Golfo di Huon

Golfo di Huon
Huon Gulf NASA.jpg
Veduta dal satellite del golfo in falsi colori
Parte di Mare delle Salomone
Stato Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
Coordinate 7°18′36.59″S 147°37′17.26″E / 7.310164°S 147.62146°E-7.310164; 147.62146Coordinate: 7°18′36.59″S 147°37′17.26″E / 7.310164°S 147.62146°E-7.310164; 147.62146
Mappa di localizzazione: Papua Nuova Guinea
Golfo di Huon
Golfo di Huon

Il golfo di Huon è un largo golfo posto lungo la costa nord-orientale della Nuova Guinea, affacciato sul Mare delle Salomone. Il golfo si esente per circa 160 chilometri da Capo Cretin a nord-est a Capo Ward Hunt a sud, spingendosi nell'interno per una profondità di 105 chilometri; la parte settentrionale del golfo è delimitata dalla costa meridionale della penisola di Huon[1].

Tra i corsi d'acqua che sfociano nel golfo il principale è il fiume Markham, originatosi nei vicini Monti Finisterre a nord-ovest del golfo. La città di Lae, secondo centro abitato per numero di abitanti dello Stato di Papua Nuova Guinea, sorge sulle rive nord-occidentali del golfo[1].

Mappato per la prima volta dall'esploratore britannico John Moresby nel 1873-74, il golfo prende il nome dal navigatore francese Jean-Michel Huon de Kermadec.

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Huon Gulf, su britannica.com. URL consultato il 22 aprile 2021.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315138246
  Portale Oceania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Oceania