Goodyear Tire & Rubber Company

azienda multinazionale statunitense produttrice di pneumatici e articoli in gomma
(Reindirizzamento da Goodyear Tire and Rubber Company)

La Goodyear Tire & Rubber Company è un'azienda statunitense che produce oggetti in gomma, in particolare pneumatici, dei quali è la terza produttrice al mondo.

Goodyear Tire & Rubber Company
Logo
Logo
Sede della Goodyear ad Akron
StatoBandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valoriNYSE: GT
ISINUS3825501014
Fondazione1898 a Akron
Fondata daFrank Seiberling
Sede principaleAkron
ControllateDunlop
Fulda
Persone chiaveRich Kramer
SettoreChimico
ProdottiPneumatici
Gomma
Fatturato20,8 mld $ (2022)
Dipendenti72 000 (2022)
Slogan«Made to feel good»
Sito webwww.goodyear.eu/

L'azienda è stata fondata il 29 agosto 1898 ad Akron nell'Ohio da Frank Seiberling; il nome fu scelto in onore dell'inventore Charles Goodyear che ideò la gomma vulcanizzata, anche se l'azienda non era direttamente collegata a lui.

Dal 1916 la Goodyear iniziò a coltivare la propria gomma a Sumatra e nelle Filippine.[1]

La produzione decollò negli anni '20, e nel solo 1929 furono realizzati 23 milioni di pneumatici in sette stabilimenti (situati negli USA, in Canada, in Australia e nel Regno Unito), con un utile netto di 25,6 milioni di dollari dell'epoca. In quegli anni, l'azienda consumava circa 1/6 della gomma usata globalmente. All'epoca la Goodyear era inoltre tra i maggiori costruttori di aeronavi al mondo.[1]

Dal 1924 l'azienda fu attiva in ambito aeronautico con la Goodyear Aircraft Company, che produceva anche aerei sperimentali, come il Goodyear Inflatoplane. La divisione fu ceduta alla Loral nel 1987.

L'azienda produceva inoltre cotone, coltivato in Arizona.[1]

Nel 1966 rilevò l'azienda tedesca di pneumatici Fulda. Nel 1999, Goodyear acquisì la società britannica Dunlop, tranne il comparto aeronautico Dunlop Aircraft Tyres.

Oggi Goodyear è presente nel mondo con 80 stabilimenti distribuiti in 28 paesi e impiega 80 000 dipendenti; possiede 4 centri di ricerca e sviluppo (due in Europa, uno negli Stati Uniti e uno in Giappone) e 7 piste di prova attrezzate.

Altre attività

modifica

Grazie all'invenzione del processo di elasticizzazione della gomma senza romperla di Charles Goodyear (brevettato nel 1839), nel 1844 furono lanciati i "rubbers", i primi profilattici in gomma. Nel 1920 furono prodotti e distribuiti per la massa.

Nel 1889 il chirurgo statunitense William Stewart Halsted commissionò alla fabbrica dei guanti di gomma per proteggere le mani di una sua infermiera allergica ai disinfettanti adoperati in sala operatoria. Questi guanti sarebbero stati successivamente usati dai chirurghi che fino ad allora avevano operato a mani nude.

Formula 1

modifica
Goodyear
Fornitore dipneumatici
Stagioni disputate1964-1998
GP disputati493
GP vinti368
Pole position358
Giri più veloci359
Aggiornamento: Gran Premio del Giappone 1998

La Goodyear era la casa produttrice di pneumatici con più presenze e vittorie nel Campionato mondiale di Formula 1.

Dopo alcune partecipazioni con la Scarab nel 1960 e una singola presenza al Gran Premio d'Italia 1964 con la Derrington-Francis, il vero debutto avviene dall'inizio della stagione 1965 prima con la Brabham e via via con le altre squadre. Lo stesso anno arriva la prima vittoria al Gran Premio del Messico con Richie Ginther sulla Honda.

La Goodyear si è ritirata dalla Formula 1 alla fine della stagione 1998.

  1. ^ a b c Cartolina Goodyear, documento conservato presso il Museo Fisogni, 1930 ca.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN125361464 · ISNI (EN0000 0001 2151 7250 · LCCN (ENn50052164 · GND (DE271087-0 · BNF (FRcb12405284r (data) · J9U (ENHE987007310696005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n50052164