Apri il menu principale

Gran Premio motociclistico del Belgio 1965

Belgio GP del Belgio 1965
141º GP della storia del Motomondiale
7ª prova su 13 del 1965
Spa 1950.jpg
Data 4 luglio 1965
Nome ufficiale 38° GP del Belgio
Luogo Circuito di Spa-Francorchamps
Percorso 14,120 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
125º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 211,500 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Mike Hailwood
MV Agusta in 4'16.2 a 198,126 km/h
Podio
1. Regno Unito Mike Hailwood
MV Agusta
2. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
3. Regno Unito Derek Minter
Norton
Classe 250
117º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Regno Unito Phil Read
Yamaha in 4' 18" 7
Podio
1. Rhodesia Meridionale Jim Redman
Honda
2. Regno Unito Phil Read
Yamaha
3. Canada Mike Duff
Yamaha
Classe 50
34º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Svizzera Luigi Taveri
Honda
Podio
1. Germania Ernst Degner
Suzuki
2. Nuova Zelanda Hugh Anderson
Suzuki
3. Svizzera Luigi Taveri
Honda
Classe sidecar
88º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Svizzera Fritz Scheidegger
BMW
Podio
1. Svizzera Fritz Scheidegger
BMW
2. Germania Max Deubel
BMW
3. Regno Unito Peter 'Pip' Harris
BMW

Il Gran Premio motociclistico del Belgio fu il settimo appuntamento del motomondiale 1965.

Si svolse il 4 luglio 1965 sul circuito di Spa-Francorchamps, e corsero le classi 50, 250, 500 e sidecar.

Prima gara della giornata quella della 50, vinta da Ernst Degner su Suzuki, seguì la 250 con la vittoria di Jim Redman su Honda e vittoria per Mike Hailwood in 500 davanti al compagno di squadra Giacomo Agostini. Redman con questa, che fu la sua 40a vittoria in carriera, stabilì in quel momento il nuovo record di vittorie, superando in quella classifica Carlo Ubbiali e John Surtees.

Nei sidecar la vittoria andò all'equipaggio Fritz Scheidegger/John Robinson; con questa vittoria, mancando una sola gara al termine della stagione delle motocarrozzette, si aggiudicò anche il titolo iridato.

Classe 500Modifica

Furono 17 i piloti presenti al via e di questi 10 vennero classificati al termine della prova[1].

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Mike Hailwood MV Agusta 1h 05:22.6 8
2   Giacomo Agostini MV Agusta +1:30.8 6
3   Derek Minter Norton +3:37.0 4
4   Paddy Driver Matchless +3:37.4 3
5   Fred Stevens Matchless +3:57.2 2
6   Gyula Marsovszky Matchless +3:57.9 1
7   Chris Conn Norton
8   Ian Burne Norton
9   Jack Ahearn Norton
10   Dan Shorey Norton

RitiratiModifica

Pilota Moto Motivo ritiro
  John Smith Norton
  Syd Mizen Matchless
  John Cooper Norton
  Bosse Granath Matchless
  Stuart Graham Matchless
  Jack Findlay Matchless
  Lewis Young Matchless

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardo (prime 7 posizioni)Modifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Jim Redman Honda 39' 21" 7 8
2   Phil Read Yamaha + 0" 4 6
3   Mike Duff Yamaha +37" 8 4
4   Yoshimi Katayama Suzuki + 47" 8 3
5   Frank Perris Suzuki + 1' 03" 7 2
6   Bruce Beale Honda + 4' 35" 1 1
7   Günter Beer Honda

Classe 50Modifica

La Kreidler in questa occasione comunicò la sua decisione di ritirarsi ufficialmente dalle gare.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Ernst Degner Suzuki 8
2   Hugh Anderson Suzuki 6
3   Luigi Taveri Honda 4
4   Mitsuo Itoh Suzuki 3
5   Ralph Bryans Honda 2
6   Cees van Dongen Kreidler 1

Classe sidecarModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica