God of War

serie di videogiochi
Logo ufficiale della serie

God of War (in italiano Dio della Guerra) è una serie di videogiochi action-adventure sviluppati da SIE Santa Monica Studio e pubblicati da Sony Interactive Entertainment a partire dal 2005 per PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Portable e PlayStation Vita.[1]

Al 2020 la serie conta quattro capitoli principali (God of War, God of War II, God of War III e God of War) e quattro spin-off (God of War: Betrayal, God of War: Chains of Olympus, God of War: Ghost of Sparta e God of War: Ascension).

La storia, che ha come protagonista un guerriero spartano di nome Kratos, pone le sue fondamenta sulla mitologia greca e norrena.[1]

VideogiochiModifica

Capitoli principaliModifica

God of War (2005)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War (videogioco 2005).

Sono ormai dieci anni che Kratos combatte per gli Dei dell'Olimpo, sperando che un giorno lo perdonino e lo liberino dagli incubi che da tempo lo tormentano.[1] Atena decide di dargli un'ultima missione: uccidere Ares, in modo da farlo diventare il nuovo Dio della Guerra.[1]

God of War II (2007)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War II.

Kratos guida le truppe spartane a Rodi per conquistarla.[1] Qui viene tradito da Zeus, che lo uccide. Aiutato da Gaia, un titano, Kratos trova le Parche che lo riportano indietro nel tempo, in modo da poter impedire il tradimento di Zeus.

God of War III (2010)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War III.

Kratos, insieme a Gaia e agli altri Titani, inizia la scalata contro l'Olimpo deciso a sterminare tutti gli Dei che per anni lo hanno usato per i loro scopi[1]. Alla fine Kratos uccide tutti gli Dei e i Titani, che si sono ribellati a lui, facendo sprofondare la Grecia nel caos più totale.

Il gioco è disponibile per PlayStation 3 dal 2010 e anche per PlayStation 4 dal 2015, grazie a una remastered edition.

God of War (2018)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War (videogioco 2018).

Molti anni dopo la distruzione dell'Olimpo, Kratos lascia la Grecia e si reca in Scandinavia per iniziare una nuova vita. Qui conosce una donna dalla quale ha un figlio di nome Atreus. Dopo la morte della madre, Kratos cerca di insegnare al figlio come sopravvivere ma per un motivo sconosciuto vengono presi di mira dagli Dei Norreni che sanno della vera identità di Kratos.

Il gioco è disponibile in esclusiva per PlayStation 4 e ha ricevuto il titolo di Game Of The Year 2018.

Spin-offModifica

God of War: Betrayal (2007)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War: Betrayal.

Kratos ormai diventato Dio della Guerra potente e conosciuto, viene temuto persino dagli altri Dei che cercano di ucciderlo usando sicari. Cronologicamente è ambientato dopo God of War: Ghost of Sparta e prima di God of War II.

Il gioco è disponibile in esclusiva per il telefono cellulare.

God of War: Chains of Olympus (2008)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War: Chains of Olympus.

Kratos per espiare i suoi peccati compiuti quando era al servizio di Ares, decide di mettersi al servizio degli Dei dell'Olimpo affinché essi lo perdonino dalle sue atrocità commesse[1]. Cronologicamente è ambientato dopo Ascension e prima di God of War (2005)[1].

Il gioco è disponibile per Playstation Portable e PlayStation 3.

God of War: Ghost of Sparta (2010)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War: Ghost of Sparta.

Kratos, nuovo Dio della Guerra, scopre che suo fratello Deimos è vivo e va alla sua ricerca. Cronologicamente è ambientato dopo God of War (2005) e prima di God of War: Betrayal.

Il gioco è disponibile per PlayStation Portable e PlayStation 3.

God of War: Ascension (2013)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: God of War: Ascension.

Kratos, dopo aver ucciso la sua famiglia sotto il controllo di Ares, è diventato il "Fantasma di Sparta". Qui, tradito da Ares, viene catturato dalle Furie riuscendo poi a fuggire e a ucciderle. Cronologicamente è ambientato prima di God of War (2005), rendendolo di fatto un prequel dell'intera serie.

Il gioco è disponibile in esclusiva per PlayStation 3.

Ordine cronologicoModifica

La serie di God of War è suddivisa in due diverse saghe, la prima riferita alla mitologia greca e la seconda a quella norrena.

Mitologia grecaModifica

Mitologia norrenaModifica

PersonaggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di God of War.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h Kratos, una leggenda e la sua storia, in Play Generation, n. 39, Edizioni Master, aprile 2009, p. 15, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica