Gran Premio di superbike dell'Osterreichring 1989

Austria Gran Premio dell'Osterreichring 1989
Prova del mondiale Superbike
Prova 5 su 11 del 1989
Österreichring1977.png
Data 2 luglio 1989
Luogo Österreichring
Percorso 5,853 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 18 giri, totale 105,354 km
Pole position Giro più veloce
Francia Raymond Roche Italia Baldassarre Monti
Ducati in 1:55.380 Ducati in 1:55.190
Podio
1. Portogallo Alex Vieira
Honda
2. Francia Raymond Roche
Ducati
3. Belgio Stéphane Mertens
Honda
Superbike gara 2
Distanza 18 giri, totale 105,354 km
Pole position Giro più veloce
Francia Raymond Roche Belgio Stéphane Mertens
Ducati in 1:55.380 Honda in 2:17.960
Podio
1. Belgio Stéphane Mertens
Honda
2. Italia Fabrizio Pirovano
Yamaha
3. Stati Uniti Fred Merkel
Honda

Il Gran Premio di Superbike dell'Osterreichring 1989 è stato disputato il 2 luglio sul Österreichring e ha visto la vittoria di Alex Vieira in gara 1[1], mentre la gara 2 è stata vinta da Stéphane Mertens [2].

Si è trattato della quinta prova dell'anno, per il secondo anno consecutivo presente nel calendario iridato; la prima manche si è disputata in condizioni di tempo asciutto, mentre la seconda si è svolta sul bagnato.

RisultatiModifica

Gara 1Modifica

Arrivati al traguardo[3]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
6   Alex Vieira Honda 34:58.387 20
31   Raymond Roche Ducati +0:00.182 17
4   Stéphane Mertens Honda +0:00.619 15
120   Massimo Broccoli Ducati +0:00.810 13
2   Fabrizio Pirovano Yamaha +0:01.162 20º 11
100   Baldassarre Monti Ducati +0:01.331 10
9   Malcolm Campbell Honda +0:01.656 9
24   Anders Andersson Yamaha +0:03.204 10º 8
10   Terry Rymer Yamaha +0:06.243 16º 7
10º 19   Jari Suhonen Yamaha +0:06.407 15º 6
11º 1   Fred Merkel Honda +0:07.073 5
12º 29   Patrick Igoa Kawasaki +0:09.847 4
13º 77   Giancarlo Falappa Bimota +0:17.034 11º 3
14º 16   Pierre Bolle Kawasaki +0:22.411 14º 2
15º 26   Ernst Gschwender Suzuki +0:23.005 12º 1
16º 21   Paul Iddon Yamaha +0:23.373 17º
17º 35   Jean-Michel Mattioli Honda +0:24.363 13º
18º 46   René Delaby Honda +0:24.792 18º
19º 11   Roger Burnett Honda +0:27.597 21º
20º 15   Éric Delcamp Yamaha +0:29.345 23º
21º 115   Wolfgang Von Muralt Honda +0:33.301 31º
22º 28   Marino Fabbri Bimota +0:52.512 22º
23º 50   Hans Lindner Honda +1:02.100 36º
24º 44   Jeffry de Vries Yamaha +1:02.485 32º
25º 67   Sven Seidel Suzuki +1:06.005 39º
26º 118   Mauro Ricci Kawasaki +1:06.371 30º
27º 39   Michael Galinski Yamaha +1:13.655 25º
28º 81   Johann Parzer Yamaha +1:19.208 35º
29º 66   Anton Heiler Bimota +1:19.332 34º
30º 65   Anton Gruschka Honda +1:20.198 33º
31º 53   Johann Oemmer Yamaha +1:20.412 49º
32º 73   Piergiorgio Bontempi Honda +1:21.095 43º
33º 45   Mile Pajic Kawasaki +1:39.665 45º
34º 69   Thomas Franz Honda +1:39.999 51º
35º 91   Robert Mitter Honda +1:40.131 37º
36º 90   Michael Schön Honda +1:40.857 44º
37º 105   Urs Meier Honda +1:41.170 41º
38º 110   Alan Benedetti Yamaha +1:42.043 50º
39º 104   Robert Schäfli Honda +2 giri 48º
40º 82   Alois Hager Honda +2 giri 46º
41º 41   Peter Krummenacher +3 giri 47º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
95   Antonio García +1 giro 27º
51   Karl-Heinz Riegl +1 giro 29º
43   Michel Simul +1 giro 19º
34   Hervé Moineau +9 giri 26º
3   Davide Tardozzi +11 giri
92   Harald Oberfrank +11 giri 40º
30   Thierry Crine +14 giri 28º
70   Karl Katoch +17 giri 42º
36   Peter Rubatto +17 giri 24º

