Apri il menu principale
Paesi Bassi GP d'Olanda 1958
68º GP della storia del Motomondiale
2ª prova su 7 del 1958
Data 28 giugno 1958
Nome ufficiale 28º TT d'Olanda
Luogo Circuito di Assen
Percorso 7,704 km
Circuito permanente
Risultati
Classe 500
66º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 208,008 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito John Surtees Regno Unito John Surtees
MV Agusta in 3'24.2 MV Agusta in 3'21.9
Podio
1. Regno Unito John Surtees
MV Agusta
2. Regno Unito John Hartle
MV Agusta
3. Regno Unito Derek Minter
Norton
Classe 350
63º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 154,090 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito John Surtees Regno Unito John Surtees
MV Agusta in 3'32" MV Agusta in 3'29"0
Podio
1. Regno Unito John Surtees
MV Agusta
2. Regno Unito John Hartle
MV Agusta
3. Australia Keith Campbell
Norton
Classe 250
52º GP nella storia della classe
Distanza 17 giri, totale 130,970 km
Pole position Giro veloce
Italia Tarquinio Provini Italia Tarquinio Provini
MV Agusta in 3'32" MV Agusta in 3'31"2
Podio
1. Italia Tarquinio Provini
MV Agusta
2. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
3. Germania Dieter Falk
Adler
Classe 125
48º GP nella storia della classe
Distanza 14 giri, totale 107,856 km
Pole position Giro veloce
Italia Tarquinio Provini Svizzera Luigi Taveri
MV Agusta in 3'43" Ducati in 3'38"8
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Svizzera Luigi Taveri
Ducati
3. Italia Tarquinio Provini
MV Agusta
Classe sidecar
46º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Svizzera Florian Camathias
BMW
Podio
1. Svizzera Florian Camathias
BMW
2. Germania Walter Schneider
BMW
3. Germania Helmut Fath
BMW

Il Gran Premio motociclistico d'Olanda fu il secondo appuntamento del motomondiale 1958.

Si svolse sabato 28 giugno 1958 sul circuito di Assen, ed erano in programma tutte le classi in singolo oltre che i sidecar.

La 500 fu vinta da John Surtees al terzo successo consecutivo nei Paesi Bassi, lo stesso centauro ottenne la vittoria anche in 350, mentre la 250 fu vinta da Tarquinio Provini (anche lui doppiando il successo dell'anno precedente) e la 125 da Carlo Ubbiali; come già in occasione del primo GP della stagione tutti i vincitori delle classi in singolo erano equipaggiati da moto MV Agusta.

Tra le motocarrozzette si impose l'equipaggio composto da Florian Camathias e Hilmar Cecco su BMW per i quali fu il primo successo nel motomondiale.

Classe 500Modifica

Furono 29 i piloti alla partenza e ne vennero classificati 12 al termine della prova. Tra i ritirati Keith Campbell, Jim Redman, Geoff Duke, Bob Anderson e Paddy Driver[1].

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   John Surtees MV Agusta 1h 32' 29" 1 8
2   John Hartle MV Agusta +1' 46" 0 6
3   Derek Minter Norton +2' 02" 6 4
4   Ernst Hiller BMW +2' 29" 4 3
5   Dickie Dale BMW +1 giro 2
6   Gary Hocking Norton +1 giro 1
7   Noel McCutcheon Norton +1 giro
8   John Hempleman Norton +1 giro
9   Tom Phillis Norton +1 giro
10   Bob Brown Norton +1 giro
11   Jack Ahearn Matchless +2 giri
12   Jack Brett Norton +2 giri

Classe 350Modifica

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   John Surtees MV Agusta 1h 10' 32" 2 8
2   John Hartle MV Agusta +1' 18" 5 6
3   Keith Campbell Norton +1' 31" 9 4
4   Derek Minter Norton 3
5   Mike Hailwood Norton 2
6   Luigi Taveri Norton 1

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardo (prime 8 posizioni)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Tarquinio Provini MV Agusta 1h 02' 41" 0 8
2   Carlo Ubbiali MV Agusta +0" 5 6
3   Dieter Falk Adler +1' 20" 2 4
4   Mike Hailwood NSU +2' 06" 6 3
5   Arthur Wheeler FB Mondial +2' 40" 7 2
6   Horst Kassner NSU 1
7   Sammy Miller ČZ
8   Horst Fügner MZ

Classe 125Modifica

20 piloti alla partenza.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Costruttore Giri Tempo Griglia Punti
1   Carlo Ubbiali MV Agusta 14 51' 52" 2 8
8   Luigi Taveri Ducati 14 +0" 2 6
2   Tarquinio Provini MV Agusta 14 +2" 5 4
  Alberto Gandossi Ducati 14 +1' 19" 2 3
  Dave Chadwick Ducati 14 +2' 00" 4 2
  Ernst Degner MZ 14 +2'52"900 1
  Sammy Miller Ducati
  Horst Fügner MZ 13 +1 giro
  Romolo Ferri Ducati
10º   Mike Hailwood Ducati
11º   Willy R. Scheidhauer Ducati
12º   Fron Purslow Ducati 12 +2 giri
13º   Bill Webster MV Agusta
14º   Jim Baughn EMC
15º 19   Jack Lesage Ducati
16º   Dakin MV Agusta
17º   G. A. Du Pont MV Agusta

Classe sidecarModifica

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Florian Camathias   Hilmar Cecco BMW 8
2   Walter Schneider   Hans Strauß BMW 6
3   Helmut Fath   Fritz Rudolf BMW 4
4   Cyril Smith   Eric Bliss Norton 3
5   Bill Boddice   Bill Canning Norton 2
6   Loni Neußner   Dieter Heß BMW 1

NoteModifica

Fonti e bibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 1958
             
   

Edizione precedente:
1957
Gran Premio motociclistico d'Olanda
Altre edizioni
Edizione successiva:
1959