Apri il menu principale
Gonzaga di Guastalla
Coat of arms of the House of Gonzaga (1433).svg
StatoDucato di Guastalla
Casata principaleCoat of arms of the House of Gonzaga (1433).svg Gonzaga
FondatoreFerrante I Gonzaga
Ultimo sovranoGiuseppe Maria
Data di fondazione1539
Data di estinzione1746
Etniaitaliana
Rami cadettiGonzaga di Molfetta

La linea di Guastalla[1] è stata un ramo cadetto della dinastia dei Gonzaga.

Stemma dei Gonzaga di Guastalla dal 1575 al 1630

Il primo regnante della linea fu il conte Ferrante I Gonzaga, quinto figlio di Francesco II Gonzaga, marchese di Mantova (1466-1519). Dei suoi due fratelli, il maggiore Federico (1500-1540), divenne marchese poi primo duca di Mantova, sotto il titolo di Federico II e marchese di Monferrato; il giovane Ercole (1505-1563) sarà vescovo di Mantova e poi cardinale. Tra le sue cinque sorelle due morirono giovani, una Eleanora (1493-1550), sposò il duca di Urbino Francesco Maria I Della Rovere e le altre due, Ippolita e Paola, divennero suore a Mantova.

Questo ramo più giovane chiamato "Gonzaga-Guastalla" entrerà in conflitto con il ramo dei "Gonzaga-Nevers" nel 1628 in occasione della Guerra di successione di Mantova e del Monferrato, i cui pretendenti per la successione su Mantova di Vincenzo II furono da una parte Ferrante II di Guastalla e dall'altra Carlo I di Gonzaga-Nevers.

Si arricchirà nel 1703 del ducato di Sabbioneta e della signoria di Bozzolo (e principati annessi), alla estinzione della linea di Sabbioneta e Bozzolo.

L'ultimo duca della linea di Guastalla fu Giuseppe Maria Gonzaga (nato demente, regnerà sotto la tutela del suo ministro Spilimbergo e poi della moglie Eleonora). Morì nel 1746 senza eredi.

All'estinzione di questo ramo dei Gonzaga, i suoi territori furono inizialmente acquisiti nel 1747 da Maria Teresa d'Austria, quale imperatrice e duchessa di Milano; furono in seguito uniti al ducato di Parma e Piacenza, assegnato a Filippo di Borbone ai sensi del Trattato di Aquisgrana nel 1748.

Indice

DinastiaModifica

Conti di GuastallaModifica

 
Ferrante I Gonzaga, primo conte di Guastalla
1539-1557 Ferrante I (1507-1557)
1557-1575 Cesare I (1530-1575)
1575-1621 Ferrante II (1563-1630)

Duchi di GuastallaModifica

 
Guastalla, Palazzo Ducale.
1621-1630 Ferrante II (1563-1630)
1630-1632 Cesare II (1592-1632)
1632-1678 Ferrante III (1618-1678)
1678-1699 Ferdinando Carlo di Gonzaga-Nevers (1652-1708)
1699-1714 Vincenzo (1634-1714)
1714-1729 Antonio Ferrante (1687-1729)
1729-1734 Giuseppe Maria (1690-1746)

Nel 1746 il ducato passò al Ducato di Parma e Piacenza.[2]

Principi di MolfettaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Gonzaga di Molfetta.

Ferrante I Gonzaga divenne principe di Molfetta sposando nel 1529 Isabella di Capua, che portava in dote il principato di Molfetta.

1529-1557 Ferrante I (1507-1557)
1557-1575 Cesare I (1530-1575)
1575-1630 Ferrante II (1563-1630)
1630-1632 Cesare II (1592-1632)
1632-1640 Ferrante III (1618-1678)

Ferrante III Gonzaga (1618-1678) vendette nel 1640 il principato di Molfetta alla famiglia Doria di Genova.[3]

Albero genealogicoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Tavole genealogiche della Casa dei Gonzaga.
Ferrante I (1507-1557), 1º Conte di Guastalla , viceré di Sicilia e Governatore del Ducato di Milano
Isabella di Capua x 1529 (NC-1559), figlia ed erede di Ferdinando, Duca di Termoli,  principe   di
 │ Molfetta e Ariano
 │
 ├ ─> Cesare I (1530-1575), conte di Guastalla, duca di Amalfi e di Termoli , marchese di Pomponesco
 │ e Ostiano, principe di Molfetta
 │ x 1560 Camilla Borromeo (NC-1582)
 │ │
 │ ├ ─> Margherita (1561-1618) (SD) 
 │ │ x 1582 Vespasiano I di Sabbioneta (Casa Gonzaga di Sabbioneta e Bozzolo) 
 │ │ 
 │ ├ ─> Ferdinando II (1563-1630), 1º Marchese e primo duca di Guastalla, duca di Amalfi e di Termoli, 
 │ │ Principe di Molfetta 
 │ │ x 1587 Vittoria Doria (1569-1618) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Zenobia (1588-1618) 
 │ │ │ x 1607 Don Giovanni Tagliavia d'Aragona, duca di Terranova 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Cesare II (1592-1632), duca di Guastalla 
 │ │ │ x 1612 Isabella Orsini (ca 1598-1623), figlia di Paolo Orsini e Fulvia Peretti 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─>  Ferdinando III (1618-1678), duca di Guastalla 
 │ │ │ │ x 1647 Margherita d'Este (1619-1692) 
 │ │ │ │ │ 
 │ │ │ │ ├ ─> Anna Isabella (1655-1703), duchessa di Guastalla, espropriati nel 1692 da suo cugino e  
 │ │ │ │ │ fratello Vincenzo I (vedi sotto)                      
 │ │ │ │ │ x 1670 Carlo Ferdinando III di Mantova (Casa Gonzaga di Mantova) 
 │ │ │ │ │ 
 │ │ │ │ └ ─> Maria Vittoria (1659-1707) 
 │ │ │ │ x 1679 Vincenzo (vedi sotto) 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ └ ─> Vespasiano (1621-1687), Viceré di Valencia 
 │ │ │ x 1646 Ines Maria Manrique de Lara (NC-1679), figlia del conte di Paredes Manuel Nava 
 │ │ │ e Luisa Enriquez 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> Maria Luigia (1649-1729) 
 │ │ │ │ x 1675 Thomas de la Cerda (1638-1692), marchese di Lacuna Vejo di Camero 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> Maria Josefa 
 │ │ │ │ x 1690 Antonio de Ribera Banoso Caspar Pimentel, marchese di Malpica 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> F3.  Isabella (NC) (CDS) 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ └ ─> F4.  Diego (NC) (CDS) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Vittoria (NC) (CDS) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Isabella (NC) (CDS) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Filippo (NC) (CDS) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Francesco (NC) (CDS) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Giannettino (ca 1601-1649) (CDS) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Vincenzo (1602-1694), viceré di Sicilia (DSC) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Andrea (NC-1686) conte di San Paolo per il regno di Napoli 
 │ │ │ x Laura Crispano, figlia del marchese di Fusara 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> Giovanni (NC) conte di San Paolo (SD) 
 │ │ │ │ x Ippolita Cavaniglia figlia di Girolamo, marchese di San Marco 
 │ │ │ │ │ 
 │ │ │ │ └ ─> Giulia (NC) 
 │ │ │ │ x Cavaniglia Emanuele Duca di San Giovanni Rotondo 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ └ ─> Vincenzo I (1634-1714), conte di San Paolo, Duca di Guastalla (1692), 
 │ │ │ Duca e Principe di Sabbioneta (1703), 
 │ │ │ Signore e Principe di Bozzolo (1703) 
 │ │ │ x1 Porzia Guidi (NC-1672), figlia del Marchese Nicola Bagno e Montebello 
 │ │ │ Teodora e Guastalla 
 │ │ │    
 │ │ │ x2 1679 Maria Vittoria di Guastalla (1659-1707) (vedi sopra) 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> Maria Isabella (1680-1726) (CDS) 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> Antonia (1682-1685) (CDS) 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> Eleonora Louisa (1686-1742) 
 │ │ │ │ x 1709 Ferdinando Maria de 'Medici (1660-1711), principe di Toscana 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ ├ ─> Antonio Ferdinando (1687-1729), duca di Guastalla (1714), 
 │ │ │ │ Duca e Principe di Sabbioneta (1714), 
 │ │ │ │ Signore e Principe di Bozzolo (1714) (CDS) 
 │ │ │ │ x 1727 Teodora Assia-Darmstadt (1709-1784) 
 │ │ │ │ 
 │ │ │ └ ─> Giuseppe Maria (1690-1746), duca di Guastalla (1729), Duca e Principe di Sabbioneta (1729), 
 │ │ │ Signore e Principe di Bozzolo (1729) (CDS) 
 │ │ │ x 1731 duchessa Eleonora di Schleswig-Holstein-Sondenburg (1715-1760) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Artemisia (NC), suora a Bologna (SD) 
 │ │ │ 
 │ │ ├ ─> Carlo (NC-1670), cavaliere dell'Ordine dei Redentori (DSC) 
 │ │ │ 
 │ │ └ ─> 6 bambini sono morti in tenera età 
 │ │ 
 │ │ 
 │ └ ─> Scipione (NC-1593), cardinale Patriarca di Gerusalemme (SD) 
 │ │  
 │ x? 
 │ │ 
 │ └ ─> Ippolita (NC) 
 │ x Alfonsino Cauzzi Gonzaga, figlio di Sigismondo Cauzzi Gonzaga ed Renata d'Este 
 │ 
 ├ ─> Anna (SD) 
 │ 
 ├ ─> Ippolita (1535-1563) 
 │ 1548 x1 Fabrizio Colonna, duca ereditario di Paliano 
 │ 1562 x2 Antonio Carafa, duca di Mondragone, Principe di Stigliano 
 │ 
 ├ ─> Ercole (ND) (CDS) 
 │ 
 ├ ─> Francesco (1538-1566), cardinale, protonotario apostolico, arcivescovo di Cosenza, 
 │ Vescovo di Mantova (SD) 
 │ 
 ├ ─> Andrea (1539-1586), marchese di Alessano e Specchia (DSC) 
 │ x 1580 Maria de Padilla 
 │ 
 ├ ─> Gian Vicenzo (1540-1591), cardinale (SD) 
 │ 
 ├ ─> Ottavio (1543-1583), capitano generale della cavalleria a Milano 
 │ x1 da Correggio Isabella, figlia di Manfredo II, conte di Correggio e di Lucrezia d'Este 
 │ │ 
 │ └ ─> Ercole (NC-1603) 
 │.  x Francesca Guerrieri, figlia di Tullo marchese di Mombello e conte di Conzano 
 │.  │ 
 │.  └ ─> Ottavio (NC-1617), ambasciatore di Mantova in Spagna (DSC) 
 │. 
 │ x2 1575 Cecilia Medici (ca 1552-1616), figlia di Augusto e il marchese de Marignan Barbara del Majno 
 │ │ 
 │ └ ─> Gian Ottavio (NC) (CDS) 
 │. 
 │ x? 
 │ │ 
 │ └ ─> Ferrante (NC), cavaliere dell'Ordine di Malta (DSC) 
 │ 
 ├ ─> Filippo (SD) 
 │ 
 ├ ─> Geronima (SD) 
 │ 
 └ ─> Maria (SD) 
 │ 
 x? 
 │ 
 ├ ─> Livia 
 │ x Gerolamo Negri 
 │ 
 └ ─> Antonia (DSC)

ArchivioModifica

Il fondo archivistico della famiglia comprende un piccolo nucleo composto da quattro scatole, presso la Fondazione Cetani.[4]

NoteModifica

  1. ^ Guastalla è una città di circa 15.000 abitanti della provincia di Reggio Emilia, a circa 30 chilometri a sud della città di Mantova.
  2. ^ Coniglio, p.493
  3. ^ MolfettaLive. La città
  4. ^ Fondo Gonzaga di Guastalla, su SIUSA Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche. URL consultato il 19 marzo 2018.

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Coniglio, I Gonzaga, Varese, Dall'Oglio, 1973.ISBN non esistente
  • Giuseppe Amadei;Ercolano Marani (a cura di), Signorie padane dei Gonzaga, Mantova, 1982. ISBN non esistente.
  • Giancarlo Malacarne, Gonzaga, Genealogie di una dinastia, Modena, Il Bulino, 2010, ISBN 978-88-86251-89-1.
  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Gonzaga di Mantova, Torino, 1835. ISBN non esistente.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica