Apri il menu principale
Irlanda del Nord GP dell'Ulster 1965
144º GP della storia del Motomondiale
10ª prova su 13 del 1965
Dundrod Circuit.svg
Data 7 agosto 1965
Nome ufficiale 37° GP dell'Ulster
Luogo Dundrod
Percorso 11,842 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 500
128º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 177,630 km
Pole position Giro veloce
Sudafrica Paddy Driver
Matchless in 4' 55" 1 a 147,200 km/h
Podio
1. Irlanda del Nord Dick Creith
Norton
2. Sudafrica Paddy Driver
Matchless
3. Regno Unito Chris Conn
Norton
Classe 350
113º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 177,630 km
Pole position Giro veloce
Rhodesia Meridionale Jim Redman
Honda in 4' 31" 3 a 160,100 km/h
Podio
1. Cecoslovacchia František Št'astný
Jawa
2. Rhodesia Meridionale Bruce Beale
Honda
3. Cecoslovacchia Gustav Havel
Jawa
Classe 250
120º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 177,630 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Phil Read
Yamaha in 5' 07" 2 a 141,420 km/h
Podio
1. Regno Unito Phil Read
Yamaha
2. Canada Mike Duff
Yamaha
3. Regno Unito Derek Woodman
MZ
Classe 125
119º GP nella storia della classe
Distanza 11 giri, totale 130,262 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Ernst Degner
Suzuki in 4' 57" 3 a 146,140 km/h
Podio
1. Germania Ovest Ernst Degner
Suzuki
2. Germania Est Klaus Enderlein
MZ
3. Regno Unito Derek Woodman
MZ

Il Gran Premio motociclistico dell'Ulster fu il decimo appuntamento del motomondiale 1965.

Si svolse sabato 7 agosto 1965 sul Circuito di Dundrod che in questa occasione aveva subito alcune modifiche nella zona della curva Leathemstown e del tornante Hairpin[1], riducendone leggermente la lunghezza rispetto al passato[2], e corsero le classi 125, 250, 350 e 500.

Prima gara in programma quella della 350, con Jim Redman in testa fino al penultimo giro, quando cadde rompendosi la clavicola (l'infortunio gli impedì di correre la successiva gara della quarto di litro). František Št'astný approfittò dell'incidente per vincere la corsa.

Seguì la 125, gara nella quale Ernst Degner ottenne la sua prima vittoria stagionale.

La gara della 500, assenti le MV Agusta, fu appannaggio dei privati: a vincere fu Dick Creith, primo nordirlandese a vincere il GP dell'Ulster della "mezzo litro" da quando questo si disputava a Dundrod.

Chiuse la giornata la gara della 250, agevolmente vinta da Phil Read.

Indice

Classe 500Modifica

28 piloti alla partenza, 17 al traguardo.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Richard Creith Norton 1h 17:18.2 8
2   Paddy Driver Matchless + 8.4 6
3   Chris Conn Norton + 11.2 4
4   Jack Findlay Matchless +1:32.2 3
5   Fred Stevens Matchless +1:35.4 2
6   Robin Fitton Norton +1:51.2 1
7   Gustav Havel Jawa
8   William McCosh Matchless
9   Selwyn Griffiths Matchless
10   Dan Shorey Norton
11   Ian Mcgregor Norton
12   Ron Wilson Norton
13   Jimmy Jones Norton
14   Davy Crawford Norton
15   Alf Shaw Norton
16   Jack Saunders Matchless
17   John Brown Norton

Classe 350Modifica

Tra i ritirati Phil Read.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   František Št'astný Jawa 1h 13' 12" 8 8
2   Bruce Beale Honda +30" 66 6
3   Gustav Havel Jawa +1' 56" 2 4
4   Chris Conn Norton +2' 04" 6 3
5   John Cooper Norton 2
6   Griff Jenkins Norton 1

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Phil Read Yamaha 1h 17' 26" 8 8
2   Mike Duff Yamaha +37" 4 6
3   Derek Woodman MZ +1' 15" 4 4
4   Heinz Rosner MZ +1' 30" 2 3
5   Ralph Bryans Honda 2
6   Ginger Molloy Bultaco 1

Classe 125Modifica

Tra i ritirati due delle Suzuki ufficiali, quelle di Hugh Anderson e di Frank Perris.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Ernst Degner Suzuki 56' 33" 8
2   Klaus Enderlein MZ +2' 49" 4 6
3   Derek Woodman MZ +3' 14" 4
4   Ralph Bryans Honda 3
5   Bruce Beale Honda 2
6   Tommy Robb Bultaco 1

NoteModifica

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica