Apri il menu principale
Spagna GP di Spagna 1964
124º GP della storia del Motomondiale
2ª prova su 12 del 1964
Montjuïc circuit.svg
Data 10 maggio 1964
Nome ufficiale 14° GP di Spagna - 20° Circuito Internazionale di Barcellona
Luogo Circuito del Montjuïc, Barcellona
Percorso 3,790 km
Circuito stradale
Risultati
Classe 250
101º GP nella storia della classe
Distanza 33 giri, totale 125,091 km
Pole position Giro veloce
Italia Tarquinio Provini Italia Tarquinio Provini
Benelli in 1' 59" 30 Benelli in 1' 56" 21 a 117,428 km/h
(nel giro 5 di 33)
Podio
1. Italia Tarquinio Provini
Benelli
2. Rhodesia Meridionale Jim Redman
Honda
3. Regno Unito Phil Read
Yamaha
Classe 125
101º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 102,347 km
Pole position Giro veloce
Nuova Zelanda Hugh Anderson Svizzera Luigi Taveri
Suzuki in 2' 00" 48 Honda in 1' 59" 29 a 113,396 km/h
(nel giro 4 di 27)
Podio
1. Svizzera Luigi Taveri
Honda
2. Rhodesia Meridionale Jim Redman
Honda
3. Regno Unito Rex Avery
EMC
Classe 50
21º GP nella storia della classe
Distanza 14 giri, totale 53,069 km
Pole position Giro veloce
Spagna José Maria Busquets Germania Ovest Hans-Georg Anscheidt
Derbi in 2' 10" 93 Kreidler in 2' 09" 29 a 105,548 km/h
(nel giro 5 di 14)
Podio
1. Germania Ovest Hans-Georg Anscheidt
Kreidler
2. Nuova Zelanda Hugh Anderson
Suzuki
3. Giappone Mitsuo Itoh
Suzuki
Classe sidecar
77º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 102,347 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Max Deubel Germania Ovest Otto Kölle
BMW in 2' 06" 78 BMW in 2' 04" 76 a 109,380 km/h
(nel giro 23 di 27)
Podio
1. Svizzera Florian Camathias
Gilera
2. Germania Ovest Otto Kölle
BMW
3. Germania Ovest Georg Auerbacher
BMW

Il Gran Premio motociclistico di Spagna fu il secondo appuntamento del motomondiale 1964.

Si svolse il 10 maggio 1964 sul circuito del Montjuïc. Quattro le classi in programma: 50, 125, 250 e sidecar.

Prima gara in programma quella della 50, dominata dalla Derbi di José Maria Busquets finché non ruppe un ammortizzatore, lasciando via libera ad Hans-Georg Anscheidt. Quinto classificato Ángel Nieto al suo debutto iridato (a 17 anni d'età).

Seguì la gara della 125, nella quale Luigi Taveri portò alla vittoria la Honda 4 cilindri.

Terza gara in programma quella della 250, vinta da Tarquinio Provini in sella alla Benelli 4 cilindri. La Casa pesarese aveva vinto l'ultimo GP tredici anni prima.

Nei sidecar Florian Camathias interruppe il dominio BMW nella categoria, facendo vincere un mezzo spinto dal 4 cilindri Gilera (che non vinceva un GP nei "tre ruote" dal 1957). Quinto il britannico Chris Vincent, andato a punti anche in 125.

Classe 250Modifica

24 piloti iscritti.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Tarquinio Provini Benelli 1h 04' 58" 43 8
2   Jim Redman Honda +21" 71 6
3   Phil Read Yamaha +53" 83 4
4   Isamu Kasuya Honda +1 giro 3
5   Hugh Anderson Suzuki +1 giro 2
6   Jorge Sirera Montesa +1 giro 1
7   Enrique Sirera Montesa +1 giro
8   Bert Schneider Suzuki +1 giro
9   P.W. Jordan Yamaha +3 giri
10   Alberto Pagani Paton +4 giri
11   Roberto Patrignani Aermacchi +5 giri

Classe 125Modifica

24 piloti iscritti.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Luigi Taveri Honda 54' 34" 48 8
2   Jim Redman Honda +45" 52 6
3   Rex Avery EMC +1 giro 4
4   Bert Schneider Suzuki +1 giro 3
5   Hugh Anderson Suzuki +1 giro 2
6   Chris Vincent Honda +1 giro 1
7   Jess Thomas Honda +1 giro
8   Bruce Beale Honda +2 giri
9   Frank Perris Suzuki +2 giri
10   Ramiro Blanco Bultaco +3 giri

Classe 50Modifica

16 piloti iscritti.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1   Hans-Georg Anscheidt Kreidler 30' 48" 18 8
2   Hugh Anderson Suzuki +12" 54 6
3   Mitsuo Itoh Suzuki +20" 91 4
4   Isao Morishita Honda +38" 61 3
5   Ángel Nieto Derbi +1 giro 2
6   Luigi Taveri Kreidler +1 giro 1

Classe sidecarModifica

14 equipaggi iscritti.

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Passeggero Moto Tempo Punti
1   Florian Camathias   Roland Föll Gilera 57' 26" 26 8
2   Otto Kölle   Dieter Hess BMW +21" 06 6
3   Georg Auerbacher   Beno Heim BMW +33" 59 4
4   Max Deubel   Emil Hörner BMW +1' 03" 63 3
5   Chris Vincent   Keith Scott BMW +1 giro 2
6   Ludwig Hahn   Heinz Schäfer BMW +3 giri 1
7   Arsenius Butscher   Wolfgang Kalauch BMW +2 giri
8   Edgar Strub n.d. Greenwood-Matchless +3 giri

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica