Apri il menu principale

Gran Premio di Svizzera 1952

corsa automobilistica
Svizzera Gran Premio di Svizzera 1952
16º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 1 di 8 del Campionato 1952
Circuit Bremgarten.svg
Data 18 maggio 1952
Nome ufficiale XII Grosser Preis der Schweiz
Luogo Bremgarten
Percorso 7,28 km
Distanza 62 giri, 451,36 km
Risultati
Pole position Giro più veloce
Italia Nino Farina Italia Piero Taruffi
Ferrari in 2:47.5 Ferrari in 2:49.1
Podio
1. Italia Piero Taruffi
Ferrari
2. Svizzera Rudi Fischer
Ferrari
3. Francia Jean Behra
Gordini

Il Gran Premio di Svizzera 1952 è stata la prima gara valida per il Campionato mondiale di Formula 1 1952. Disputata il 18 maggio 1952, la corsa venne vinta da Piero Taruffi su Ferrari, seguito dal pilota di casa Rudi Fischer e dal francese Jean Behra su Gordini; la Ferrari segnò così la prima vittoria in un Gran Premio di Svizzera in Formula 1. All'appuntamento svizzero erano però assenti i due principali contendenti del campionato precedente: il campione in carica Juan Manuel Fangio, rimasto gravemente ferito in una gara di Formula 2 a Monza, e Alberto Ascari, impegnato nella preparazione della 500 miglia di Indianapolis.

ResocontoModifica

Il primo Gran Premio della stagione 1952 è il Gp di Svizzera a Bremgarten vicino Berna. Il pre-campionato aveva visto tentativi di continuare con la precedente Formula 1, ma fu un flop perché solo la Ferrari era davvero competitiva a causa del ritiro dell'Alfa Romeo dalla corse. Alla fine si è deciso che il mondiale si corre con le regole di Formula 2 e c'era una buona affluenza in Svizzera.

La Ferrari ha 3 500 per Nino Farina, Piero Taruffi e André Simon, Alberto Ascari è impegnato ad Indianapolis e Luigi Villoresi è fuori per un grave incidente. Una macchina simile è guidata dalla Ecurie Espadon per Rudolf Fischer e la Scuderia Rosier ha un'altra rossa per Louis Rosier. C'era la possibilità che la Maserati portasse Juan-Manuel Fangio e José Froilán González con la nuova A6GCM ma non fu così. Gordini ha tre vetture per Jean Behra, Prince Bira e Robert Manzon e la HWM è sostenuta da George Abecassis, Peter Collins, Stirling Moss e Lance Macklin.

C'erano due scuderie locali, con Hans Stuck per l'AFM e Toni Ulmen per la Veritas-Meteor e un trio di motorizzate Bristol: Ken Wharton con la Frazer-Nash e due Cooper 20 per Eric Brandon e Alan Brown.

In prova Farina fa la pole con Taruffi e Manzon accanto a lui. Dietro di loro Simon e Fischer con la terza fila capeggiata da Collins, Behra ed Emanuel de Graffenried in una vecchia Maserati.

In gara Farina comandò la sua Ferrari fino a quando si ruppe. Questo lasciò Taruffi comandare fino alla fine della corsa. Farina prese la macchina di Simon ma si ruppe anche quella. Moss dopo una grande gara fu costretto al ritiro lasciando Behra e Simon battagliare per il secondo posto fino a quando Simon è stato richiamato. Alla fine sarà Fischer a piazzarsi secondo davanti a Behra e Wharton.

Piloti e vetture partecipantiModifica

No Pilota Vettura Motore Scuderia
2   Hans Stuck AFM 50 Kuchen 2.0 V8 AFM
4   Toni Ulmen Veritas Meteor Veritas 2.0 L6 Privato
6   Jean Behra Gordini T15 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
8   Robert Manzon Gordini T16 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
10   Prince Bira Simca-Gordini T15 Gordini Scuderia Gordini
12   Louis Rosier Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Rosier
14   Maurice Trintignant Ferrari 166F2 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Rosier
16   George Abecassis HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
18   Peter Collins HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
20   Lance Macklin HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
22   Ken Wharton Frazer Nash FN48 Bristol 2.0 L6 Privato
24   Eric Brandon Cooper T20 Bristol 2.0 L6 Privato
26   Alan Brown Cooper T20 Bristol 2.0 L6 Privato
28   Nino Farina Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
30   Piero Taruffi Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
32   André Simon Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
38   Emmanuel de Graffenried Maserati 4CL-50 Plate 2.0 L4 Scuderia Enrico Plate
40   Harry Schell Maserati 4CL-50 Plate 2.0 L4 Scuderia Enrico Plate
42   Rudi Fischer Ferrari 500 Ferrari Privato
44   Peter Hirt Ferrari 212 F1 Ferrari Privato
46   Stirling Moss HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
50   Max de Terra Simca Gordini T11 Simca Privato

