Apri il menu principale

Governatori dei Paesi Bassi spagnoli

lista di un progetto Wikimedia
Bandiera dei Paesi Bassi spagnoli.

Benché già esistente, la carica di governatore dei Paesi Bassi spagnoli, corrispondenti più o meno agli attuali Belgio e Paesi Bassi (anche se dopo il 1587 le Sette Provincie Unite del Nord si autoproclamarono stato indipendente), venne ufficializzata nel 1516 per Margherita d'Asburgo, figlia dell'imperatore del Sacro Romano Impero Massimiliano I. All'epoca i Paesi Bassi erano parte del Sacro Romano Impero, dal momento che Massimiliano sposò l'unica erede del ducato di Borgogna, che poi passò a Carlo V. Quando Carlo V decise di abdicare lasciò i Paesi Bassi al figlio Filippo II, che era anche re di Spagna.

Elenco dei governatoriModifica

Governatori dei Paesi Bassi asburgiciModifica

Immagine Nome Inizio dell'incarico Termine dell'incarico
  Guglielmo di Croÿ 1506 1507
  Margherita d'Austria 1507 1530
  Maria d'Asburgo 1531 1555

Governatori dei Paesi Bassi spagnoliModifica

Immagine Nome Inizio dell'incarico Termine dell'incarico
  Emanuele Filiberto di Savoia 1555 1559
  Margherita d'Austria 1559 1567
  Fernando Álvarez de Toledo, duca d'Alba 1567 1573
  Luis de Zúñiga y Requesens 1573 1576
  Don Giovanni d'Austria 1576 1578
  Alessandro Farnese 1578 1592
  Pietro Ernesto I di Mansfeld-Vorderort 1592 1594
  Ernesto d'Austria 1594 1595
  Pedro Enríquez de Acevedo 1595 1596
  Alberto d'Austria 1596 1598
  Alberto d'Austria 1598 1621
  Isabella Clara Eugenia di Spagna
  Isabella Clara Eugenia di Spagna 1621 1633
  Francisco de Moncada 1633 1634
  Ferdinando d'Asburgo-Spagna 1634 1641
  Francisco de Melo 1641 1644
  Manuel de Moura y Corte-Real 1644 1647
  Leopoldo Guglielmo d'Austria 1647 1656
  Don Giovanni d'Austria 1656 1659
  Luis de Benavides Carrillo 1659 1664
  Francisco de Moura y Corterreal 1664 1668
  Iñigo Fernandez de Velasco 1668 1670
  Juan Domingo de Zuñiga y Fonseca 1670 1675
  Carlos de Aragón de Gurrea y Borja 1675 1677
  Alessandro Farnese 1678 1682
Ottone Enrico del Carretto 1682 1685
  Francisco Antonio de Agurto y Salcedo 1685 1692
  Massimiliano II Emanuele di Baviera 1692 1706

Governatori dei Paesi Bassi austriaciModifica

Dal 1706 al 1714 i Paesi Bassi spagnoli furono occupati dalle truppe di Gran Bretagna e Paesi Bassi. Con la pace di Rastatt del 1714, che poneva fine alla guerra di successione spagnola, i Paesi Bassi spagnoli vennero assegnati all'Austria.

Immagine Nome Inizio dell'incarico Termine dell'incarico
  Eugenio di Savoia 1716 1724
  Wirich Philipp von Daun 1725
  Maria Elisabetta d'Austria 1725 1741
  Friedrich August von Harrach-Rohrau 1741 1744
  Maria Anna d'Austria 1744 1744
  Carlo Alessandro di Lorena 1780
  Maria Cristina d'Austria 1781 1793
  Alberto Casimiro di Sassonia-Teschen
  Carlo d'Austria-Teschen 1793 1794

Nel 1794 l'esercito rivoluzionario francese occupò i Paesi Bassi austriaci controllandoli fino al 1815. Con il congresso di Vienna la regione venne assegnata alla casata di Orange-Nassau, che la unì con i suoi possedimenti andando a formare il Regno Unito dei Paesi Bassi. Nel 1830 le provincie meridionali proclamarono la loro indipendenza dando vita all'attuale Belgio.

Altri progettiModifica