Apri il menu principale
Irlanda del Nord GP dell'Ulster 1964
131º GP della storia del Motomondiale
9ª prova su 12 del 1964
Dundrod Circuit 1953-1964.svg
Data 8 agosto 1964
Nome ufficiale 36° GP dell'Ulster
Luogo Circuito di Dundrod
Percorso 11,935 km
Circuito stradale
Clima Variabile
Risultati
Classe 500
118º GP nella storia della classe
Distanza 17 giri, totale 202,895 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Phil Read
Norton in 5'17.2
Podio
1. Regno Unito Phil Read
Norton
2. Irlanda del Nord Richard Creith
Norton
3. Australia Jack Ahearn
Norton
Classe 350
104º GP nella storia della classe
Distanza 17 giri, totale 202,895 km
Pole position Giro veloce
Rhodesia Jim Redman
Honda
Podio
1. Rhodesia Jim Redman
Honda
2. Canada Mike Duff
AJS
3. Cecoslovacchia Gustav Havel
Jawa
Classe 250
108º GP nella storia della classe
Distanza 14 giri, totale 167,090 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Phil Read
Yamaha
Podio
1. Regno Unito Phil Read
Yamaha
2. Rhodesia Jim Redman
Honda
3. Irlanda del Nord Tommy Robb
Honda
Classe 125
107º GP nella storia della classe
Distanza 11 giri, totale 131,285 km
Pole position Giro veloce
Nuova Zelanda Hugh Anderson
Suzuki
Podio
1. Nuova Zelanda Hugh Anderson
Suzuki
2. Svizzera Luigi Taveri
Suzuki
3. Irlanda del Nord Ralph Bryans
Honda

Il Gran Premio motociclistico dell'Ulster fu il nono appuntamento del motomondiale 1964.

Si svolse sabato 8 agosto 1964 sul Circuito di Dundrod. Erano in programma solo quattro delle classi disputate in singolo; non erano presenti né la classe 50, né i sidecar.

Le vittorie furono di Phil Read in classe 500 sulla Norton, lo stesso pilota, stavolta in sella ad una Yamaha si impose anche nella 250, Jim Redman si impose nella 350 in sella a Honda e Hugh Anderson in 125 alla guida di Suzuki.

Era assente dalla competizione uno dei protagonisti, Mike Hailwood, che si era infortunato nel gran premio precedente.

Indice

Classe 500Modifica

Furono alla partenza del gran premio 33 piloti, di cui solo 15 vennero classificati al termine della gara; tra i ritirati di rilievo vi furono Mike Duff e Jack Findlay[1].

La gara si disputò con condizioni atmosferiche molto avverse.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Phil Read Norton 1h 31:58.4 8
2   Richard Creith Norton +7.6 6
3   Jack Ahearn Norton +41.2 4
4   Robin Fitton Norton +1:32.4 3
5   Chris Conn Norton +3:46.4 2
6   Fred Stevens Matchless +6:22.9 1
7   Joe Dunphy Norton
8   Syd Mizen Norton
9   William McCosh Matchless
10   Dan Shorey Norton
11   Griff Jenkins Norton
12   Trevor Ritchie Norton
13   Jimmy Jones Norton
14   Bosse Granath Matchless
15   Alf Shaw Norton

Classe 350Modifica

La quinta vittoria stagionale consecutiva consentì a Jim Redman di aggiudicarsi matematicamente il titolo iridato piloti, il terzo consecutivo in questa categoria.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Jim Redman Honda 1h 20' 37.6" 8
2   Mike Duff AJS 6
3   Gustav Havel Jawa 4
4   Bruce Beale Honda 3
5   Chris Conn Norton 2
6   Fred Stevens AJS 1

Classe 250Modifica

Anche la gara della quarto di litro si corse sotto una pioggia torrenziale.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Phil Read Yamaha 1h 12' 30.4" 8
2   Jim Redman Honda + 1'0".0 6
3   Tommy Robb Honda +1'46".4 4
4   Alan Shepherd MZ +2'02".6 3
5   Bruce Beale Honda +3'01".8 2
6   Bert Schneider Suzuki +4'10".2 1

Classe 125Modifica

L'ottavo di litro fu anche in questa occasione la prima delle gare disputate nella giornata.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Hugh Anderson Suzuki 53' 28".4 8
2   Luigi Taveri Honda + 44".0 6
3   Ralph Bryans Honda + 49".2 4
4   Frank Perris Suzuki + 1'22".8 3
5   Bert Schneider Suzuki + 1'23".0 2
6   Ramón Torras Bultaco + 5'17".6 1

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica