Gran Premio motociclistico del Qatar 2020

Qatar GP del Qatar 2020
943º GP della storia del Motomondiale
1ª prova su 15 del 2020
Losail.svg
Data 8 marzo 2020
Nome ufficiale QNB Grand Prix of Qatar
Luogo Losail
Percorso 5,380 km
Risultati
Moto2
178º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 107,6 km
Pole position Giro veloce
Stati Uniti Joe Roberts Giappone Tetsuta Nagashima
Kalex in 1'58.136 Kalex in 1'59.218
(nel giro 8 di 20)
Podio
1. Giappone Tetsuta Nagashima
Kalex
2. Italia Lorenzo Baldassarri
Kalex
3. Italia Enea Bastianini
Kalex
Moto3
144º GP nella storia della classe
Distanza 18 giri, totale 96,84 km
Pole position Giro veloce
Giappone Tatsuki Suzuki Giappone Ai Ogura
Honda in 2'04.815 Honda in 2'05.788
(nel giro 14 di 18)
Podio
1. Spagna Albert Arenas
KTM
2. Regno Unito John McPhee
Honda
3. Giappone Ai Ogura
Honda

Il Gran Premio motociclistico del Qatar 2020 è stata la prima prova su quindici del motomondiale 2020 ed è stato disputato il 8 marzo sul circuito di Losail.

A causa dell'emergenza sanitaria di inizio anno, la prova non ha visto in gara la MotoGP;[1] le vittorie nelle due classi che hanno gareggiato sono andate rispettivamente a: Tetsuta Nagashima in Moto2 e Albert Arenas in Moto3.

Moto2Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
45   Tetsuta Nagashima Red Bull KTM Ajo Kalex 20 40'00.192 14º 25
7   Lorenzo Baldassarri Flexbox HP 40 Kalex 20 +1,347 20
33   Enea Bastianini Italtrans Racing Kalex 20 +1,428 16
16   Joe Roberts American Racing Kalex 20 +1,559 13
87   Remy Gardner ONEXOX TKKR SAG Kalex 20 +1,901 11
9   Jorge Navarro Beta Tools Speed Up Speed Up 20 +2,381 10
23   Marcel Schrötter Liqui Moly Intact GP Kalex 20 +4,490 13º 9
44   Arón Canet Aspar Team Speed Up 20 +4,703 16º 8
97   Xavi Vierge Petronas Sprinta Racing Kalex 20 +7,118 10º 7
10º 12   Thomas Lüthi Liqui Moly Intact GP Kalex 20 +8,904 18º 6
11º 64   Bo Bendsneyder NTS RW Racing GP NTS 20 +9,730 5
12º 72   Marco Bezzecchi SKY Racing Team VR46 Kalex 20 +11,410 4
13º 21   Fabio Di Giannantonio Beta Tools Speed Up Speed Up 20 +12,701 11º 3
14º 96   Jake Dixon Petronas Sprinta Racing Kalex 20 +12,717 20º 2
15º 62   Stefano Manzi MV Agusta Forward Racing MV Agusta F2 20 +16,208 21º 1
16º 57   Edgar Pons Federal Oil Gresini Kalex 20 +16,256 17º
17º 40   Héctor Garzó Flexbox HP 40 Kalex 20 +16,869 23º
18º 11   Nicolò Bulega Federal Oil Gresini Kalex 20 +16,932 15º
19º 55   Hafizh Syahrin Aspar Team Speed Up 20 +19,639 25º
20º 88   Jorge Martín Red Bull KTM Ajo Kalex 20 +20,662
21º 24   Simone Corsi MV Agusta Forward Racing MV Agusta F2 20 +27,291 28º
22º 27   Andi Farid Izdihar IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 20 +34,514 26º
23º 2   Jesko Raffin NTS RW Racing GP NTS 20 +34,664 22º
24º 19   Lorenzo Dalla Porta Italtrans Racing Kalex 20 +45,850 27º
25º 35   Somkiat Chantra IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 19 + 1 giro 19º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
10   Luca Marini SKY Racing Team VR46 Kalex 19
99   Kasma Daniel Bin Kasmayudin ONEXOX TKKR SAG Kalex 8 29º
37   Augusto Fernández EG 0,0 Marc VDS Kalex 2 12º
42   Marcos Ramírez American Racing Kalex 1 24º

Moto3Modifica

Al termine della gara Jaume Masiá, Gabriel Rodrigo, Jeremy Alcoba, Raúl Fernández e Tony Arbolino sono stati penalizzati di una posizione per aver superato il limite regolare della pista.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Squadra Motocicletta Giri Tempo Griglia Punti
75   Albert Arenas Aspar Team Gaviota KTM 18 38'08.941 25
17   John McPhee Petronas Sprinta Racing Honda 18 +0,053 20
79   Ai Ogura Honda Team Asia Honda 18 +0,344 16
5   Jaume Masiá Leopard Racing Honda 18 +0,247[2] 13
24   Tatsuki Suzuki SIC58 Squadra Corse Honda 18 +0,789 11
2   Gabriel Rodrigo Kömmerling Gresini Honda 18 +0,426[2] 13º 10
52   Jeremy Alcoba Kömmerling Gresini Honda 18 +0,559[2] 11º 9
12   Filip Salač Rivacold Snipers Honda 18 +0,823 20º 8
7   Dennis Foggia Leopard Racing Honda 18 +0,964 19º 7
10º 25   Raúl Fernández Red Bull KTM Ajo KTM 18 +0,834[2] 6
11º 11   Sergio García Estrella Galicia 0,0 Honda 18 +1,261 14º 5
12º 53   Deniz Öncü Red Bull KTM Tech 3 KTM 18 +1,485 4
13º 21   Alonso López Sterilgarda Max Racing Team Husqvarna 18 +1,602 25º 3
14º 27   Kaito Toba Red Bull KTM Ajo KTM 18 +2,790 12º 2
15º 14   Tony Arbolino Rivacold Snipers Honda 18 +2,575[2] 10º 1
16º 16   Andrea Migno SKY Racing Team VR46 KTM 18 +3,180
17º 55   Romano Fenati Sterilgarda Max Racing Team Husqvarna 18 +5,802 18º
18º 92   Yuki Kunii Honda Team Asia Honda 18 +5,829 15º
19º 71   Ayumu Sasaki Red Bull KTM Tech 3 KTM 18 +6,109 21º
20º 6   Ryusei Yamanaka Estrella Galicia 0,0 Honda 18 +8,457 27º
21º 99   Carlos Tatay Reale Avintia Racing KTM 18 +8,480 17º
22º 82   Stefano Nepa Aspar Team Gaviota KTM 18 +16,240 22º
23º 9   Davide Pizzoli BOE Skull Rider Facile Energy KTM 18 +21,450 24º
24º 54   Riccardo Rossi BOE Skull Rider Facile Energy KTM 18 +26,209 23º
25º 50   Jason Dupasquier CarXpert PrüstelGP KTM 18 +26,412 29º
26º 89   Khairul Idham Pawi Petronas Sprinta Racing Honda 18 +28,189 31º
27º 73   Maximilian Kofler CIP Green Power KTM 18 +28,517 26º
28º 13   Celestino Vietti SKY Racing Team VR46 KTM 18 +32,106 16º
29º 60   Dirk Geiger CarXpert PrüstelGP KTM 18 +41,931 28º

RitiratiModifica

Pilota Squadra Motocicletta Giri Griglia
40   Darryn Binder CIP Green Power KTM 17
20   José Julián García SIC58 Squadra Corse Honda 13 30º

NoteModifica

  1. ^ Redazione, Moto2™ e Moto3™ disputano la tappa del Qatar, su MotoGP.com, Dorna Sports S.L., 1º marzo 2020.
  2. ^ a b c d e Penalità di una posizione per superamento del limite della pista

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 2020
                             
 

Edizione precedente:
2019
Gran Premio motociclistico del Qatar
Altre edizioni
Edizione successiva:
2021
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto