Gran Premio motociclistico delle Nazioni 1953

Italia GP delle Nazioni 1953
36º GP della storia del Motomondiale
8ª prova su 9 del 1953
Monza 1950.jpg
Data 6 settembre 1953
Nome ufficiale 31° GP delle Nazioni
Luogo Autodromo Nazionale di Monza
Percorso 6,300 km
Circuito permanente
Clima sole
Risultati
Classe 500
35º GP nella storia della classe
Distanza 32 giri, totale 201,600 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Dickie Dale
Gilera in 2' 10" 4 a 173,926 km/h
(nel giro 8 di 32)
Podio
1. Regno Unito Geoff Duke
Gilera
2. Regno Unito Dickie Dale
Gilera
3. Italia Libero Liberati
Gilera
Classe 350
33º GP nella storia della classe
Distanza 24 giri, totale 151,200 km
Pole position Giro veloce
Italia Enrico Lorenzetti
Moto Guzzi in 2' 18" 8 a 163,400 km/h
(nel giro 10 di 24)
Podio
1. Italia Enrico Lorenzetti
Moto Guzzi
2. Regno Unito Fergus Anderson
Moto Guzzi
3. Italia Duilio Agostini
Moto Guzzi
Classe 250
25º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 126,000 km
Pole position Giro veloce
Italia Enrico Lorenzetti
Moto Guzzi in 2' 20" 6 a 161,308 km/h
(nel giro 16 di 20)
Podio
1. Italia Enrico Lorenzetti
Moto Guzzi
2. Germania Ovest Werner Haas
NSU
3. Italia Alano Montanari
Moto Guzzi
Classe 125
21º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 100,800 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Werner Haas
NSU in 2' 37" a 144,458 km/h
(nel giro 16 di 16)
Podio
1. Germania Ovest Werner Haas
NSU
2. Italia Emilio Mendogni
Moto Morini
3. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
Classe sidecar
21º GP nella storia della classe
Distanza 16 giri, totale 100,800 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Eric Oliver
Norton in 2' 34" 5 a 146,796 km/h
(nel giro 9[1] di 16)
Podio
1. Regno Unito Eric Oliver
Norton
2. Regno Unito Cyril Smith
Norton
3. Francia Jacques Drion
Norton

Il Gran Premio motociclistico delle Nazioni fu il penultimo appuntamento del motomondiale 1953.

Si svolse il 6 settembre 1953 presso l'Autodromo di Monza alla presenza di circa 100.000 spettatori. Erano in programma tutte le classi. Le gare di 250 e sidecar sono valide anche come prova del Campionato Italiano.

Geoff Duke vinse agevolmente la gara della 500, aggiudicandosi matematicamente il titolo di Campione del mondo della categoria, il suo quarto in totale.

Le gare di 250 e 350 videro la vittoria di Enrico Lorenzetti con la Moto Guzzi, in entrambi i casi stabilendo il giro più veloce.

In 125 Werner Haas vinse il Gran Premio, battendo in volata Emilio Mendogni, attardatosi nella lotta con Carlo Ubbiali. Il tedesco, alla terza vittoria stagionale, si garantì anche il titolo di Campione del mondo.

Nei sidecar Eric Oliver ebbe ragione del compagno di Marca Cyril Smith per un decimo di secondo.

Classe 500Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Geoff Duke Gilera 1h 10' 18" 3 8
2   Dickie Dale Gilera +41" 1 6
3   Libero Liberati Gilera +51" 8 4
4   Reg Armstrong Gilera +58" 6 3
5   Cecil Sandford MV Agusta +1' 42" 1 2
6   Hermann Paul Müller MV Agusta +1 giro 1
7   Nello Pagani Gilera +1 giro
8   Bruno Francisci MV Agusta +1 giro
9   Pierre Monneret Gilera +2 giri
10   John Storr Norton +2 giri
11   Enrico Galante Norton +2 giri
12   Felice Benasedo Moto Guzzi + 2 giri
13   Lodovico Facchinelli Gilera +2 giri
14   Raymond Laurent Norton +2 giri
15   Antonio Ronchei Gilera +4 giri

RitiratiModifica

Pilota Moto Motivo ritiro
  Jost Albisser Norton
  Francesco Guglielminetti Norton
  Tony McAlpine Norton
  Leo-Trevor Simpson Norton
  Walter Zeller BMW
  Carlo Bandirola MV Agusta
  Martino Giani MV Agusta
  Roland Schnell Horex
  Sid Willis Norton
  Giulio Galbiati Moto Guzzi
  Fergus Anderson Moto Guzzi
  William Hall Norton
  Georges Monneret Matchless
  Barrie Stormont Norton

Classe 350Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Enrico Lorenzetti Moto Guzzi 56' 35" 5 8
2   Fergus Anderson Moto Guzzi +10" 1 6
3   Duilio Agostini Moto Guzzi +29" 3 4
4   August Hobl DKW +1 giro 3
5   Leo Simpson AJS +1 giro 2
6   Tony McAlpine Norton 1
7   Hermann Paul Müller Horex
8   Ken Mudford AJS
9   Ray Laurent AJS

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Enrico Lorenzetti Moto Guzzi 47' 38" 7 8
2   Werner Haas NSU +3" 3 6
3   Alano Montanari Moto Guzzi +46" 4
4   Reg Armstrong NSU +47" 1 3
5   Wolfgang Brand NSU +1' 31" 2
6   Umberto Masetti NSU 1
7   Tommy Wood Moto Guzzi
8   Arthur Wheeler Moto Guzzi
9   Angelo Marelli Moto Guzzi
10   Bruno Francisci Moto Guzzi

Classe 125Modifica

16 piloti alla partenza.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Werner Haas NSU 43' 10" 5 8
2   Emilio Mendogni Moto Morini +0" 4 6
3   Carlo Ubbiali MV Agusta +1" 5 4
4   Angelo Copeta MV Agusta +33" 5 3
5   Wolfgang Brand NSU +1' 38" 2 2
6   Paolo Campanelli MV Agusta +1' 49" 8 1

Classe sidecarModifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Eric Oliver   Stanley Dibben Norton 42' 18" 1 8
2   Cyril Smith   Les Nutt Norton +0" 1 6
3   Jacques Drion   Inge Stoll-Laforge Norton 4
4   Hans Haldemann   Josef Halbisser Norton 3
5   Len Taylor   Peter Glover Norton 2
6   Fritz Hillebrand   Manfred Grunwald BMW 1
7   Julien Deronne   Bruno Leys Norton
8   Ernesto Merlo   Dino Magri Gilera
9   Marcel Masuy   Jules Nies Norton
10   Luigi Marcelli   Spartaco Ricci Gilera
11   Renato Prati n.d. Moto Guzzi

NoteModifica

  1. ^ Il giro più veloce fu eguagliato da Cyril Smith nella stessa tornata.

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 1953
                 
   

Edizione precedente:
1952
Gran Premio motociclistico d'Italia
Altre edizioni
Edizione successiva:
1954