Apri il menu principale
Gran Premio di Pescara
SportCasco Kubica BMW.svg Automobilismo
CategoriaVettura sport
Formula 1
Prototipi
FederazioneFIA
PaeseItalia Italia
LuogoCircuito di Pescara
OrganizzatoreAutomobile Club d'Italia
CadenzaAnnuale
Storia
Fondazione1924
Soppressione1961
Numero edizioni27
Ultimo vincitoreItalia Lorenzo Bandini
Italia Giorgio Scarlatti
Record vittorieItalia Giuseppe Campari (3)

Il Gran Premio di Pescara fu una competizione automobilistica italiana che si tenne sul circuito di Pescara, tracciato cittadino nell'omonima città abruzzese.

Di tale gara si tennero 27 edizioni tra il 1924, gara inaugurale, e il 1961, data dell'ultima corsa e dell'abbandono del tracciato. In un'occasione, nel 1957, la gara fu valida come prova per il campionato mondiale di Formula 1 e vide la vittoria del britannico Stirling Moss.

A parte la F.1, il Gran Premio riguardò autovetture di categoria Sport nel secondo anteguerra, e di Prototipi negli anni cinquanta. Il pilota con il maggior numero di affermazioni è l'italiano Giuseppe Campari, che vinse tre volte il G.P. tra il 1927 e il 1931, e gli ultimi vincitori sono la coppia Lorenzo Bandini / Giorgio Scarlatti che al volante di una Ferrari 250 Testa Rossa si aggiudicarono la prova del campionato Prototipi.

Il circuito cittadino di Pescara, che misurava oltre 25 km (25,579 km), è ancor oggi il tracciato più lungo dove si sia mai disputata una gara di Formula 1 ed è perciò segnato nel libro dei Guinness dei primati.

PalmarèsModifica

Voci correlateModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo