Apri il menu principale
Belgio GP del Belgio 1967
165º GP della storia del Motomondiale
6ª prova su 13 del 1967
Spa 1950.jpg
Data 2 luglio 1967
Nome ufficiale 40° GP del Belgio
Luogo Circuito di Spa-Francorchamps
Percorso 14,120 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
143º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 211,800 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta in 4' 05" 3 a 206,930 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Regno Unito Mike Hailwood
Honda
3. Regno Unito Fred Stevens
Paton
Classe 250
141º GP nella storia della classe
Distanza 9 giri, totale 126,900 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Phil Read
Yamaha in 4' 11" 1 a 201,829 km/h
Podio
1. Regno Unito Bill Ivy
Yamaha
2. Regno Unito Mike Hailwood
Honda
3. Irlanda del Nord Ralph Bryans
Honda
Classe 50
47º GP nella storia della classe
Distanza 5 giri, totale 70,700 km
Pole position Giro veloce
Giappone Yoshimi Katayama
Suzuki in 5' 12" 2 a 161,040 km/h
Podio
1. Germania Ovest Hans-Georg Anscheidt
Suzuki
2. Giappone Yoshimi Katayama
Suzuki
3. Regno Unito Stuart Graham
Suzuki
Classe sidecar
100º GP nella storia della classe
Distanza 8 giri, totale 112,800 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Klaus Enders
BMW in 4' 44" 1 a 178,669 km/h
Podio
1. Germania Ovest Klaus Enders
BMW
2. Germania Ovest Georg Auerbacher
BMW
3. Germania Ovest Siegfried Schauzu
BMW

Il Gran Premio motociclistico del Belgio fu il sesto appuntamento del motomondiale 1967.

Si svolse il 2 luglio 1967 sul circuito di Spa-Francorchamps. Quattro le classi in programma: 50, 250, 500 e sidecar.

In 500 Giacomo Agostini ottenne la seconda vittoria stagionale, raggiungendo in classifica Mike Hailwood (secondo).

La gara della 250 vide la vittoria di Bill Ivy, con Hailwood ancora secondo e Phil Read ritirato mentre era al comando.

La penultima gara stagionale della 50 diede la vittoria e il titolo (il secondo consecutivo) ad Hans-Georg Anscheidt. Situazione analoga nei sidecar, con Klaus Enders che si assicurò il GP e il titolo iridato. Con questo Gran Premio anche le motocarrozzette raggiunsero il traguardo delle 100 prove disputate da quel Gran Premio motociclistico di Svizzera 1949 che segnò la loro prima presenza nel motomondiale.

Indice

Classe 500Modifica

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Bill Ivy Yamaha 38' 43" 1 8
2   Mike Hailwood Honda +30" 6 6
3   Ralph Bryans Honda 4
4   Derek Woodman MZ 3
5   Ginger Molloy Bultaco +1 giro 2
6   Gyula Marsovszky Bultaco +1 giro 1
7   Jim Curry Honda +1 giro
8   Lous van Rijswijk Jr. Bultaco +1 giro
9   Bosse Granath Husqvarna +1 giro
10   Horst Seidl Honda +1 giro

Classe 50Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Hans-Georg Anscheidt Suzuki 26' 40" 3 8
2   Yoshimi Katayama Suzuki +0" 8 6
3   Stuart Graham Suzuki +40" 2 4
4   Ángel Nieto Derbi +4' 16" 5 3
5   Aalt Toersen Kreidler +4' 52" 9 2
6   Paul Lodewijkx Jamathi 1
7   Cees van Dongen Honda
8   Oscar Pastro Derbi
9   André Millard Derbi +1 giro
10   Juliaan Vanzeebroeck Derbi +1 giro

Classe sidecarModifica

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica