Apri il menu principale
Germania Ovest GP di Germania 1965
136º GP della storia del Motomondiale
2ª prova su 13 del 1965
Circuit Nürburgring-1973-Südschleife.svg
Data 24 aprile 1965
Nome ufficiale 29° GP di Germania - 28° Eifelrennen
Luogo Nürburgring Südschleife
Percorso 7,747 km
Circuito stradale
Clima Variabile
Risultati
Classe 500
122º GP nella storia della classe
Distanza 26 giri, totale 201,422 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Mike Hailwood
MV Agusta in 3'13.0 a 144,503 km/h
Podio
1. Regno Unito Mike Hailwood
MV Agusta
2. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
3. Germania Ovest Walter Scheimann
Norton
Classe 350
108º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
MV Agusta
2. Regno Unito Mike Hailwood
MV Agusta
3. Cecoslovacchia Gustav Havel
Jawa
Classe 250
112º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Regno Unito Phil Read
Yamaha in 3'19".6
Podio
1. Regno Unito Phil Read
Yamaha
2. Canada Mike Duff
Yamaha
3. Spagna Ramón Torras
Bultaco
Classe 125
112º GP nella storia della classe
Pole position Giro veloce
Nuova Zelanda Hugh Anderson
Suzuki in 4' 37" 6 a 148,050 km/h
Podio
1. Nuova Zelanda Hugh Anderson
Suzuki
2. Regno Unito Frank Perris
Suzuki
3. Spagna Ramón Torras
Bultaco
Classe 50
29º GP nella storia della classe
Distanza 13 giri, totale 100,711 km
Pole position Giro veloce
Svizzera Luigi Taveri
Honda
Podio
1. Irlanda del Nord Ralph Bryans
Honda
2. Svizzera Luigi Taveri
Honda
3. Nuova Zelanda Hugh Anderson
Suzuki

Il Gran Premio motociclistico di Germania fu il secondo appuntamento del motomondiale 1965.

Si svolse il 24 aprile 1965 al Nürburgring, sul circuito corto della Südschleife, e corsero tutte le classi disputate in singolo, nonché i sidecar.

Mike Hailwood vinse ancora una volta in 500 precedendo il suo nuovo compagno di squadra nella MV Agusta, Giacomo Agostini; proprio quest'ultimo si aggiudicò la gara della 350 (categoria al debutto stagionale) precedendo Hailwood e cogliendo la sua prima vittoria nel mondiale.

Phil Read si impose nella 250 su Yamaha, anche grazie all'assenza del rivale Jim Redman infortunatosi nella gara delle 350. Nella 125 il successo fu di Hugh Anderson su Suzuki e nelle 50 di Ralph Bryans su Honda.

Nei sidecar vittoria per Fritz Scheidegger che bissò il successo già ottenuto l'anno precedente.

Classe 500Modifica

Furono 38 i piloti presenti al via e di questi 15 vennero classificati al termine della prova; tra i ritirati vi furono Paddy Driver, Gyula Marsovszky e Jack Ahearn[1].

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Mike Hailwood MV Agusta 1h 27' 08" 0 8
2   Giacomo Agostini MV Agusta +1' 39" 6 6
3   Walter Scheimann Norton +1 giro 4
4   Jack Findlay Matchless +2 giri 3
5   Eduard Lenz Matchless +2 giri 2
6   Billie Nelson Norton +2 giri 1
7   Lewis Young Matchless
8   Hans-Jürgen Melcher Norton
9   Hans-Otto Butenuth BMW
10   Hans W. Schmidt BMW
11   Manfred Gäckle Norton
12   Bernhard Bockelmann Norton
13   Siegfried Springenberg Horex
14   Ernst Weiss Norton
15   Hans Föhr Matchless

Classe 350Modifica

Tra i ritirati Jim Redman.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Giacomo Agostini MV Agusta 8
2   Mike Hailwood MV Agusta 6
3   Gustav Havel Jawa 4
4   Renzo Pasolini Aermacchi 3
5   Endel Kiisa CKEB 2
6   Paddy Driver AJS 1

Classe 250Modifica

Arrivati al traguardo (prime 10 posizioni)Modifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Phil Read Yamaha 48' 16" 4 8
2   Mike Duff Yamaha +0" 9 6
3   Ramón Torras Bultaco +1'26" 7 4
4   Giuseppe Visenzi Aermacchi +1 giro 3
5   Günter Beer Bultaco +1 giro 2
6   Gilberto Milani Aermacchi +1 giro 1
7   Gerhard Thurow Adler +1 giro
8   Graham Dickson Bultaco +1 giro
9   Siegfried Lohmann Yamaha +1 giro
10   Horst Seidl Bultaco +1 giro

Classe 125Modifica

Tra i ritirati due dei piloti Honda ufficiali, Luigi Taveri e Ralph Bryans.

Arrivati al traguardo (prime 8 posizioni)Modifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Hugh Anderson Suzuki 48' 01" 7 8
2   Frank Perris Suzuki +55" 6 6
3   Ramón Torras Bultaco +2' 22" 1 4
4   Ernst Degner Suzuki +3' 13" 7 3
5   Derek Woodman MZ +3' 26" 5 2
6   Walter Scheimann Kreidler +3' 36" 8 1
7   Giuseppe Visenzi Honda
8   Peter Eser Honda

Classe 50Modifica

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Ralph Bryans Honda 51' 06" 8 8
2   Luigi Taveri Honda +17" 8 6
3   Hugh Anderson Suzuki +18" 6 4
4   Mitsuo Itoh Suzuki 3
5   Ángel Nieto Derbi 2
6   Hans-Georg Anscheidt Kreidler 1

Classe sidecarModifica

Per le motocarrozzette, anch'esse alla prima gara stagionale, si trattò dell'83ª prova dall'istituzione della classe nel 1949. Curiosamente anche la precedente gara della classe era stato il GP di Germania dell'annata precedente. La gara si svolse su 13 giri, per un totale di 100,711 km.

La gara fu avversata dal maltempo e il giro più veloce fu del vincitore Fritz Scheidegger.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Fritz Scheidegger   John Robinson BMW 53' 27" 5 8
2   Siegfried Schauzu   Horst Schneider BMW +35" 4 6
3   Arsenius Butscher   Wolfgang Kalauch BMW +41" 2 4
4   August Wolf   Lothar Ronsdorf BMW 3
5   Fred Huber   Josef Huber BMW 2
6   Trevor Davies   John Gauge Matchless 1

NoteModifica

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica