Governo Cameron I

governo del Regno Unito
Governo Cameron I
PM-DPM-St David's Day Agreement announcement.jpg
David Cameron e Nick Clegg (2015)
StatoRegno Unito Regno Unito
Capo del governoDavid Cameron
(Partito Conservatore)
CoalizionePartito Conservatore
Liberal Democratici
Legislatura55ª Legislatura
Giuramento11 maggio 2010
Dimissioni7 maggio 2015
Governo successivo8 maggio 2015
Left arrow.svg Brown Cameron II Right arrow.svg

Il Governo Cameron è stato il novantaquattresimo governo del Regno Unito in carica dall'11 maggio 2010 all'8 maggio 2015. Si tratta di un governo di coalizione tra il Partito Conservatore e i Liberal Democratici.

In seguito alle elezioni generali del 7 maggio 2015 David Cameron ha formato un nuovo governo, questa volta a maggioranza conservatrice.

StoriaModifica

In seguito alle elezioni generali del 6 maggio 2010, nessun partito è riuscito ad ottenere la maggioranza assoluta dei seggi alla Camera dei comuni, situazione che non accadeva dal 1974.

Arrivato primo con il 36,1% dei voti, il Partito Conservatore, guidato da Cameron, è riuscito a stringere un'alleanza con i Liberal Democratici di Nick Clegg, distintosi durante la campagna elettorale, mentre il Primo ministro laburista uscente Gordon Brown ha dovuto ammettere la sconfitta nel formare una coalizione con i Liberal Democratici; in seguito a ciò Cameron è stato nominato Primo ministro del Regno Unito dalla regina Elisabetta II nella serata dell'11 maggio 2010.

Il giorno successivo Clegg viene ufficialmente designato come Vice primo ministro, posto lasciato vacante da Gordon Brown tra il 2007 e il 2010. Nello stesso giorno viene costituito il nuovo Gabinetto del Regno Unito: su ventiquattro ministri, cinque provengono dalle fila dei Liberal Democratici, a cui vengono assegnati portafogli importanti come gli Affari, l'Energia e la Scozia.

All'interno del governo, tre membri eminenti del Partito Conservatore siedono nel Consiglio dei ministri: Kenneth Clarke, già ministro con Margaret Thatcher e John Major, William Hague, già leader dei Conservatori all'epoca della sconfitta durante le elezioni del 2001, e Iain Duncan Smith, anch'egli leader dei Tories tra il 2001 e il 2003.

La coalizione fra il Partito Conservatore e i Liberal Democratici, il cui sostegno è stato indispensabile per avere una maggioranza parlamentare, dispone di 363 deputati su 650, ovvero il 55,8% dei seggi alla Camera dei comuni.

Il 4 settembre 2012 Cameron decide di procedere con un importante rimpasto di governo: tra i ministri interessati, Kenneth Clarke, già Lord cancelliere e Segretario di Stato per la giustizia, viene semplicemente nominato "ministro senza portafoglio", mentre Patrick McLoughlin, Theresa Villiers, Maria Miller e David Jones, considerati molto vicini al capo del governo, vengono nominati ministri per la prima volta.

Il 15 luglio 2014, a pochi mesi dalle imminenti elezioni generali, dall'esito allora molto incerto, Cameron decide un nuovo rimpasto, questa volta più ampio, al fine di ringiovanire il suo gabinetto e di aumentarne la componente femminile; oltre all'abbandono di Clarke, congedato dal Primo ministro, il segretario di Stato per gli affari esteri e del Commonwealth Hague viene nominato Leader della Camera dei comuni, mentre il segretario di Stato per la difesa Philip Hammond lo sostituisce a capo della diplomazia e tre donne (Nicky Morgan, Elizabeth Truss e Tina Stowell) completano il gabinetto.

In seguito alle elezioni del 2015, i Conservatori raggiungono una maggioranza risicata, con 331 deputati, ovvero il 50,9% dei seggi alla Camera dei comuni.

Situazione ParlamentareModifica

Camera Collocazione Partiti Seggi
Camera Maggioranza Conservatori (306),Liberal Democratici (Regno Unito) (57)
363 / 650
Opposizione Laburisti (258),Partito Nazionale Scozzese (6),Partito Unionista Democratico (8),Sinn Féin (5),Plaid Cymru (3),Partito Verde di Inghilterra e Galles (1),Partito per l'Indipendenza del Regno Unito (1),Partito Social Democratico e Laburista (3),Partito dell'Alleanza dell'Irlanda del Nord (1)
287 / 650

ComposizioneModifica

Carica Titolare Partito
Primo ministro
Primo lord del tesoro
Ministro della funzione pubblica
  David Cameron Conservatore
Vice primo ministro del Regno Unito
Lord presidente del Consiglio
  Nick Clegg Liberal Democratico
Primo Segretario di Stato   William Hague Conservatore
Affari esteri e Commonwealth   William Hague
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  Philip Hammond Conservatore
Cancelliere dello Scacchiere   George Osborne Conservatore
Lord cancelliere
Giustizia
  Kenneth Clarke
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Chris Grayling Conservatore
Affari interni   Theresa May Conservatore
Difesa   Liam Fox

(fino al 14/10/2011)

Conservatore
  Philip Hammond
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  Michael Fallon Conservatore
Affari, innovazione e competenze
Presidente del Board of Trade
  Vince Cable Liberal Democratico
Lavoro e pensioni   Iain Duncan Smith Conservatore
Energia e cambiamenti climatici   Chris Huhne
(fino al 03/02/2012)
Liberal Democratico
  Edward Davey Liberal Democratico
Salute   Andrew Lansley
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Jeremy Hunt Conservatore
Istruzione   Michael Gove
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  Nicky Morgan Conservatore
Comunità e affari locali   Eric Pickles Conservatore
Trasporti   Philip Hammond
(fino al 14/10/2011)
Conservatore
  Justine Greening
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Patrick McLoughlin Conservatore
Ambiente, l'alimentazione e affari rurali   Caroline Spelman
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Owen Paterson
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  Elizabeth Truss Conservatore
Sviluppo internazionale   Andrew Mitchell
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Justine Greening Conservatore
Irlanda del Nord   Owen Paterson
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Theresa Villiers Conservatore
Scozia   Danny Alexander
(fino al 29/05/2010)
Liberal Democratico
  Michael Moore
(fino al 07/10/2013)
Liberal Democratico
  Alistair Carmichael Liberal Democratico
Galles   Cheryl Gillan
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  David Jones
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  Stephen Crabb Conservatore
Donne e uguaglianze

(fino al 09/04/2014 - dal 15/07/2014)

  Theresa May
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Maria Miller
(fino al 09/04/2014)
Conservatore
  Nicky Morgan
(dal 15/07/2014)
Conservatore
Donne (dal 09/04/2014 al 15/07/2014)   Nicky Morgan Conservatore
Uguaglianze (dal 09/04/2014 al 15/07/2014)   Sajid Javid Conservatore
Cultura, Giochi olimpici, media e sport   Jeremy Hunt
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Maria Miller
(fino al 09/04/2014)
Conservatore
  Sajid Javid Conservatore
Tesoro   David Laws
(fino al 29/05/2010)
Liberal Democratico
  Danny Alexander Liberal Democratico
Leader della Camera dei lord   Thomas Galbraith
(fino al 07/01/2013)
Conservatore
  Jonathan Hill (fino al 15/07/2014) Conservatore
  Tina Stowell Conservatore
Cancelliere del Ducato di Lancaster   Thomas Galbraith
(fino al 07/01/2013)
Conservatore
  Jonathan Hill
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  Oliver Letwin Conservatore
Ministro senza portafoglio   Sayeeda Warsi
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
Lord custode del sigillo privato   George Young
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Andrew Lansley
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  Tina Stowell Conservatore
Leader della Camera dei comuni   George Young
(fino al 04/09/2012)
Conservatore
  Andrew Lansley
(fino al 15/07/2014)
Conservatore
  William Hague Conservatore