Goms

Comune del canton Vallese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il distretto svizzero (Canton Vallese), vedi Distretto di Goms.
Goms
comune
Goms – Stemma
Goms – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Wallis matt.svg Vallese
DistrettoGoms
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Data di istituzione2017
Territorio
Coordinate46°29′00″N 8°15′00″E / 46.483333°N 8.25°E46.483333; 8.25 (Goms)Coordinate: 46°29′00″N 8°15′00″E / 46.483333°N 8.25°E46.483333; 8.25 (Goms)
Altitudine1 370 m s.l.m.
Superficie129 km²
Abitanti1 206 (2016)
Densità9,35 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiBellwald, Binn, Ernen, Fieschertal, Formazza (IT-VB), Guttannen (BE), Obergoms
Altre informazioni
Cod. postale3985, 3989, 3998
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS6077
TargaVS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Goms
Goms
Goms – Mappa
Sito istituzionale

Goms (toponimo tedesco) è un comune svizzero di 1 206 abitanti del Canton Vallese, nel distretto di Goms del quale è capoluogo.

Geografia fisicaModifica

StoriaModifica

Il comune di Goms è stato istituito nel 2017 con la fusione dei comuni soppressi di Blitzingen, Grafschaft (a sua volta istituito nel 2000 con la fusione dei comuni soppressi di Biel, Ritzingen e Selkingen), Münster-Geschinen (a sua volta istituito nel 2004 con la fusione dei comuni soppressi di Geschinen e Münster), Niederwald e Reckingen-Gluringen (a sua volta istituito nel 2004 con la fusione dei comuni soppressi di Gluringen e Reckingen)[1]; capoluogo municipale è Gluringen.

Geografia antropicaModifica

FrazioniModifica

NoteModifica

  1. ^ Goms, in Dizionario storico della Svizzera, 16 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  2. ^ Alma Treyer Lehner, Blitzingen, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  3. ^ Bernard Truffer, Grafschaft, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  4. ^ Alma Treyer Lehner, Biel, in Dizionario storico della Svizzera, 1º febbraio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  5. ^ Robert Walpen, Ritzingen, in Dizionario storico della Svizzera, 1º febbraio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  6. ^ Bernard Truffer, Selkingen, in Dizionario storico della Svizzera, 1º febbraio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  7. ^ Münster-Geschinen, in Dizionario storico della Svizzera, 30 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  8. ^ Philipp Kalbermatter, Geschinen, in Dizionario storico della Svizzera, 30 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  9. ^ Robert Walpen, Münster, in Dizionario storico della Svizzera, 1º febbraio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  10. ^ Robert Walpen, Niederwald, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  11. ^ Robert Walpen, Reckingen-Gluringen, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  12. ^ Philipp Kalbermatter, Gluringen, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  13. ^ Robert Walpen, Reckingen, in Dizionario storico della Svizzera, 31 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN242969263 · GND (DE1155267850
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera