Governo Ungureanu

Ungureanu
Mihai Răzvan Ungureanu (nov 2013).JPG
StatoRomania Romania
Capo del governoMihai Răzvan Ungureanu
(Indipendente)
CoalizionePD-L - UDMR - UNPR
LegislaturaVI
Giuramento9 febbraio 2012
Dimissioni27 aprile 2012
Governo successivo7 maggio 2012
Left arrow.svg Boc II Ponta I Right arrow.svg

Il governo Ungureanu è stato il quattordicesimo esecutivo della Repubblica di Romania dopo la rivoluzione romena del 1989, il terzo della VI legislatura.

Cronologia del mandatoModifica

Appoggio parlamentare e composizioneModifica

Il governo Ungureanu fu sostenuto dalla stessa ampia coalizione che aveva dato il proprio appoggio anche al governo Boc II. Essa comprendeva il Partito Democratico Liberale (PD-L) (centro-destra), Unione Democratica Magiara di Romania (UDMR) (rappresentante della minoranza ungherese) e Unione Nazionale per il Progresso della Romania (UNPR) (centro-sinistra).

Insieme la maggioranza disponeva di 156 deputati su 330 (pari al 47,2% dei seggi alla camera dei deputati della Romania) e di 66 senatori su 137 (pari al 48,1% dei seggi al senato della Romania).

Carica Titolare Partito
Primo ministro Mihai Răzvan Ungureanu Indipendente
Vice Primo ministro Béla Markó UDMR
Ministro della giustizia Cătălin Predoiu Indipendente
Ministro della difesa nazionale Gabriel Oprea UNPR
Ministro della cultura e del patrimonio nazionale Hunor Kelemen UDMR
Ministro dell'agricoltura e dello sviluppo rurale Stelian Fuia PD-L
Ministro della salute Ladislau Ritli UDMR
Ministro degli affari esteri Cristian Diaconescu UNPR
Ministro dell'economia, del commercio e delle imprese Lucian Bode PD-L
Ministro delle finanze pubbliche Bogdan Drăgoi PD-L
Ministro del lavoro, della famiglia
e della protezione sociale
Claudia Boghicevici PD-L
Ministero dell'ambiente e delle foreste László Borbély (fino al 5 aprile 2012)[1] UDMR
Mihai Răzvan Ungureanu (ad interim; dal 5 al 10 aprile 2012)[2] Indipendente
Attila Korodi (dal 10 aprile 2012)[2] UDMR
Ministro dei trasporti e delle infrastrutture Alexandru Nazare PD-L
Ministro dell'amministrazione e degli interni Gabriel Berca PD-L
Ministro dell'educazione, della ricerca,
della gioventù e dello sport
Cătălin Baba PD-L
Ministro dello sviluppo regionale e del turismo Cristian Petrescu PD-L
Ministro delle comunicazioni e
della società dell'informazione
Răzvan Mustea-Șerban PD-L
Ministro degli affari europei Leonard Orban Indipendente

NoteModifica

  1. ^ (RO) Marius Vulpe, Laszlo Borbely pleacă, UDMR rămâne la guvernare, Evenimentul zilei, 5 aprile 2012. URL consultato il 19 maggio 2020.
  2. ^ a b (RO) Korodi se întoarce la Mediu, pentru un mandat de câteva luni în care ar putea lua decizii importante, Ziarul financiar, 10 aprile 2012. URL consultato il 19 maggio 2020.

Voci correlateModifica