Gara 2Modifica

Arrivati al traguardo[4]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
4   Stéphane Mertens Honda 35:28.937 20
2   Fabrizio Pirovano Yamaha +0:01.009 20º 17
1   Fred Merkel Honda +0:06.945 15
120   Massimo Broccoli Ducati +0:11.558 13
29   Patrick Igoa Kawasaki +0:12.261 11
9   Malcolm Campbell Honda +0:13.799 10
19   Jari Suhonen Yamaha +0:16.235 15º 9
6   Alex Vieira Honda +0:16.380 8
24   Anders Andersson Yamaha +0:18.817 10º 7
10º 31   Raymond Roche Ducati +0:34.013 6
11º 26   Ernst Gschwender Suzuki +0:41.608 12º 5
12º 3   Davide Tardozzi Bimota +0:53.139 4
13º 118   Mauro Ricci Kawasaki +1:09.393 30º 3
14º 100   Baldassarre Monti Ducati +1:13.648 2
15º 46   René Delaby Honda +1:37.425 18º 1
16º 21   Paul Iddon Yamaha +1:39.819 17º
17º 16   Pierre Bolle Kawasaki +1:43.584 14º
18º 39   Michael Galinski Yamaha +1:57.704 25º
19º 73   Piergiorgio Bontempi Honda +2:03.189 43º
20º 105   Urs Meier Honda +2:04.969 41º
21º 65   Anton Gruschka Honda +2:16.617 33º
22º 115   Wolfgang Von Muralt Honda +2:17.940 31º
23º 44   Jeffry de Vries Yamaha +2:19.925 32º
24º 66   Anton Heiler Bimota +2:23.533 34º
25º 69   Thomas Franz Honda +1 giro 51º
26º 81   Johann Parzer Yamaha +1 giro 35º
27º 104   Robert Schäfli Honda +1 giro 48º
28º 90   Michael Schön Honda +1 giro 44º
29º 45   Mile Pajic Kawasaki +2 giri 45º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
28   Marino Fabbri Bimota +4 giri 22º
50   Hans Lindner Honda +7 giri 36º
15   Éric Delcamp Yamaha +7 giri 23º
70   Karl Katoch Kawasaki +8 giri 42º
95   Antonio García Honda +9 giri 27º
35   Jean-Michel Mattioli Honda +11 giri 13º
41   Peter Krummenacher Honda +11 giri 47º
10   Terry Rymer Yamaha +12 giri 16º
67   Sven Seidel Suzuki +13 giri 39º
77   Giancarlo Falappa Bimota +13 giri 11º
110   Alan Benedetti Yamaha +14 giri 50º
11   Roger Burnett +14 giri 21º
82   Alois Hager +14 giri 46º
51   Karl-Heinz Riegl +15 giri 29º

NoteModifica

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike, su oldsbk.perugiatiming.com (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  3. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 17 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 novembre 2018).
  4. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 17 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 17 novembre 2018).

Collegamenti esterniModifica

Campionato mondiale Superbike - Stagione 1989
                     
   

Edizione precedente:
1988
Gran Premio di superbike dell'Osterreichring
Altre edizioni
Edizione successiva:
1990
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto