Gojong di Corea

imperatore di Corea
Gwangmu di Corea
Gojong of the Korean Empire 01.jpg
Gojong in un suo ritratto fotografico ufficiale del 1907 ca.
Re di Joseon
Stemma
In carica 13 dicembre 1863 –
13 ottobre 1897
Incoronazione 13 dicembre 1863
Predecessore Cheoljong
Successore sé stesso come Imperatore di Corea
Imperatore di Corea
In carica 13 ottobre 1897 –
21 gennaio 1907
Predecessore sé stesso come Re di Joseon
Successore Sunjong
Nome templare Gojong (고종, 高宗)
Nomi postumi Imperatore Munheon Mujang Inik Jeonghyo il Grande (문헌무장인익정효태황제, 文憲武章仁翼貞孝太皇帝)
Nascita Unhyeongung, Corea, 25 luglio 1852
Morte Deoksugung, Corea, 21 gennaio 1919 (66 anni)
Luogo di sepoltura Tombe reali della dinastia Joseon
Casa reale Casato di Yi
Padre Heungseon Daewongun
Madre Gran Lady Min Yŏhŭng
Consorte Myeongseong
Figli Sunjong

Gojong, anche conosciuto come Imperatore Gwangmu (고종 광무제?, 高宗光武帝?, Gojong GwangmujeLR) (Unhyeongung, 25 luglio 1852Deoksugung, 21 gennaio 1919), è stato il ventiseiesimo re di Joseon. Sotto il suo regno avvenne la trasformazione del Regno nell'Impero coreano; pertanto Gojong fu anche il primo imperatore di Corea.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Yi Byeong-won Yi Chin-ik  
 
 
Principe Namyeon  
 
 
 
Heungseon Daewongun,
Grande Principe Reggente di Hŭngsŏn
 
Min Gyeong-hyeok  
 
 
Lady Min Yŏhŭng  
 
 
 
Imperatore Gojong  
Min Dan-hyon Min Baek-sul  
 
 
Min Chi-Ku  
Lady Yi, Principessa di Deokheung Lee Ok di Deokheung  
 
 
Gran Lady Min Yŏhŭng  
 
 
 
 
 
 
 
 

Onorificenze[1]Modifica

Onorificenze coreaneModifica

  Gran Maestro del Grand'Ordine del Sovrano d'Oro
  Gran Maestro del Grand'Ordine delle Stelle di Buon Auspicio
  Gran Maestro del Grand'Ordine dei Fiori di Pruno
  Gran Maestro del Grand'Ordine del Falcone Viola
  Gran Maestro dell'Ordine del Cimiero Nazionale
  Gran Maestro dell'Ordine degli Otto Trigrammi
  Gran Maestro dell'Ordine della Fenice di Buon Auspicio

Onorificenze straniereModifica

  Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
— 23 marzo 1901
  Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca)
— 1º dicembre 1903
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
  Collare dell'Ordine del Crisantemo (Giappone)
— 8 aprile 1897
  I Classe di I Grado dell'Ordine Imperiale del Doppio Dragone (Impero Cinese)
  Cavaliere di I Classe dell'Ordine di San Stanislao (Impero russo)
  Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Impero tedesco)
— 20 marzo 1904
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (Regno d'Italia)
— 23 luglio 1895
  Collare dell'Ordine di Carlo III (Spagna)
— 29 novembre 1900

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN53107391 · ISNI (EN0000 0000 2518 9656 · LCCN (ENn85012220 · BNF (FRcb165059983 (data) · NDL (ENJA01112786 · WorldCat Identities (ENlccn-n85012220