God's Plan (Drake)

Singolo di Drake del 2018
God's Plan
Drake - God's Plan.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDrake
Tipo albumSingolo
Pubblicazione19 gennaio 2018
Durata3:18
Album di provenienzaScary Hours, Scorpion
GenerePop rap[1]
EtichettaYoung Money, Cash Money, OVO Sound
ProduttoreBoi-1da, 40, Cardo, Yung Exclusive
FormatiDownload digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[2]
(vendite: 15 000+)
Germania Germania[3]
(vendite: 200 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (5)[4]
(vendite: 350 000+)
Belgio Belgio[5]
(vendite: 30 000+)
Danimarca Danimarca (2)[6]
(vendite: 180 000+)
Italia Italia (2)[7]
(vendite: 100 000+)
Messico Messico[8]
(vendite: 90 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[9]
(vendite: 60 000+)
Portogallo Portogallo (2)[10]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito (3)[11]
(vendite: 1 800 000+)
Spagna Spagna[12]
(vendite: 40 000+)
Svezia Svezia[13]
(vendite: 80 000+)
Dischi di diamanteBrasile Brasile[14]
(vendite: 160 000+)
Canada Canada[15]
(vendite: 800 000+)
Francia Francia[16]
(vendite: 300 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[17]
(vendite: 11 000 000+)
Drake - cronologia
Singolo precedente
(2017)
Singolo successivo
(2018)

God's Plan è un singolo del rapper canadese Drake, pubblicato il 19 gennaio 2018 come primo estratto dal quinto album in studio Scorpion. Il brano è stato reso disponibile insieme ad un altro singolo, Diplomatic Immunity; i due brani formano il breve EP Scary Hours.

Nel 2018 risulta il brano più riprodotto in streaming dell'intero anno, nonché il secondo più scaricato dietro Perfect di Ed Sheeran.[18]

TracceModifica

  1. God's Plan – 3:18

Video musicaleModifica

Il videoclip è stato pubblicato il 16 febbraio 2018 sul canale Vevo-YouTube del rapper. Nel video si può vedere il rapper che in giro per la Florida, dona soldi o beni materiali come auto o giocattoli per bambini, per un totale di 1 milione di dollari.

ClassificheModifica

Classifiche settimanaliModifica

Classifica (2018-19) Posizione
massima
Australia[19] 1
Austria[19] 3
Belgio (Fiandre)[19] 5
Belgio (Vallonia)[19] 4
Canada[20] 1
Danimarca[19] 1
Estonia[21] 1
Finlandia[19] 3
Francia[19] 2
Germania[19] 1
Grecia[22] 1
Irlanda[23] 1
Islanda[24] 14
Italia[19] 1
Lettonia[25] 1
Libano[26] 4
Lituania[27] 51
Malaysia[28] 19
Norvegia[19] 1
Nuova Zelanda[19] 1
Paesi Bassi[19] 1
Portogallo[29] 1
Regno Unito[30] 1
Repubblica Ceca[31] 5
Repubblica Dominicana[32] 32
Singapore[33] 14
Slovacchia[34] 2
Spagna[19] 8
Stati Uniti[35] 1
Svezia[19] 1
Svizzera[19] 2
Ungheria[36] 3

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2018) Posizione
Australia[37] 2
Austria[38] 17
Belgio (Fiandre)[39] 20
Belgio (Vallonia)[40] 28
Brasile[41] 45
Canada[42] 3
Danimarca[43] 7
Estonia[44] 5
Francia[45] 6
Germania[46] 12
Irlanda[47] 3
Italia[48] 26
Norvegia[49] 10
Nuova Zelanda[50] 1
Paesi Bassi[51] 4
Regno Unito[52] 2
Spagna[53] 49
Stati Uniti[54] 1
Svezia[13] 5
Svizzera[55] 16
Ungheria[56] 15

Classifiche di fine decennioModifica

Classifica (2010-19) Posizione
Australia[57] 95
Regno Unito[58] 59
Stati Uniti[59] 19