QualificheModifica

Pos No Pilota Auto Squadra Tempo Distacco
1 28   Nino Farina Ferrari Scuderia Ferrari 2:47.5 -
2 30   Piero Taruffi Ferrari Scuderia Ferrari 2:50.1 +2.6
3 8   Robert Manzon Gordini Equipe Gordini 2:52.1 +4.6
4 32   André Simon Ferrari Scuderia Ferrari 2:52.4 +4.9
5 42   Rudi Fischer Ferrari Ecurie Espadon 2:53.3 +5.8
6 18   Peter Collins HWM-Alta HW Motors 2:55.9 +8.4
7 6   Jean Behra Gordini Equipe Gordini 2:55.9 +8.4
8 38   Emmanuel de Graffenried Maserati Enrico Platé 2:56.4 +8.9
9 46   Stirling Moss HWM-Alta HW Motors 2:56.4 +8.9
10 16   George Abecassis HWM-Alta HW Motors 2:56.9 +9.4
11 10   Prince Bira Simca-Gordini-Gordini Equipe Gordini 2:59.3 +11.8
12 20   Lance Macklin HWM-Alta HW Motors 3:00.2 +12.7
13 22   Ken Wharton Frazer-Nash-Bristol Scuderia Franera 3:00.9 +13.4
14 2   Hans Von Stuck AFM-Kuchen AFM 3:01.7 +14.2
15 26   Alan Brown Cooper-Bristol Ecurie Richmond 3:02.5 +15.0
16 4   Toni Ulmen Veritas Privato 3:05.6 +18.1
17 24   Eric Brandon Cooper-Bristol Ecurie Richmond 3:05.8 +18.3
18 40   Harry Schell Maserati Enrico Platé 3:07.6 +20.1
19 44   Peter Hirt Ferrari Ecurie Espadon 3:10.2 +22.7
20 12   Louis Rosier Ferrari Ecurie Rosier - -
21 50   Max de Terra Simca-Gordini-Simca Alfred Dattner - -
DNS 14   Maurice Trintignant Ferrari Ecurie Rosier - -

GaraModifica

Pos No Pilota Team Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 30   Piero Taruffi Ferrari 62 3:01'46.1 2 9
2 42   Rudi Fischer Ferrari 62 +2'37.2 5 6
3 6   Jean Behra Gordini 61 +1 Giro 7 4
4 22   Ken Wharton Frazer-Nash-Bristol 60 +2 Giri 13 3
5 26   Alan Brown Cooper-Bristol 59 +3 Giri 15 2
6 38   Emmanuel de Graffenried Maserati 58 +4 Giri 8  
7 44   Peter Hirt Ferrari 56 +6 Giri 19  
8 24   Eric Brandon Cooper-Bristol 55 +7 Giri 17  
Rit 10   Prince Bira Simca-Gordini-Gordini 52 Motore 11  
Rit 32   André Simon
  Nino Farina
Ferrari 51 Magneto 4  
Rit 40   Harry Schell Maserati 31 Motore 18  
Rit 46   Stirling Moss HWM-Alta 24 Ritiro 9  
Rit 20   Lance Macklin HWM-Alta 24 Ritiro 12  
Rit 8   Robert Manzon Gordini 20 Radiatore 3  
Rit 28   Nino Farina Ferrari 16 Magneto 1  
Rit 18   Peter Collins HWM-Alta 12 Ritiro 6  
Rit 16   George Abecassis HWM-Alta 12 Ritiro 10  
Rit 2   Hans Von Stuck AFM-Kuchen 4 Motore 14  
Rit 4   Toni Ulmen Veritas 4 Perdita di Benzina 16  
Rit 12   Louis Rosier Ferrari 2 Incidente 20  
Rit 50   Max de Terra Simca-Gordini-Simca 1 Magneto 21  

Giro più veloceModifica

Piero Taruffi in 2:49.100, alla media di km/h 154,985

StatisticheModifica

PilotaModifica

CostruttoriModifica

MotoriModifica

Giri al comandoModifica

Classifica MondialeModifica

Pos Pilota Punti
1   Piero Taruffi 9
2   Rudi Fischer 6
3   Jean Behra 4
4   Ken Wharton 3
5   Alan Brown 2

NoteModifica

Salvo indicazioni diverse le classifiche sono tratte da Sito di The Official Formula 1, su formula1.com. URL consultato il 21 febbraio 2008.

Voci correlateModifica

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1952
               
 

Edizione precedente:
1951
Gran Premio di Svizzera
Edizione successiva:
1953