Apri il menu principale

Gran Premio motociclistico di Germania 1975

Germania Ovest GP della Germania Ovest 1975
259º GP della storia del Motomondiale
4ª prova su 12 del 1975
Circuit Hokenheimring old.png
Data 11 maggio 1975
Nome ufficiale 39° GP di Germania
Luogo Hockenheimring
Percorso 6,788 km
Circuito permanente
Risultati
Classe 500
230º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 135,760 km
Pole position Giro veloce
Finlandia Teuvo Länsivuori Italia Giacomo Agostini
Suzuki in 2' 19" 2 a 175,640 km/h Yamaha in 2' 16" 8 a 178,650 km/h
Podio
1. Italia Giacomo Agostini
Yamaha
2. Regno Unito Phil Read
MV Agusta
3. Finlandia Teuvo Länsivuori
Suzuki
Classe 350
209º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 135,760 km
Pole position Giro veloce
Italia Giacomo Agostini Venezuela Johnny Cecotto
Yamaha in 2' 24" 9 a 168,610 km/h Yamaha in 2' 22" 3 a 171,740 km/h
Podio
1. Venezuela Johnny Cecotto
Yamaha
2. Germania Ovest Dieter Braun
Yamaha
3. Finlandia Pentti Korhonen
Yamaha
Classe 250
231º GP nella storia della classe
Distanza 19 giri, totale 128,972 km
Pole position Giro veloce
Italia Walter Villa Italia Walter Villa
Harley-Davidson in 2' 29" 7 a 163,215 km/h Harley-Davidson in 2' 26" 5 a 166,800 km/h
Podio
1. Italia Walter Villa
Harley-Davidson
2. Francia Michel Rougerie
Harley-Davidson
3. Spagna Víctor Palomo
SMAC-Yamaha
Classe 125
225º GP nella storia della classe
Distanza 17 giri, totale 115,396 km
Pole position Giro veloce
Italia Pier Paolo Bianchi Italia Pier Paolo Bianchi
Morbidelli in 2' 35" a 157,650 km/h Morbidelli in 2' 32" 4 a 160,360 km/h
Podio
1. Italia Paolo Pileri
Morbidelli
2. Italia Pier Paolo Bianchi
Morbidelli
3. Svezia Kent Andersson
Yamaha
Classe 50
109º GP nella storia della classe
Distanza 11 giri, totale 74,668 km
Pole position Giro veloce
Italia Eugenio Lazzarini Spagna Ángel Nieto
Piovaticci in 2' 57" 3 a 138,073 km/h Kreidler in 2' 55" 1 a 139,570 km/h
Podio
1. Spagna Ángel Nieto
Kreidler
2. Italia Eugenio Lazzarini
Piovaticci
3. Belgio Juliaan Vanzeebroeck
Kreidler

Il Gran Premio motociclistico di Germania fu il quarto appuntamento del motomondiale 1975.

Si svolse l'11 maggio 1975 ad Hockenheim. Erano in programma tutte le categorie.

In 500 Giacomo Agostini ottenne la vittoria su Phil Read, penalizzato da un'uscita di pista. "Ago" si era dovuto ritirare in 350 per problemi meccanici: vinse Johnny Cecotto.

Walter Villa partì male nella gara della 250 (rischiando anche la collisione con un altro concorrente) per poi risalire fino alla prima posizione, che mantenne fino al traguardo. Seconda l'altra Harley-Davidson, quella di Michel Rougerie, e ritirato Cecotto (scontratosi con un altro pilota).

Seconda doppietta Morbidelli in 125.

Quindicesima vittoria in un GP della 50 per Ángel Nieto.

Nei sidecar Rolf Biland ottenne la sua prima vittoria iridata, stabilendo con i suoi 24 anni e 40 giorni il record di più giovane vincitore di un GP della categoria.

Classe 500Modifica

Classe 350Modifica

40 piloti alla partenza, 20 al traguardo.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Johnny Cecotto Yamaha 47' 52" 6 15
2   Dieter Braun Yamaha +22" 8 12
3   Pentti Korhonen Yamaha +1' 16" 10
4   Philippe Coulon Yamaha +1' 22" 2 8
5   Hans Stadelmann Yamaha +1' 22" 7 6
6   Karl Auer Yamaha +1' 24" 9 5
7   Chas Mortimer Maxton-Yamaha +1' 25" 3 4
8   Alex George Yamaha +1' 30" 2 3
9   Les Kenny Yamaha +1' 41" 8 2
10   Peter McKinley Yamaha +1' 44" 1

Classe 250Modifica

40 piloti alla partenza, 23 al traguardo.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Walter Villa Harley-Davidson 47' 10" 8 15
2   Michel Rougerie Harley-Davidson +47" 2 12
3   Víctor Palomo SMAC-Yamaha +1' 04" 1 10
4   Leif Gustafsson Yamaha +1' 04" 4 8
5   Patrick Pons Yamaha +1' 16" 8 6
6   Edmar Ferreira Yamaha +1' 26" 5 5
7   Bruno Kneubühler Yamaha +1' 26" 7 4
8   Dieter Braun Yamaha +1' 27" 7 3
9   Horst Lahfeld Yamaha +1' 41" 6 2
10   Jean-François Baldé Yamaha +1' 42" 3 1
11   Tapio Virtanen MZ
12   Harald Merkl Yamaha

RitiratiModifica

Pilota Moto Motivo ritiro
  Ikujiro Takai Yamaha grippaggio
  Johnny Cecotto Yamaha caduta

Classe 125Modifica

40 piloti alla partenza, 26 al traguardo.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Paolo Pileri Morbidelli 44' 18" 9 15
2   Pier Paolo Bianchi Morbidelli +0" 1 12
3   Kent Andersson Yamaha +1' 26" 6 10
4   Leif Gustafsson Yamaha +1' 49" 6 8
5   Henk van Kessel AGV-Condor +1' 59" 8 6
6   Bruno Kneubühler Yamaha +2' 08" 1 5
7   Gert Bender Bender +2' 20" 5 4
8   Horst Seel Seel +2' 33" 8 3
9   Rolf Thiele Maico +2' 35" 8 2
10   Eugenio Lazzarini Piovaticci +2' 37" 7 1

Classe 50Modifica

40 piloti alla partenza, 24 al traguardo.

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Ángel Nieto Kreidler 32' 32" 2 15
2   Eugenio Lazzarini Piovaticci +7" 1 12
3   Juliaan Vanzeebroeck Kreidler +23" 3 10
4   Herbert Rittberger Kreidler +24" 0 8
5   Rudolf Kunz Kreidler +32" 8 6
6   Stefan Dörflinger Kreidler +44" 8 5
7   Gerhard Thurow Kreidler +46" 3 4
8   Jan Bruins Kreidler +1' 28" 5 3
9   Ingo Emmerich Kreidler +1' 36" 9 2
10   Hans-Jürgen Hummel Kreidler +1' 53" 8 1
11   Cees van Dongen Kreidler
12   Gerrit Strikker Kreidler
13   Jan Huberts Kreidler

Classe sidecarModifica

Per le motocarrozzette si trattò della 158ª gara effettuata dall'istituzione della classe nel 1949; si sviluppò su 18 giri, per una percorrenza di 122,184 km.

Pole position di Rolf Biland/Freddy Freiburghaus (Seymaz-Yamaha); giro più veloce dello stesso equipaggio in 2' 34" 3 a 158,390 km/h.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Rolf Biland   Freddy Freiburghaus Seymaz-Yamaha 46' 56" 4 15
2   Werner Schwärzel   Andreas Huber König +50" 5 12
3   Rolf Steinhausen   Josef Huber Busch-König 10
4   Siegfried Schauzu   Wolfgang Kalauch ARO-Fath 8
5   Herbert Haller   Siegfried Neumann König 6
6   Otto Haller   Erich Haselbeck BMW 5
7   Gerry Boret   Nigel Boret Renwick-König 4
8   Heinz Thevissen   Lorenzo Puzo König 3
9   Ernst Trachsel   Christian Graf TTM-Suzuki 2
10   Herbert Prügl   Johann Kußberger König 1

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 1975
                       
   

Edizione precedente:
1974
Gran Premio motociclistico di Germania
Altre edizioni
Edizione successiva:
1976