 1,217 2 1,343 3 1,377 +01
 Germania 16 1,379 15 1,416 16 1,398 16 1,392 14 1,475 12 1,523 −02
 Repubblica Dominicana 100 2,089 91 2,125 93 2,103 70 1,890 82 2,069 74 2,071 −08
 Gibuti 102 2,113
 Ecuador 84 1,997 90 2,116 101 2,185 109 2,211 100 2,274 87 2,219 −13
 Costa d'Avorio 105 2,133 128 2,417 118 2,297 117 2,342 122 2,451 113 2,638 −09
 El Salvador 123 2,263 102 2,215 103 2,195 94 2,068 89 2,163 89 2,244 0
 Eritrea 127 2,309 104 2,227
 Estonia 38 1,677 47 1,798 46 1,751 38 1,661 35 1,702 28 1,684 −07
 Finlandia 6 1,277 7 1,352 9 1,352 9 1,322 8 1,432 6 1,447 −02
 Francia 45 1,742 36 1,697 32 1,636 30 1,579 36 1,707 34 1,729 −02
 Gabon 66 1,904 81 2,059 74 1,981 51 1,758 55 1,878 56 1,952 +01
 Gambia 99 2,086
 Georgia 79 1,973
 Ghana 54 1,840 42 1,752 48 1,781 52 1,761 40 1,723 40 1,765 0
 Grecia 61 1,878 65 1,947 62 1,887 57 1,778 54 1,867 44 1,791 −10
 Guatemala 118 2,215 125 2,405 112 2,258 111 2,218 103 2,328 93 2,285 −10
 Guinea 117 2,214 92 2,126 n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a
 Guinea-Bissau 120 2,235
 Guyana 92 2,029
 Haiti 98 2,074 113 2,288 114 2,270 116 2,330 109 2,362
 Honduras 116 2,210 117 2,327 125 2,395 112 2,265 104 2,335 98 2,390 −06
 Hong Kong n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a 23 1,608 23 1,657 0
 Islanda 1 1,148 1 1,148 2 1,212 4 1,225 1 1,176
 India 143 2,504 135 2,570 128 2,516 122 2,433 107 2,355 109 2,530 +02
 Indonesia 46 1,768 68 1,979 67 1,946 67 1,853 68 1,983 78 2,111 +10
 Iran 138 2,409 119 2,356 104 2,202 99 2,104 105 2,341 97 2,320 −08
 Iraq 161 3,444 152 3,296 149 3,406 144 3,341 140 3,514 121 3,437 −19
 Irlanda 12 1,354 11 1,370 6 1,337 12 1,333 6 1,410 4 1,396 −02
 Israele 148 2,781 145 2,901 144 3,019 141 3,035 136 3,052 119 3,033 −17
 Italia 36 1,669 45 1,775 40 1,701 36 1,648 28 1,653 33 1,724 +05
 Giamaica 109 2,153 106 2,244 98 2,138 102 2,111 96 2,226 81 2,164 −15
 Giappone 8 1,322 3 1,287 3 1,247 7 1,272 5 1,358 5 1,413 0
 Yemen 147 2,751 138 2,670 129 2,573 119 2,363 106 2,352 95 2,309 −11
 Giordania 71 1,944 64 1,918 68 1,948 64 1,832 65 1,969 63 1,997 −02
 Kazakistan 87 2,008 93 2,137 95 2,113 84 2,018 72 2,018 61 1,995 −11
 Cambogia 111 2,179 115 2,301 111 2,252 105 2,179 91 2,179 85 2,197 −06
 Camerun 134 2,349 86 2,104 106 2,210 95 2,073 92 2,182 76 2,093 −16
 Canada 7 1,287 8 1,355 14 1,392 8 1,311 11 1,451 8 1,481 −03
 Qatar 30 1,568 12 1,398 15 1,394 16 1,392 33 1,694 30 1,702 −03
 Kenya 133 2,342 111 2,276 120 2,369 113 2,266 119 2,429 91 2,258 −28
 Kirghizistan 121 2,249 114 2,296
 Repubblica del Congo 115 2,196 98 2,165 102 2,192 106 2,202 117 2,417
 Colombia 146 2,720 139 2,700 138 2,787 130 2,645 130 2,757 116 2,770 −14
 Kosovo 69 1,938
 Croazia 27 1,550 37 1,699 41 1,707 49 1,741 60 1,926 67 2,030 +07
 Cuba 82 1,988 67 1,964 72 1,964 68 1,856 62 1,954 59 1,968 −03
 Kuwait 33 1,626 29 1,667 39 1,693 42 1,680 45 1,786 46 1,818 +01
 Laos 41 1,700 32 1,687 34 1,661 45 1,701 51 1,810
 Lesotho 63 1,891
 Lettonia 40 1,695 46 1,793 54 1,827 54 1,773 39 1,723 47 1,848 +08
 Libano 145 2,623 137 2,597 134 2,639 132 2,718 132 2,840 114 2,662 −18
 Liberia 78 1,973
 Libia 149 2,819
 Lituania 37 1,674 43 1,760 42 1,713 43 1,687 41 1,723 43 1,788 +02
 Lussemburgo n/a n/a n/a n/a 7 1,341 13 1,341 9 1,446
 Madagascar 67 1,911 105 2,239 77 2,019 72 1,912 43 1,770 41 1,766 −02
 Malawi 51 1,814 39 1,740 51 1,813 47 1,711 73 2,024 68 2,038 −05
 Malaysia 28 1,561 19 1,467 22 1,539 26 1,561 37 1,721 37 1,744 0
 Mali 128 2,310 100 2,188 109 2,240 96 2,086 99 2,238
 Mauritius 25 1,503
 Mauritania 122 2,262 130 2,425 123 2,389 124 2,478 120 2,435
 Repubblica di Macedonia 71 1,944 78 2,048 83 2,048 88 2,039 87 2,119 82 2,170 −05
 Messico 144 2,530 121 2,362 107 2,216 108 2,209 93 2,191 79 2,125 −14
 Moldavia 70 1,942 59 1,892 66 1,938 75 1,925 83 2,091 72 2,059 −11
 Mongolia 43 1,706 57 1,880 92 2,101 89 2,040 88 2,155
 Montenegro 57 1,854
 Marocco 86 2,002 58 1,887 58 1,861 63 1,811 63 1,954 48 1,893 −15
 Mozambico 80 1,976 48 1,809 47 1,779 53 1,765 50 1,803 50 1,909 0
 Birmania 130 2,323 133 2,538 132 2,580 126 2,501 126 2,590 108 2,524 −18
 Namibia 48 1,784 54 1,850 59 1,864 65 1,841 77 2,042 64 2,003 −13
 Nepal 62 1,882
 Paesi Bassi 20 1,432 25 1,628 27 1,610 22 1,531 22 1,607 20 1,620 −02
 Nuova Zelanda 4 1,221 2 1,279 1 1,188 1 1,202 4 1,350 2 1,363 −02
 Nicaragua 74 1,974 72 2,021 64 1,924 61 1,801 59 1,919 66 2,020 +07
 Niger 129 2,320 119 2,356 n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a
 Nigeria 151 2,910 142 2,743 137 2,756 129 2,602 129 2,724 117 2,898 −12
 Corea del Nord 153 2,977 149 3,092 139 2,855 131 2,717 133 2,850
 Norvegia 17 1,393 9 1,356 5 1,322 2 1,217 3 1,343 1 1,357 −02
 Oman 74 1,947 41 1,743 23 1,561 21 1,520 25 1,612 22 1,641 −03
 Austria 3 1,198 6 1,337 4 1,290 5 1,252 10 1,449 10 1,483 0
 Timor Est 58 1,860
 Pakistan 154 3,049 146 2,905 145 3,050 137 2,859 127 2,694 115 2,697 −12
 Panama 64 1,903 49 1,812 61 1,878 59 1,798 48 1,797 45 1,798 −03
 Papua Nuova Guinea 96 2,064 94 2,139 95 2,113 93 2,059 95 2,224 88 2,223 −07
 Paraguay 89 2,023 66 1,954 77 2,019 73 1,916 70 1,997 55 1,946 −15
 Perù 92 2,029 85 2,077 89 2,067 79 1,972 80 2,046 70 2,056 −10
 Filippine 141 2,462 136 2,574 130 2,574 114 2,327 113 2,385 100 2,428 −13
 Polonia 19 1,430 22 1,545 29 1,618 32 1,599 31 1,687 27 1,683 −04
 Portogallo 11 1,344 17 1,453 13 1,366 14 1,348 7 1,412 9 1,481 +02
 Romania 26 1,542 40 1,742 45 1,749 31 1,591 24 1,611 26 1,682 +02
 Russia 152 2,954 147 2,966 143 3,013 136 2,750 131 2,777 118 2,903 −13
 Ruanda 139 2,420 99 2,185 75 2,012 86 2,027 76 2,030
 Zambia 55 1,846 52 1,833 51 1,813 58 1,779 53 1,856 53 1,930 0
 Arabia Saudita 95 2,042 101 2,192 107 2,216 104 2,167 108 2,357 90 2,246 −18
 Senegal 49 1,805 77 2,047 79 2,031 80 1,984 71 2,011 65 2,017 −06
 Serbia 46 1,768 84 2,071 90 2,071 78 1,951 85 2,110 84 2,181 −01
 Sierra Leone 59 1,864
 Zimbabwe 125 2,294 140 2,722 135 2,678 134 2,736 124 2,513 106 2,495 −18
 Singapore 24 1,490 24 1,585 30 1,624 23 1,533 29 1,673 29 1,692 0
 Slovacchia 23 1,478 23 1,576 21 1,536 24 1,539 20 1,576 17 1,571 −03
 Slovenia 15 1,378 10 1,358 11 1,358 9 1,322 16 1,491 15 1,539 −01
 Somalia 157 3,307 153 3,379 148 3,390 142 3,257 139 3,293
 Sudafrica 136 2,376 118 ? 121 2,380 123 2,437 116 2,412 99 2,399 −17
 Corea del Sud 42 1,701 50 1,829 43 1,715 33 1,627 32 1,691 32 1,719 0
 Sudan del Sud 159 3,383
 Spagna 21 1,451 28 1,641 25 1,588 28 1,577 30 1,683 21 1,633 −09
 Sri Lanka 114 2,188 126 2,407 133 2,621 125 2,485 125 2,584 111 2,575 −14
 Sudan 156 3,295 151 3,223 146 3,125 140 2,922 138 3,189 120 3,182 −18
 Swaziland 101 2,102
 Svezia 13 1,360 13 1,401 10 1,354 6 1,269 13 1,468 7 1,478 −06
 Svizzera 5 1,275 16 1,421 18 1,424 18 1,393 12 1,465 14 1,526 +02
 Siria 162 3,645 116 2,322 115 2,274 92 2,049 75 2,027 77 2,106 +02
 Tagikistan 108 2,152 103 2,225 n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a n/a
 Taiwan 35 1,657 27 1,638 35 1,664 37 1,652 44 1,779 36 1,731 −08
 Tanzania 64 1,903 56 1,858 55 1,832 59 1,796 58 1,919 57 1,966 −01
 Thailandia 126 2,303 107 2,247 124 2,393 118 2,353 118 2,424 105 2,491 −13
 Togo 71 1,944
 Trinidad e Tobago 97 2,070 79 2,051 94 2,107 87 2,035 98 2,230 94 2,286 −04
 Ciad 140 2,429 141 2,740 141 2,964 138 2,880 135 3,007
 Repubblica Ceca 10 1,341 5 1,320 12 1,360 11 1,328 17 1,501 13 1,524 −04
 Tunisia 76 1,952 44 1,765 37 1,678 44 1,698 47 1,797 39 1,762 −08
 Turchia 135 2,363 127 2,411 126 2,420 121 2,389 115 2,403 92 2,272 −23
 Turkmenistan 106 2,138 108 2,248 117 2,295 101 2,110 102 2,302
 Uganda 111 2,179 96 2,159 100 2,165 103 2,140 114 2,391 104 2,489 −10
 Ungheria 22 1,463 20 1,495 20 1,495 27 1,575 18 1,576 18 1,575 0
 Ucraina 150 2,845 69 1,995 97 2,115 82 2,010 84 2,096 80 2,150 −04
 Uruguay 44 1,721 21 1,521 24 1,568 25 1,557 21 1,606 24 1,661 +03
 Uzbekistan 113 2,187 109 2,260 110 2,242 106 2,202 111 2,377 110 2,542 −01
 Stati Uniti d'America 94 2,038 82 2,063 85 2,056 83 2,015 97 2,227 96 2,317 −01
 Venezuela 142 2,493 124 2,403 122 2,387 120 2,381 123 2,505 102 2,453 −21
 Emirati Arabi Uniti 49 1,805 33 1,690 44 1,739 40 1,667 42 1,745 38 1,747 −04
 Regno Unito 39 1,685 26 1,631 31 1,631 35 1,647 49 1,801
 Vietnam 56 1,848 30 1,670 38 1,691 39 1,664 37 1,720 35 1,729 −02
 Bielorussia 110 2,173 112 2,283 105 2,204 98 2,103 94 2,194
 Repubblica Centrafricana 158 3,332 144 2,869 136 2,753 133 2,733 134 2,857
 Cipro 68 1,924 71 2,013 76 2,013 48 1,737 52 1,847 51 1,915 −01
Nota: Il metodo di calcolo del GPI 2009 è diverso dai successivi e non può essere paragonato direttamente.[11]

NoteModifica

  1. ^ All information in indicator table from Global Peace Index: Indicators, Vision of Humanity. URL consultato il 7 ottobre 2007.
  2. ^ a b c In questo caso, un conflitto è definito come "un'incompatibilità contestata che concerne governi e/o territori in cui l'uso di forze armate tra due parti, di cui almeno una sia il governo di uno stato, risultino almeno 25 decessi correlati al conflitto in un anno."
  3. ^ Sono escluse milizie e polizia militare.
  4. ^ Si include, "denaro esborso dal governo centrale o federale per affrontare i costi delle forze armate – includendo forze strategiche, terrestri, navali, aeree, di comando, amministrative e di supporto anche forze paramilitari, doganali e guardia di confine, se queste sono addestrate ed equipaggiate come forze militari."
  5. ^ a b Si include trasferimenti, acquisti o donazioni di velivoli aerei, veicoli armati, artiglieria, sistemi radar, missili, navi, reatori
  6. ^ Armi definite in quattro categorie: veicoli armati, artiglieria, velivoli aerei da combattimento, navi da combattimento rilevanti.
  7. ^ Global Peace Index: Methodology, Vision of Humanity. URL consultato il 7 ottobre 2007.
  8. ^ Institute for Economics and Peace, Economist Intelligence Unit, Global Peace Index: 2008 Methodology, Results & Findings (PDF), su visionofhumanity.org, 2008, pp. 58. URL consultato il 17 giugno 2008 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2008).
  9. ^ Institute for Economics and Peace, Economist Intelligence Unit, Global Peace Index: Methodology, Results & Findings (PDF), su visionofhumanity.org, 2007, pp. 44. URL consultato il 17 giugno 2008 (archiviato dall'url originale il 29 maggio 2008).
  10. ^ Vision of Humanity, EIU Reports - Documents - Global Peace Index, su visionofhumanity.org, 2008. URL consultato il 17 giugno 2008 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2012).
  11. ^ Global Peace Index Archiviato il 18 settembre 2009 in Internet Archive. - Methodology and Data Sources

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica