Apri il menu principale

Gran Premio del Sudafrica 1967

corsa automobilistica
Sudafrica Gran Premio del Sudafrica 1967
151º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 1 di 11 del Campionato 1967
Il circuito di Kyalami
Il circuito di Kyalami
Data 2 gennaio 1967
Nome ufficiale XIII South African Grand Prix
Luogo Circuito di Kyalami
Percorso 4.104 km
Distanza 80 giri, 328.320 km
Risultati
Pole position Giro più veloce
Australia Jack Brabham Nuova Zelanda Denny Hulme
Brabham in 1:28.3 Brabham in 1:29.9
Podio
1. Messico Pedro Rodríguez de la Vega
Cooper
2. Rhodesia John Love
Cooper
3. Regno Unito John Surtees
Honda

Il Gran Premio del Sudafrica 1967 fu una gara di Formula 1, disputatasi il 2 gennaio 1967 sul Circuito di Kyalami. Fu la prima prova del mondiale 1967 e vide la prima vittoria in carriera di Pedro Rodríguez su Cooper, seguito da John Love e da John Surtees.

"Eroe di giornata" fu John Love, il quale a 42 anni ed alla guida una vecchia Cooper destinata alle Tasman Series, sulla quale era montato un antiquato motore Climax FPF (quello usato in F1 sino al 1960), dopo essersi qualificato quinto si portò in testa alla gara, dovendo poi accontentarsi del secondo posto quando la limitata capacità del serbatoio lo costrinse ad un rabbocco di carburante a pochi giri dalla fine.

Indice

QualificheModifica

Pos No Pilota Costruttore Scuderia Tempo Distacco
1 1   Jack Brabham Brabham-Repco Brabham Racing Organisation 1:28.3 -
2 2   Denny Hulme Brabham-Repco Brabham Racing Organisation 1:28.9 +0.6
3 7   Jim Clark Lotus-BRM Team Lotus 1:29.0 +0.7
4 4   Pedro Rodríguez Cooper-Maserati Cooper Car Company 1:29.1 +0.8
5 17   John Love Cooper-Climax Privato 1:29.5 +1.2
6 11   John Surtees Honda Honda Racing 1:29.6 +1.3
7 3   Jochen Rindt Cooper-Maserati Cooper Car Company 1:30.2 +1.9
8 19   Dave Charlton Brabham-Climax Scuderia Scribante 1:30.2 +1.9
9 5   Jackie Stewart BRM Owen Racing Organisation 1:30.3 +2.0
10 14   Bob Anderson Brabham-Climax DW Racing Entreprises 1:30.6 +2.3
11 9   Dan Gurney Eagle-Climax Anglo American Racers 1:30.7 +2.4
12 15   Jo Bonnier Cooper-Maserati Joakim Bonnier Racing Team 1:31.8 +3.5
13 6   Mike Spence BRM Owen Racing Organisation 1:32.1 +3.8
14 18   Sam Tingle LDS-Climax Privato 1:32.4 +4.1
15 8   Graham Hill Lotus-BRM Team Lotus 1:32.6 +4.3
16 12   Jo Siffert Cooper-Maserati Jack Durlacher Racing Team 1:32.8 +4.5
17 20   Luki Botha Brabham-Climax Privato 1:33.1 +4.8
18 16   Piers Courage Lotus-BRM Reg Parnell Racing 1:33.8 +5.5

GaraModifica

Pos No Pilota Costruttore Giri Tempo/Ritirato Griglia Punti
1 4   Pedro Rodríguez Cooper-Maserati 80 2:05:45.9 4 9
2 17   John Love Cooper-Climax 80 + 26.4 5 6
3 11   John Surtees Honda 79 + 1 giro 6 4
4 2   Denny Hulme Brabham-Repco 78 + 2 giri 2 3
5 14   Bob Anderson Brabham-Climax 78 + 2 giri 10 2
6 1   Jack Brabham Brabham-Repco 76 + 4 giri 1 1
NC 19   Dave Charlton Brabham-Climax 63 Non classificato 8  
NC 20   Luki Botha Brabham-Climax 60 Non classificato 17  
Rit 18   Sam Tingle LDS-Climax 56 Incidente 14  
Rit 16   Piers Courage Lotus-BRM 51 Sistema benzina 18  
Rit 9   Dan Gurney Eagle-Climax 44 Sospensione 11  
Rit 12   Jo Siffert Cooper-Maserati 41 Motore 16  
Rit 3   Jochen Rindt Cooper-Maserati 38 Motore 7  
Rit 6   Mike Spence BRM 31 Perdita olio 13  
Rit 15   Jo Bonnier Cooper-Maserati 30 Motore 12  
Rit 7   Jim Clark Lotus-BRM 22 Motore 3  
Rit 8   Graham Hill Lotus-BRM 6 Incidente 15  
Rit 5   Jackie Stewart BRM 2 Motore 9  

StatisticheModifica

PilotiModifica

CostruttoriModifica

  • 16ª e ultima vittoria per la Cooper

MotoriModifica

  • 11ª e ultima vittoria per il motore Maserati
  • 44º e ultimo podio per il motore Maserati
  • 104º e ultimo podio per il motore Climax

Giri al comandoModifica

Classifiche MondialiModifica

CostruttoriModifica

Pos Costruttore Punti
1   Cooper-Maserati 9
2   Cooper-Climax 6
3   Honda 4
4   Brabham-Repco 3
5   Brabham-Climax 2

NoteModifica

Salvo indicazioni diverse le classifiche sono tratte da Sito di The Official Formula 1, su formula1.com. URL consultato il 24 giugno 2009.

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1967
                     
 

Edizione precedente:
1965
Gran Premio del Sudafrica
Edizione successiva:
1968
  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1