Classifiche di tutti i tempiModifica

Classifica (1958-2018) Posizione
Stati Uniti[60] 149

NoteModifica

  1. ^ https://www.forbes.com/sites/bryanrolli/2018/04/05/drake-gods-plan-feel-good-escapist-pop-smash/#79e370701368
  2. ^ (DE) Drake, God's Plan – Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  3. ^ (DE) Drake, God's Plan – Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 6 marzo 2020.
  4. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2018 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  5. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - singles 2018, Ultratop. URL consultato il 6 marzo 2020.
  6. ^ (EN) God's Plan, IFPI Danmark. URL consultato il 23 marzo 2020.
  7. ^ God's Plan (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  8. ^ (ES) Certificaciones, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 25 febbraio 2020. Digitare "God's Plan" in "Título".
  9. ^ (EN) Official Top 40 Singles - 14 May 2018, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  10. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semana 06 de 2019 - De 01 a 07 de Fevereiro de 2019 (PDF), Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato l'11 marzo 2020 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2020).
  11. ^ (EN) God's Plan, British Phonographic Industry. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  12. ^ (EN) Drake - God's Plan, su elportaldemusica.es. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  13. ^ a b (SV) Årslista Singlar, 2018, Sverigetopplistan. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  14. ^ (PT) Drake – Certificados, Pro-Música Brasil. URL consultato il 6 marzo 2020.
  15. ^ (EN) God's Plan – Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 15 marzo 2020.
  16. ^ (FR) Drake, God's Plan – Les certifications, SNEP. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  17. ^ (EN) Drake, God's Plan – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 25 settembre 2019.
  18. ^ (EN) Keith Caulfield, Drake's 'Scorpion' Is Nielsen Music's Top Album Of 2018 in U.S., 'God's Plan' Most-Streamed Song, Billboard, 8 gennaio 2019. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  19. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Drake - God's Plan, Ultratop. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  20. ^ (EN) Drake - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  21. ^ (ET) Siim Nestor, MUUSIKA TIPP-40 EESTIS: Arop valitseb nüüd ka albumite tabelit, Eesti Ekspress. URL consultato il 5 gennaio 2020.
  22. ^ (EL) Official IFPI Charts - Digital Singles Chart - Εβδομάδα: 4/2018, IFPI Greece. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2018).
  23. ^ (EN) DISCOGRAPHY - DRAKE, su irish-charts.com. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  24. ^ (IS) Lagalistinn - Vika 14, 2018, Plötutíðindi. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2018).
  25. ^ (LV) Mūzikas Patēriņa Tops/ 5. nedēļa, Latvijas Izpildītāju un producentu apvienība. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2020).
  26. ^ (EN) Drake, The Official Lebanese Top 20. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  27. ^ (LT) 2019 2-os SAVAITĖS (sausio 4 – 10 d.) SINGLŲ TOP100., AGATA. URL consultato il 6 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2019).
  28. ^ (EN) RIM Charts - Top 20 Most Streamed International & Domestic Singles in Malaysia - Week 5 (26/1/18 - 1/2/18) (PDF), Recording Industry Association of Malaysia. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  29. ^ (EN) DRAKE - GOD'S PLAN (SONG), su portuguesecharts.com. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  30. ^ (EN) God's Plan - Full Official Chart History, Official Charts Company. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  31. ^ (CS) CZ - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - DRAKE - God's Plan, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  32. ^ (ES) TOP SEMANAL: 04/08/2018 - 11/08/2018, SodinPro. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2018).
  33. ^ (EN) RIAS Top 30 Digital Streaming Chart - Week 6 (02/02/2018 to 08/02/2018) (PDF), Recording Industry Association Singapore. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2018).
  34. ^ (CS) SK - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - DRAKE - God's Plan, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  35. ^ (EN) Drake - Chart history (Hot 100), su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  36. ^ (HU) Stream Top 40 slágerlista - 2018. 10. hét - 2018. 03. 02. - 2018. 03. 08., Hivatalos Magyar Slágerlisták. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  37. ^ (EN) ARIA Singles Chart 2018, ARIA Charts. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  38. ^ (DE) Ö3 Austria Top 40 - Single-Charts 2018, su oe3.orf.at. URL consultato il 9 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2018).
  39. ^ (NL) Jaaroverzichten 2018, Ultratop. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  40. ^ (FR) Rapports Annuels 2018, Ultratop. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  41. ^ (PT) Mercado fonográfico mundial e brasileiro em 2018 (PDF), Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 6 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2020).
  42. ^ (EN) Year-End Charts - Canadian Hot 100 - 2018, su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  43. ^ (DA) Track Top-100 2018, Hitlisten. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  44. ^ (ET) Siim Nestor, EESTI TIPP-100 MUUSIKAS: Neid artiste ja lugusid kuulati möödunud aastal Eestis kõige rohkem, Eesti Ekspress. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  45. ^ (FR) Top de l'année: Top Singles 2018, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  46. ^ (DE) Single – Jahrescharts 2018, Offizielle Deutsche Charts. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  47. ^ (EN) Jack White, Ireland's Official Top 40 biggest songs of 2018, Official Charts Company. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  48. ^ Classifiche annuali Top of the Music FIMI/GfK 2018: Protagonista la musica italiana, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  49. ^ (NO) Musikkåret 2018, IFPI Norge. URL consultato il 25 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2019).
  50. ^ (EN) Top Selling Singles of 2018, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 27 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2020).
  51. ^ (NL) Jaaroverzichten – Single 2018, Dutch Charts. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  52. ^ (EN) End of Year Singles Chart Top 100 – 2018, Official Charts Company. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  53. ^ (EN) Top 100 Songs Annual: 2018, su elportaldemusica.es. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  54. ^ (EN) Billboard Hot 100: 2018 Year-End Charts, su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  55. ^ (DE) Schweizer Jahreshitparade 2018, Schweizer Hitparade. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  56. ^ (HU) Stream Top 100 - helyezés alapján - 2018, Hivatalos Magyar Slágerlisták. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  57. ^ (EN) ARIA End of Decade Singles Chart (2010s), ARIA Charts. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  58. ^ (EN) Rob Copsey, The UK's Official Top 100 biggest songs of the decade 2010 - 2019, Official Charts Company, 11 dicembre 2019. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  59. ^ (EN) Decade-End Charts: Hot 100 Songs (2010s), su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  60. ^ (EN) Billboard Hot 100 60th Anniversary Interactive Chart, su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2020.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica