Godfried van Mierlo

vescovo cattolico olandese
Godfried van Mierlo, O.P.
vescovo della Chiesa cattolica
Godfried van Mierlo - bishop of Haarlem.jpg
Template-Bishop.svg
 
Nato2 febbraio 1518 a Mierlo
Ordinato presbitero1542
Nominato vescovo11 dicembre 1570 papa Pio V
Consacrato vescovo11 febbraio 1571 dal vescovo François Sonnius Van de Velde
Deceduto28 luglio 1587 (69 anni) a Deventer
 

Godfried van Mierlo (Mierlo, 2 febbraio 1518Deventer, 28 luglio 1587) è stato un vescovo cattolico olandese.

BiografiaModifica

A sedici anni entrò nell'ordine dei Domenicani a 's-Hertogenbosch. Ricevette il dottorato in teologia e divenne provinciale del suo ordine. L'11 dicembre 1570 papa Pio V lo nominò vescovo di Haarlem e abate dell'abbazia di Egmond. L'11 febbraio 1571 fu consacrato ad Anversa e tre mesi dopo prese possesso della Cattedrale di San Bavo. Il 29 maggio 1578, giorno del Corpus Domini, i calvinisti, aiutati dall'esercito dello Stato, invasero la cattedrale, uccisero il pievano e distrussero gli interni.

Il vescovo van Mierlo, sotto mentite spoglie, era già fuggito dalla città. Papa Gregorio XIII lo ricevette a Roma e lo nominò vescovo ausiliare di Münster. Si recò nella diocesi di Deventer, con il compito di riconsacrare tutte le chiese.

Fu sepolto nella chiesa di San Lebuino.

Genealogia episcopaleModifica

La genealogia episcopale è:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN314791111 · ISNI (EN0000 0004 4591 8421 · GND (DE1066896828 · BAV (EN495/176931 · CERL cnp02117750 · WorldCat Identities (ENviaf-314791111