Gran Premio del Lussemburgo

Gran Premio di Formula 1
Gran Premio del Lussemburgo
SportCasco Kubica BMW.svg Automobilismo
CategoriaFormula 1
FederazioneFIA
PaeseLussemburgo Lussemburgo (De iure)
Germania Germania (De facto)
LuogoNürburgring
CadenzaAnnuale
FormulaGran Premio di Formula 1
Storia
Fondazione1949; valevole per il Mondiale dal GP 1997
SoppressioneGP 1998
Numero edizioni6, di cui 2 valevoli per il Mondiale
Ultimo vincitoreFinlandia Mika Häkkinen

Il Gran Premio del Lussemburgo è stata una gara automobilistica, che è stata anche valida quale prova del Campionato Mondiale di Formula 1 nelle stagioni 1997 e 1998.

In realtà il piccolo granducato non possiede impianti adeguati per la Formula 1 e le gare della massima categoria si sono svolte sul circuito tedesco del Nürburgring.

StoriaModifica

Nel 1997 il calendario del Campionato Mondiale di Formula 1 prevedeva la tenuta di due gare in Spagna e due in Germania. Alla gara disputata a Jerez venne attribuita la denominazione di Gran Premio d'Europa, ponendo così il problema di quale nome attribuire alla gara da disputare al Nürburgring, che precedentemente aveva utilizzato tale denominazione. Non potendo utilizzare la denominazione di Gran Premio di Germania, i cui diritti spettavano alla gara di Hockenheim, si optò per la denominazione di Gran Premio del Lussemburgo, vista anche la vicinanza con il Granducato.

A seguito dell'incidente sul podio della gara di Jerez del 1997, non vennero più organizzate gare iridate sul tracciato spagnolo,[1] ma ciò non permise comunque alla gara del Nürburgring di fregiarsi, nel 1998, del titolo di Gran Premio d'Europa, in quanto gli organizzatori spagnoli non concessero l'uso del nome. Ciò costrinse a utilizzare ancora per una stagione la denominazione di Gran Premio del Lussemburgo. Solo dall'anno seguente la gara del Nürburgring poté essere nuovamente ridenominata Gran Premio d'Europa.

Albo d'oroModifica

Anno Circuito Pilota Vettura Resoconto
1997 Nürburgring Gp-Strecke   Jacques Villeneuve   Williams-Renault Resoconto
1998 Nürburgring Gp-Strecke   Mika Häkkinen   McLaren-Mercedes Resoconto

NoteModifica

  1. ^ (EN) Goodbye Jerez!, su grandprix.com. URL consultato il 29 ottobre 2006.